+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: [12 aprile] ANCORA SULLO SPAM: QUESTA VOLTA INTERVIENE IL GOVERNO USA

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [12 aprile] ANCORA SULLO SPAM: QUESTA VOLTA INTERVIENE IL GOVERNO USA

    Mi è capitato di leggere un paio di articoli relativi alla lotta allo spam che si sta compiendo negli Stati Uniti, e ve li voglio segnalare: ormai lo sapete, l'argomento mi sta molto a cuore, e da quanto mi è sembrato di capire sta a cuore anche a molti di voi.
    Il primo articolo è apparso su Yahoo! (href="http://story.news.yahoo.com/news?tmpl=st ory2&cid=581&ncid=581&e=3&am p;u=/nm/20030410/tc_nm/tech_spam_dc), e parla di un disegno di legge proposto da un paio di senatori statunitensi, che prevederebbe in primo luogo l'obbligo, da parte di chi spedisce mail di offerte commerciali, di indicare come mittente un indirizzo email valido, cosa che quasi mai avviene, proprio per evitare che la gente possa rispondere direttamente agli spammatori, o in qualche modo identificarli (e querelarli). L'altro obbligo di legge previsto dalla proposta è quello di rispettare la volontà di chi risponde al messaggio chiedendo la rimozione dalle liste delle persone soggette a questo genere di bombardamento pubblicitario.
    Lasciatemi dire che, a dispetto dei proclami festanti di chi l'ha proposta, non ci vedo grandi rivoluzioni in questa legge. Il presunto spammatore può anche rispondere al "cliente" - «sì, ho cancellato il suo nominativo dai nostri elenchi», ma come si fa ad avere la certezza che sia davvero così? Non si può, punto e basta.
    Il secondo articolo è invece apparso sulle pagine elettroniche di Wired (http://www.wired.com/news/politics/0,128 3,58421,00.html), e riferisce delle preoccupazioni della National Association of Independent Insurers (l'associazione nazionale di assicuratori indipendenti), secondo cui una severa legge anti-spam dello stato di New York che sta per essere approvata potrebbe colpire anche loro, che spesso inviano ai loro clienti "messaggi importanti", e che potrebbero essere (a torto) considerati come spam. Come ebbe a dire un famoso autore spagnolo, «è un mondo difficile»... Buon fine settimana a tutti!

  2. #2
    jack1985
    ospite

    Predefinito Re: [12 aprile] ANCORA SULLO SPAM: QUESTA VOLTA INTERVIENE IL GOVERNO USA

    Mah... come hai già detto tu, non mi pare che serva a molto... ho ancora molti dubbi.

  3. #3
    keiser
    ospite

    Predefinito Re: [12 aprile] ANCORA SULLO SPAM: QUESTA VOLTA INTERVIENE IL GOVERNO USA

    anche perchè pare una legge di "indirizzo", più che una regolamentazione con sanzioni e cose del genere, e sappiamo bene che gli spammatori se ne strasbattono altamente degli "indirizzi" etici e legali...

  4. #4
    jack1985
    ospite

    Predefinito Re: [12 aprile] ANCORA SULLO SPAM: QUESTA VOLTA INTERVIENE IL GOVERNO USA

    keiser ha scritto sab, 12 aprile 2003 12:45
    anche perchè pare una legge di "indirizzo", più che una regolamentazione con sanzioni e cose del genere, e sappiamo bene che gli spammatori se ne strasbattono altamente degli "indirizzi" etici e legali...
    Esatto. Chi spamma per mestiere se ne fregherà sicuramente... secondo me non sono stati fatti passi avanti...

  5. #5

    Predefinito Re: [12 aprile] ANCORA SULLO SPAM: QUESTA VOLTA INTERVIENE IL GOVERNO USA

    Io invece credo che sia un primo passo, piccolo ed insufficiente ma comunque utile come inizio. Mi sembra che tenda ad assomigliare al sistema del garante della privacy che abbiamo qui in Italia: ogni volta che qualcuno dimostra di sapere i nostri dati personali noi possiamo richiedere ufficialmente in che modo ne è venuto in possesso e farli rettificare o cancellare. Allo stesso modo questo organismo protegge chi opera onestamente (come quegli assicuratori preoccupati) perchè può dimostrare che ha ricevuto il consenso per trattare questi dati.

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato