+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 60

Discussione: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Articoletto pubblicato su wftv.com e ripreso anche da /.: un automobilista francese, a bordo della sua lussuosa Vel Satis, guidava tranquillo lungo l'autostrada tra Vierzon e Riom; durante il sorpasso di un camion, il cruise control è impazzito e ha smesso di rispondere agli input del guidatore, mantenendo la velocità costante di 180 km/h. Pigiare sui freni era inutile (sono controllati dal computer di bordo), non si poteva neppure spegnere il motore (la Vel Satis ha una chiavetta magnetica per l'accensione). La storia ha un lieto fine: dopo parecchi chilometri, il computer ha infatti deciso di riprendere a funzionare e la macchina si è fermata.
    Vera o falsa che sia, la notizia è piuttosto inquietante anzichenò, e pone alcuni preoccupanti interrogativi sull'ormai enorme e incontrollabile quantità di circuiti elettronici che regolano la nostra vita, cui ci affidiamo inconsapevolmente in ogni momento. Anche quando saliamo su un treno o un aereo: anzi, i loro sistemi sono decisamente più complessi di quelli di un'automobile. Però - non so voi - mi spaventa di più il pensiero che sia la mia macchina a poter impazzire che non il mega computer di un Boeing: forse perchè in auto, uno degli ultimi baluardi dell'individualismo moderno, abbiamo ancora l'illusione di un controllo totale. In fin dei conti, per accelerare e frenare basterebbero dei normali pulsanti sul volante, ma chissà perchè i progettisti continuano a lasciare i due pedali...

  2. #2
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    l'ho sentita ieri per radio.
    beh è una cosa piuttosto strana. ho avuto modo di parlare con chi programma i computer presenti su bmw e mercedes e in linea di massima il sistema non va in palla mai, a meno che non ci si metta a smanettare come un forsennato per ore....e anche in quel caso basta un reset (nessuno di voi ha mai letto il manuale del computerino della audi? )

    cmq non è neanche cosa nuova. non è leggenda metropolitana quella riguardante le interferenze tra telefonino e computer di bordo (anche se parliamo degli inizi e non di adesso).

    Quote:
    In fin dei conti, per accelerare e frenare basterebbero dei normali pulsanti sul volante, ma chissà perchè i progettisti continuano a lasciare i due pedali...
    esistono i pulsanti (bmw) ed esistono i pedali.
    ma esiste anche windows

  3. #3
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    25-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    A parte il fatto che anche i pulsanti possono non rispondere ai comandi...

    Comunque:

    sulla guida di ogni automobile con un computer di bordo (andateci a guardare, c'è sicuramente anche nella vostra) c'è scritto a chiare lettere: non usare il cellulare o un qualsiasi apparecchio telecomunicativo (anche la televisione) all'interno dell'abitacolo quando la macchina è in movimento perchè potrebbe bloccare le comunicazioni del computer di bordo alla macchina, oppure deviare le informazioni e quindi compromettere la guida. Per utilizzare il cellulare munirsi di antenna esterna.

    Sapete cos'è? Che la gente viene avvisata, ma nessuno ascolta mai chi lo avvisa.

  4. #4
    Il Nonno L'avatar di vaitrafra
    Data Registrazione
    23-09-01
    Località
    Scandiano
    Messaggi
    6,024

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Gli l'elettronica dei boeing e dei treni è sicuramente molto più sicura(BLINATA mi sembra più corretto) della scatoleta della citroen... e comunque è disinseribile e l'aereo è pilotabile anche meccanicamente(mi pare).

    Fatto sta che non capisco perchè le case automobilistice vendano le macchine con gli impianti non schermati(sempre che si possano schermare dalle onde del cellulare, non lo so).

  5. #5
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    25-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Non usano gli impianti schermati per due fondamentali motivi:

    1- Costano una cifra
    2- Non risolvo totalmente i problemi

    Anche sugli aerei è vietato usare il cellulare (è vietato anche tenerlo acceso) per lo stesso identico motivo. Eppure è un aereo con un mega computer super protetto.

  6. #6
    Il Puppies L'avatar di xam
    Data Registrazione
    31-10-01
    Messaggi
    309

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    e se ci gettassimo invece sul vintage? 500 drin drin, maggiolone dieci morsi dieci, alfettone da rapina e - aaaaaaaaaaaargh - ritmo?

  7. #7
    L'Onesto L'avatar di Andrea_23
    Data Registrazione
    27-10-01
    Località
    Berghem
    Messaggi
    885

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    "2001: Odissea nello spazio" docet

  8. #8
    Il Puppies L'avatar di †Gunny†
    Data Registrazione
    22-12-01
    Località
    Arese
    Messaggi
    728

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Giusto ieri mattina sentivo alla radio la storia di un collaudatore sulla pista di Nardò. Codesto individuo stava testando un prototipo di auto (non ha specificato il modello)e a 240 Km/h gli si è inserito il freno a mano elettronico....
    Fortunatamente sembra che non gli sia successo nulla, dato che l'anello è molto largo.

  9. #9

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Balzy ha scritto mer, 06 ottobre 2004 alle 11:40
    Non usano gli impianti schermati per due fondamentali motivi:

    1- Costano una cifra
    2- Non risolvo totalmente i problemi

    Anche sugli aerei è vietato usare il cellulare (è vietato anche tenerlo acceso) per lo stesso identico motivo. Eppure è un aereo con un mega computer super protetto.
    Veramente sugli aerei è vietato usare il cell xchè così puoi usare il loro super costoso, tempo fà un pilota o un ingegnere si fece intervistare dicendo appunto questo, se anche ci fosse un cell acceso x ogni passeggero l'aereo nn cadrebbe.
    La giustificazione delle compagnie è che interferisce con le onde radio tra aereo e terra.... Ma vi pare che un aereo usi la stessa banda di un cell?O che possa interferire? e tutte le onde radio dei setelliti delle TV setellitari ecc che l'aereo attraversa mentre viaggia quelle stranamente nn interferiscono, quelle dei cell dei passeggeri magicamente si, nn esiste tecnologia che difenda l'aereo da delle emissioni cosi POTENTI.


    N.B. xchè il telefono dell'aereo funziona e il nostro darebbe problemi?
    Nn credete a tutto quello che leggete, usate il cervello prima

  10. #10
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    beh gli aerei hanno sistemi di sicurezza diversi da quelli di una macchina. una volta in tv spiegarono che ci sono diversi "sistemi operativi" a governarlo, proprio per precauzione che uno di loro possa dare i numeri (non voglio dir cavolate per cui non specifico oltre).
    quanto alla manualità non credo esista più sugli aerei. un conto è abbassare manualmente un carrello ad un cesna, un conto è abbassarlo ad un boeing

  11. #11
    Il Fantasma L'avatar di mykol
    Data Registrazione
    06-03-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    60

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Balzy ha scritto mer, 06 ottobre 2004 alle 11:14
    A parte il fatto che anche i pulsanti possono non rispondere ai comandi...

    Comunque:

    sulla guida di ogni automobile con un computer di bordo (andateci a guardare, c'è sicuramente anche nella vostra) c'è scritto a chiare lettere: non usare il cellulare o un qualsiasi apparecchio telecomunicativo (anche la televisione) all'interno dell'abitacolo quando la macchina è in movimento perchè potrebbe bloccare le comunicazioni del computer di bordo alla macchina, oppure deviare le informazioni e quindi compromettere la guida. Per utilizzare il cellulare munirsi di antenna esterna.

    Sapete cos'è? Che la gente viene avvisata, ma nessuno ascolta mai chi lo avvisa.
    Sarà anche così... ma poi perchè in nelle pubblicità in tv ci fanno vedere tutti i nuovi gadget per cellulare da usare in auto??? (auricolari, vivavoce...)



  12. #12
    Shogun Assoluto L'avatar di hansolo
    Data Registrazione
    17-11-03
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    25,076

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Il sistema operativo della Vel Satis è sicuramente windows.
    Probabilmente la Millennium edition...

    Certo che se capitano cose del genere su una macchina siamo proprio fritti.
    Meglio una bella bicicletta con computer di bordo e navigatore satellitare!!!
    Anche se il computer dovesse impazzire si riuscirebbe a frenare lo stesso!!!

  13. #13
    Il Niubbi L'avatar di Jollyroger
    Data Registrazione
    05-11-01
    Località
    Pavia
    Messaggi
    263

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Rhadamantis ha scritto mer, 06 ottobre 2004 alle 12:07

    Veramente sugli aerei è vietato usare il cell xchè così puoi usare il loro super costoso, tempo fà un pilota o un ingegnere si fece intervistare dicendo appunto questo, se anche ci fosse un cell acceso x ogni passeggero l'aereo nn cadrebbe.
    La giustificazione delle compagnie è che interferisce con le onde radio tra aereo e terra.... Ma vi pare che un aereo usi la stessa banda di un cell?O che possa interferire? e tutte le onde radio dei setelliti delle TV setellitari ecc che l'aereo attraversa mentre viaggia quelle stranamente nn interferiscono, quelle dei cell dei passeggeri magicamente si, nn esiste tecnologia che difenda l'aereo da delle emissioni cosi POTENTI.


    N.B. xchè il telefono dell'aereo funziona e il nostro darebbe problemi?
    Nn credete a tutto quello che leggete, usate il cervello prima
    A parte il fatto che tenere acceso un cellulare a 8000 metri di quota e a 900 Km all'ora ci sarebbero dei piccoli problemi di ricerca della cellula... Il problema non è nell'interferenza nelle comunicazioni, ma con i sistemi di navigazione (VOR).

    Tanto per dirne una, durante un viaggio un genio ha avuto l'idea di accendere il cellulare per fare una foto ed immediatamente il capitano ha comunicato di spegenere il telefono, altrimenti avrebbe dovuto denunciare il colpevole. Se il telefono non desse problemi, secondo te il capitano come se ne è accorto?

    Comunque quella del computer di bordo impazzito è una ottima scusa in caso di autovelox...

  14. #14
    Lo Zio L'avatar di MarcRemillard
    Data Registrazione
    21-09-01
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,961

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Balzy ha scritto mer, 06 ottobre 2004 alle 11:40
    Non usano gli impianti schermati per due fondamentali motivi:

    1- Costano una cifra
    2- Non risolvo totalmente i problemi

    Anche sugli aerei è vietato usare il cellulare (è vietato anche tenerlo acceso) per lo stesso identico motivo. Eppure è un aereo con un mega computer super protetto.

    Quella dei telefonini che causano disturbi sugli aerei è uscito poco tempo fa una ricerca che dimostrava l'opposto, cioè che non causavno alcun disagio alle attrezzature tecniche e elettroniche dei velivoli...
    Boh...

  15. #15
    Shogun Assoluto L'avatar di nukemall
    Data Registrazione
    17-07-02
    Località
    Zena
    Messaggi
    25,266

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Le patenti vengono regalate in modo sempre più inquietante, in modo che il mercato dei potenziali acquirenti di automobili aumenti quanto più possibile. Resta però il problema che tutti questi incapaci di guidare pretendono poi ovviamente di farlo, e allora bisogna dargli delle macchine che facciano tutto da sole, per bypassare la loro incapacità e renderli almeno un pochino meno pericolosi. E' una cosa triste, ma in linea di massima gli aiuti elettronici funzionano.

    La storiella invece è palesemente una bufala, perché il sistema frenante non viene MAI escluso dal controllo manuale. Si vede che l'automobilista francese aveva guardato troppe volte SPEED e si è immedesimato nella parte...

  16. #16
    Shogun Assoluto L'avatar di nukemall
    Data Registrazione
    17-07-02
    Località
    Zena
    Messaggi
    25,266

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Jollyroger ha scritto mer, 06 ottobre 2004 alle 13:01

    Tanto per dirne una, durante un viaggio un genio ha avuto l'idea di accendere il cellulare per fare una foto ed immediatamente il capitano ha comunicato di spegenere il telefono, altrimenti avrebbe dovuto denunciare il colpevole. Se il telefono non desse problemi, secondo te il capitano come se ne è accorto?
    Per individuare il funzionamento di un cellulare è sufficiente un portacellulare con il led da dieci euro, credo che una compagnia aerea possa permettersi qualcosa di un po' più sofisticato. Accorgersi di un cellulare acceso non significa che il cellulare ti stava facendo precipitare...

  17. #17
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Mio nonno diceva sempre:

    "Quello che non c'è non si può rompere."


  18. #18

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    se la notizia fosse vera, sarebbe davvero inquietante, moooolto inquietante

    la mia Herbie non mi farebbe mai del male

  19. #19
    Il Niubbi L'avatar di Jollyroger
    Data Registrazione
    05-11-01
    Località
    Pavia
    Messaggi
    263

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    nukemall ha scritto mer, 06 ottobre 2004 alle 13:23
    Jollyroger ha scritto mer, 06 ottobre 2004 alle 13:01

    Tanto per dirne una, durante un viaggio un genio ha avuto l'idea di accendere il cellulare per fare una foto ed immediatamente il capitano ha comunicato di spegenere il telefono, altrimenti avrebbe dovuto denunciare il colpevole. Se il telefono non desse problemi, secondo te il capitano come se ne è accorto?
    Per individuare il funzionamento di un cellulare è sufficiente un portacellulare con il led da dieci euro, credo che una compagnia aerea possa permettersi qualcosa di un po' più sofisticato. Accorgersi di un cellulare acceso non significa che il cellulare ti stava facendo precipitare...
    Si vede che non avete mai visto cosa succede allo strumento del vor quando c'è un cellulare acceso!
    Non dico che precipiti, ma di notte o in condizioni di scarsa visibilità avere strumenti che ti dicono che ora sei a Milano e punti a nord, dopo un secondo sei a Milano e punti a Sud, il secondo successivo sei a Firenze... Beh.. Non è una bella esperienza.
    Andate su un aereo da turismo, mettete l'autopilota per la gestione della direzione, accendete il cellulare e.... buon divertimento! Vi troverete d'improvviso come in mezzo ad un temporale!

  20. #20
    Il Nonno L'avatar di Zerg
    Data Registrazione
    15-11-02
    Località
    Tradate
    Messaggi
    4,646

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    sempre stato contrario all'uso del cruise io, infatti sulla nostra corolla verso power 2004 ( )mia mamma non lo attiva mai, anzi, non glie lo faccio attivare io, non che si distrae, sai com'è la vita

  21. #21
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    25-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Dunque, rispondo alla domanda riguardante il "Perchè i cellulari dei passeggeri non si possono usare mentre invece quelli dell'aereo si?" con un "Perchè i cellulari dell'aereo hanno l'antenna esterna, quelli dei passeggeri no."

    E infatti come ho detto prima sui manuali non c'è scritto di non usare il cellulare in macchina, c'è scritto di munirsi di antenna esterna.

    Il motivo per cui fanno pubblicità sull'auricolare è un mistero pure per me, i vivavoce sono dei dispositivi integrati nella macchina con antenna esterna, quindi tranquillamente adoperabili.

    Poi se hanno smentito le notizie sugli aerei allora mi fido della vostra parola e ci credo, ma sulle macchine sono sicuro al 100% che la causa di tali danni al computer di bordo è dovuta all'utilizzo improprio del cellulare. Anche perchè appunto le scatolotte delle macchine non sono schermate come quelle degli aerei.

  22. #22
    Il Nonno L'avatar di Fear
    Data Registrazione
    24-05-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,011

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Rhadamantis ha scritto mer, 06 ottobre 2004 alle 12:07

    Veramente sugli aerei è vietato usare il cell xchè così puoi usare il loro super costoso, tempo fà un pilota o un ingegnere si fece intervistare dicendo appunto questo, se anche ci fosse un cell acceso x ogni passeggero l'aereo nn cadrebbe.
    ....
    N.B. xchè il telefono dell'aereo funziona e il nostro darebbe problemi?
    Nn credete a tutto quello che leggete, usate il cervello prima
    ma cosa dici??? il cellulare e le altre apparecchiature elettroniche producono campi magnetici che disturbano i circuiti interni degli aerei: per questo si possono avere problemi in volo. certo 1 solo telefonino non può fare grandi danni ma se una persona lo tiene accesso, anche gli altri lo accendono e l'aereo cade (o almeno può avere problemi)

    il problema sarà risolto quando si applicherà la nuova metodologia di progettazione: fly-by-light con i vari dispositivi che comunicano tramite fibbra ottica, diversamente da oggi che si applica il fly-by-wire, con cavi di rame et similia.

    cmq i computer degli aerei sono molto + sicuri xchè ce ne sono da 2 a 4 totalmente indipendenti che possono sostituire il sistema principale in caso di avaria o malfunzionamento

  23. #23
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Mio zio ha una Vel Satis, garantisco io per quella macchina. La Renault è già da una decina di anni che mette il computer di bordo sulle sue ammiraglie, ma non credo che schiacciando il freno Hall9000 si possa opporre. Per Bacco (!), io, preso dalla disperazione sono, riuscito a frenare con una Terrano a motore spento senza l'assistenza idraulica sui freni.
    I sistemi elettronici sono usati in modo ancora più massiccio sugli aerei, dove le vite in gioco sono centinaia. La classe A è stata rimessa in commercio grazie al controllo elettronico sulla stabilità. Io mi fido di più di un calcolatore e 500 metri di filo elettrico che di 1000 ruote dentate, 20 alberi a camme, 15 pistoni idraulici, 2 giroscopi, e tutto l'altro ciarpame lubrificato e testato meccanicamente a dovere.

    Insomma, non salirei mai su un aereo con il timone comandato a filo.

  24. #24
    La Borga L'avatar di Tyreal
    Data Registrazione
    20-06-03
    Località
    Ristorante al termine dell'universo
    Messaggi
    14,327

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Al di là della indubbia verità sui discorsi di scarsa affidabilià dei sistemi elettronici a bordo delle moderne autovetture, credo proprio che questa sia una bufala. Lo credo perché questa notizia esca da almeno vent'anni su tutti i giornali, ogni volta con delle varianti... Cambia il tipo di auto e il tipo di problema,ma la storia è sempre quella.
    Addirittura ogni volta che esce un'Alfa Romeo nuova salta fuori che quel particolare modello ha dei problemi all'acceleratore, che in caso di guasto rimane accelerato a tavoletta. Lo hanno detto per 146, 156, 147, e recentemente per la GT. Ovviamente è una scemettata, ma continuano a dirlo. Alcuni amici ricordano la stessa diceria per modelli precedenti...
    E' vero che tanti sistemi di questa complessità sono portati a guastarsi, specie su veicoli che subiscono sollecitazioni, accelerazionie variazioni di temperatura e pressione, ma un caso così eclatante andrebbe documentato da fonti autorevoli e ci dovrebbe essere una precisa spiegazione da parte di Renault, completa di cospicuo risarcimento...

    A quelli che sostengono che ci sono ricerche in merito al fatto che i cellulari siano assolutamente sicuri sugli aeroplani consiglio di rileggere meglio i risultati e l'attendibilità di certe ricerche... Vi assicuro che un solo cellulare disturba parecchio le strumentazioni di bordo e, dato che già le tecnologie di oggi non brillano per provata affidabilità, consiglio a tutti di non rischiare, anche se si è convinti di essere nel giusto, la pelle propria ed altrui per mandare un sms.

  25. #25
    Shogun Assoluto L'avatar di Balzy
    Data Registrazione
    25-04-03
    Località
    Modena
    Messaggi
    26,988

    Predefinito Re: [06/10/2004] Vel Satis, la macchina infernale

    Concordo pienamente.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato