+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 17 di 17

Discussione: [28/10/2004] Domande indiscrete

  1. #1

    Predefinito [28/10/2004] Domande indiscrete

    Come ogni anno i Lan Party in terra nostrana riscuotono un notevole successo di pubblico: prima l’NGILAN04 agli inizi di Settembre, poi l’edizione SMAUILP appena terminata hanno confermato (non che ce ne fosse particolarmente bisogno) lo stato di salute del fenomeno multiplayer nella penisola italiana. Al solito, eventi di questa portata riscuotono sempre l’attenzione dei media, nello specifico di alcuni telegiornali nazionali che hanno inviato presso i luoghi delle manifestazioni i loro giornalisti d’assalto ad intervistare i giocatori. La visione dei vari servizi (scaricabili dal sito di NGI) conferma l’attenzione dei media rivolta al fenomeno, in alcuni casi anche con buone descrizioni degli eventi, della comunità e dei migliori giocatori della categoria. Tra le varie domande poste agli intervenuti però, non potevano mancare le solite due, ovvero “Quante ore giochi al giorno?” e l’irrinunciabile “Non trovi che questi prodotti istighino alla violenza?” spesso poste a ragazzi che paiono appena usciti dalla sagrestia di una chiesa dopo aver servito messa. Ormai a questo genere di pregiudizi non facciamo più caso; spiace, almeno al sottoscritto, vedere persone con cui condivido una forte passione per il divertimento elettronico, dover rispondere in evidente imbarazzo a questo genere di quesiti, soprattutto in un contesto visibile a milioni di persone.
    A quando un cambio nel modo di porsi (e di proporre alle masse) dei media che contano nei confronti del divertimento elettronico?

  2. #2
    Lo Zio L'avatar di Ergon
    Data Registrazione
    28-02-02
    Località
    localicosa???
    Messaggi
    3,382

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Elvin ha scritto gio, 28 ottobre 2004 alle 11:22
    Come ogni anno i Lan Party in terra nostrana riscuotono un notevole successo di pubblico: prima l’NGILAN04 agli inizi di Settembre, poi l’edizione SMAUILP appena terminata hanno confermato (non che ce ne fosse particolarmente bisogno) lo stato di salute del fenomeno multiplayer nella penisola italiana. Al solito, eventi di questa portata riscuotono sempre l’attenzione dei media, nello specifico di alcuni telegiornali nazionali che hanno inviato presso i luoghi delle manifestazioni i loro giornalisti d’assalto ad intervistare i giocatori. La visione dei vari servizi (scaricabili dal sito di NGI) conferma l’attenzione dei media rivolta al fenomeno, in alcuni casi anche con buone descrizioni degli eventi, della comunità e dei migliori giocatori della categoria. Tra le varie domande poste agli intervenuti però, non potevano mancare le solite due, ovvero “Quante ore giochi al giorno?” e l’irrinunciabile “Non trovi che questi prodotti istighino alla violenza?” spesso poste a ragazzi che paiono appena usciti dalla sagrestia di una chiesa dopo aver servito messa. Ormai a questo genere di pregiudizi non facciamo più caso; spiace, almeno al sottoscritto, vedere persone con cui condivido una forte passione per il divertimento elettronico, dover rispondere in evidente imbarazzo a questo genere di quesiti, soprattutto in un contesto visibile a milioni di persone.
    A quando un cambio nel modo di porsi (e di proporre alle masse) dei media che contano nei confronti del divertimento elettronico?
    una risposta a questa domanda????
    diciamo circa 15/20 anni e cioè quando saranno le persone della nostra età a fare le stesse cose e quando saremo noi i telespettatori che dovranno intrattenere!!
    ora come ora questi programmi vengono guardati da persone che manco sanno che cosa sia un pc o che i giochi siano qualcosa di infantile (parlo della maggioranza delle persone, cioè i 40/50 ed oltre di adesso), quando tale età la raggiungeremo noi, non potranno fare certi discorsi perchè perderebbero indici di ascolto, perchè guardare certe cose è abbastanza rivoltante!!!
    preferisco la pubblicità allora!!!
    ciao ciao

  3. #3
    Il Fantasma L'avatar di idiota
    Data Registrazione
    28-11-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    172

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Solita solfa trita e ritrita, comunque non tutte le testate giornalistiche sono così bigotte, per esempio il "corriere della Sera" sul suo sito pubblica un articoli interessante

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scien ze_e_Tecnologie/2004/10_Ottobre/26/video giochi.shtml

  4. #4
    L'Onesto L'avatar di fanta
    Data Registrazione
    18-09-02
    Località
    Firenze
    Messaggi
    938

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Innegabile che sono sempre le stesse domande, ma credo anche che l'irrigidirsi al sentirsele porre non sia del tutto giusto. Inutile nascondersi dietro false aspettative, il pregidizio esiste nella maggior parte di noi, per cose stupide : quanto è antipatico il vicino di casa che mi parcheggia sempre a un cm di distanza e devo contorcermi per uscire di macchina? poi nemmeno lo conosciamo però ci resta di traverso uguale! Putroppo a volte per cose più serie e ingiustificare.
    Io credo che ormai la gente che ci "osserva" e riporta agli altri ciò che vede (= i giornalisti !!) è troppo lontana dalla nostra generazione. E' ovvio che chi è cresciuto a gare di tappi e giri in bici per le campagne vedere ragazzi che si "appiccicano" a un pc a sparare e ammazzare il vicino di pc in un capannone non può suscitare altro che perplessità.
    Io sono un appassionato di pc e giochi mi piacciono quelli violenti e quelli no, ma capisco chi fa certe domande, casomai non capisco perché chi le fa poi non si sforza di capirne la risposta.
    Ma spesso è anche colpa nostra che non ci sforziamo di farlo capire agli altri.

  5. #5
    Il Puppies L'avatar di headlong78
    Data Registrazione
    09-09-04
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    765

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    idiota ha scritto gio, 28 ottobre 2004 alle 11:41
    Solita solfa trita e ritrita, comunque non tutte le testate giornalistiche sono così bigotte, per esempio il "corriere della Sera" sul suo sito pubblica un articoli interessante

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scien ze_e_Tecnologie/2004/10_Ottobre/26/video giochi.shtml
    fanta ha scritto gio, 28 ottobre 2004 alle 11:50

    Ma spesso è anche colpa nostra che non ci sforziamo di farlo capire agli altri.

    Mi avete anticipato di poco. Non saremo anche un pò noi che sottolineiamo sempre le critiche fatte ai videogiochi e mai gli articoli positivi. Le cose positive che vengono dette dai giornalisti, anche se poche, vengono sempre poco evidenziate (o almeno mi sembra). Dovremmo iniziare a utilizzare questi pochi articoli positivi come arma a nostro favore sottolineandoli all'attenzione di chi è abituato a criticare, partendo da chi ci sta vicino. Almeno finchè servirà, visto che tra 20 anni avranno altro da mettere al rogo al posto dei VG!

  6. #6
    Il Fantasma L'avatar di SangueDeBairro
    Data Registrazione
    08-09-04
    Località
    Gorizia
    Messaggi
    121

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Non arrivo a conciliare il fatto del perchè un vg violento dovrebbe essere "male" . Cioè mica esco e ammazzo tutti uelli che incontro con un plasma gun no?! Piuttosto andare a vedere una partita di calcio istiga la violenza per conto mio...Ma poi arriva il solito ca**one di 15 anni che ammazza 3 persone e dice di essersi ispirato a Vice City o altro...quello è il fattore che polverizza le menti dei più restii, facendoli esclamare al loro povero figlio/a ""Te l'avevo detto io!!! Hai visto...al massimo ti compro i trampoli"""...tutti gli sforzi che alcuni di noi fanno per far capire a chi "ignora" che forse i vg sono solo uno svago o uno scarica stress che cmq tengono vivo il cervello vanno in fumo....non so se si capisce quello che ho scritto,ma sono di fretta...bon.. casomai bannatemi!!

  7. #7
    Lo Zio L'avatar di Ergon
    Data Registrazione
    28-02-02
    Località
    localicosa???
    Messaggi
    3,382

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    SangueDeBairro ha scritto gio, 28 ottobre 2004 alle 12:03
    Non arrivo a conciliare il fatto del perchè un vg violento dovrebbe essere "male" . Cioè mica esco e ammazzo tutti uelli che incontro con un plasma gun no?! Piuttosto andare a vedere una partita di calcio istiga la violenza per conto mio...Ma poi arriva il solito ca**one di 15 anni che ammazza 3 persone e dice di essersi ispirato a Vice City o altro...quello è il fattore che polverizza le menti dei più restii, facendoli esclamare al loro povero figlio/a ""Te l'avevo detto io!!! Hai visto...al massimo ti compro i trampoli"""...tutti gli sforzi che alcuni di noi fanno per far capire a chi "ignora" che forse i vg sono solo uno svago o uno scarica stress che cmq tengono vivo il cervello vanno in fumo....non so se si capisce quello che ho scritto,ma sono di fretta...bon.. casomai bannatemi!!
    tu comincia col darmi un plasma gun o dirmi chi è il tuo fornitore, poi lo testo prima su alcuni oggetti inanimati via via sempre più grandi per vedere quanto tempo ci metto a farli scomparire in polvere, così lo posso tenere a fianco sul sedile passeggero e la prima donna che mi attraversa la strada senza darmi la precedenza, smette di esistere!!!!
    faccio l'esempio della donna non perchè ce l'ho con loro, ma sono quelle che mi capita di incrociare più spesso a fare ste cose!!!
    naturalmente questo vale anche per i vicini che mi parcheggiano attaccato al culo della macchina, una bella plasma gunnata e via l'ostacolo!!!
    così almeno ci pensano due volte prima di rimettere la macchina in quella maniera e magari intanto imparano anche a guidare e a parcheggiare!!!!
    se è come quello nei giochi, il plasma gun ha la fortuna di non lasciare tracce se non al massimo odore e polvere (fortuna che c'è anche vento ogni tanto!!!)
    ciao ciao

  8. #8
    L'Onesto L'avatar di cesek
    Data Registrazione
    20-03-03
    Località
    Manhattan
    Messaggi
    1,184

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Allora,se la mettiamo così,dovrebbero far queste domande anche ai registi e produttori dei film ... oppure a gente che esce dal cinema dopo aver visto un film di violenza. Eppure non mi pare che film violenti siano oggetto di discussione dai media, mentre i videogiochi si, addirittura in Australia non riescono nemmeno a metterci piede. Cose da pazzi.

    Uno gioca a Vice City e ammazza 3 persone. Uno vede American Psycho e poi se ne va in chiesa. Non capisco proprio.

  9. #9
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    cesek ha scritto gio, 28 ottobre 2004 alle 13:12
    Allora,se la mettiamo così,dovrebbero far queste domande anche ai registi e produttori dei film ... oppure a gente che esce dal cinema dopo aver visto un film di violenza. Eppure non mi pare che film violenti siano oggetto di discussione dai media, mentre i videogiochi si, addirittura in Australia non riescono nemmeno a metterci piede. Cose da pazzi.
    non sono cose da pazzi. un videogioco è interattivo e in alcuni di loro - come gli fps - l'interazione è così forte da farti perdere lievemente la percezione del mondo esterno.
    ti sarà capitato di fissarti su doom3 mentre il tuo telefono squilla invano?
    ecco, frivolezze dei giornalisti a parte, si sta cercando di studiare in quale misura una interazione del genere può incidere sulla mente.
    se poi studi comprovano che anche un 5% di videogiocatori è in qualche modo "danneggiato" dalla suddetta interazione, allora scatta il campanello d'allarme.
    La considerazione più stupida e cinica che abbia mai sentito è quella - molto comune - per la quale sono soltanto gli psicolabili che risulterebbero gravemente danneggiati da un pc.
    Dal momento che l'essere psicolabili non gode della stessa visibilità di un neo o di cicatrice, mi pare logico che si tenda a cercare di salvaguardare una categoria che non è perfettamente delineabile.
    Se il tuo cervello è immune da certi impulsi non lo puoi stabilire tu ma uno che ste cose le studia.

    Che poi i giornalisti ci vadano a nozze non è una cosa nuova e succede anche con molte altre cose. E' giornalismo che ci vuoi fà.
    Ma maturità significa responsabilità. E allora se vogliamo essere più responsabili e maturi, non lo dimostriamo parlando del problema come se non esistesse. Lo dimostriamo ammettendo il fatto che c'è chi ne abusa e che l'abuso fa male.
    amen.

  10. #10
    L'Onesto L'avatar di Parmenides
    Data Registrazione
    20-09-01
    Località
    Elea (Magna Grecia)
    Messaggi
    1,040

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Che si possa dubitare che in una piccola percentuale di casi i vg violenti possano essere dannosi è un conto ma qui il giornalista prende un tizio a caso e gli dice: "non hai paura di impazzire e diventare un serial killer?" come se fosse l'esito più naturale del videogiocare. Statisticamente avrebbe più senso fermare un ventenne e dirgli"non hai paura di sfracellarti contro un albero in macchina?" ma questo non si domanda perchè non si possono pestare gli interessi dominanti del paese.
    Qual è il passo successivo di quasto ragionamento? "Ripensaci, videogiocare può farti male, torna a giocare a biliardo o a ping pong in sagrestia come è più sano". Così tutti in un Paese così codino ed arretrato vissero felici e contenti.

  11. #11
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Parmenides ha scritto gio, 28 ottobre 2004 alle 14:11
    Che si possa dubitare che in una piccola percentuale di casi i vg violenti possano essere dannosi è un conto ma qui il giornalista prende un tizio a caso e gli dice: "non hai paura di impazzire e diventare un serial killer?" come se fosse l'esito più naturale del videogiocare. Statisticamente avrebbe più senso fermare un ventenne e dirgli"non hai paura di sfracellarti contro un albero in macchina?" ma questo non si domanda perchè non si possono pestare gli interessi dominanti del paese.
    Qual è il passo successivo di quasto ragionamento? "Ripensaci, videogiocare può farti male, torna a giocare a biliardo o a ping pong in sagrestia come è più sano". Così tutti in un Paese così codino ed arretrato vissero felici e contenti.
    ma arretrato de che? per quale motivo un paesino che campa sul biliardo in sagrestia è arretrato? rispetto a cosa?
    l'arretratezza è quella mentale, non quella di chi gioca al biliardo.
    cmq ho ribadito e ribadisco: i giornalisti ne fanno di cagate ma di smentite intelligenti, da ste parti, non ne arrivano mai.

  12. #12
    L'Onesto L'avatar di Parmenides
    Data Registrazione
    20-09-01
    Località
    Elea (Magna Grecia)
    Messaggi
    1,040

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    E' arretrato nel pensare di poter imporre la propria visione agreste alla maggior parte degli indemoniati metropolitani

  13. #13
    Il Fantasma L'avatar di BluEdoG
    Data Registrazione
    24-07-03
    Località
    Udine
    Messaggi
    102

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Il problema sta nella testa delle persone, io ho diversi amici che hanno 15/20 anni piu' me, con parecchi figli, che non disdegnano una bella partita a Doom3.
    Il problema sta nel fatto che molti genitori se ne fregano di quello che fanno i figli, se gli compri un videogioco con una scritta 18+ grande come un cocomero sulla copertina, un dubbio ti deve venire...
    Ancor peggio le sparate giornalistiche, se un ragazzo esce e spara con il mitra a qualcuno, il problema non è il videogioco ma dove ha preso quell'arma!

  14. #14
    Il Puppies L'avatar di headlong78
    Data Registrazione
    09-09-04
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    765

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Io credo che tutti, chi più chi meno, possano essere condizionati dai VG, anche solo il fatto di essere qui a parlarne può essere un segnale. Sono d'accordo con Max quando dice che sul nostro cervello non siamo noi che dobbiamo esprimere un giudizio (anche se però analizzando il nostro rapporto con gli altri ci si può fare un'idea): può succedere che un giorno impazzisco e vado ad uccidere una vecchia con la macchina e il giorno dopo finisco sul telegiornale. Ma chi può sapere la causa? E questo significa forse che la colpa sia solo del videogioco con cui ho giocato la sera prima?
    Come per tutte le cose non mi sembra giusto generalizzare.

    PS L'unica cosa che veramente non sopporto dei giornalisti è quando vanno a suonare ai campanelli dei vicini del ragazzo che ha fatto una strage, intervistano la madre in lacrime o come hanno fatto a Leno per la tragedia di Desiree, dove il paese è stato assediato e la gente in alcuni casi doveva nascondersi per evitarli!

  15. #15
    Il Puppies L'avatar di headlong78
    Data Registrazione
    09-09-04
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    765

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    … Intervallo …

    “Scusa, ragazzo, hai voglia di rispondere a qualche domanda?”
    “Si, si, nessun prolema”
    “A te piacciono i Videogiochi?”
    “Si, molto”
    “Quante ore giochi al giorno?”
    “Beh, non molto ormai. Ci sono stati periodi in cui giocavo anche 8-10 ore di fila , ma solo nei weekend. Ora che lavoro se va bene passo 1-2 ore davanti al monitor e neanche tutte le sere!”
    “Capisco. Cosa ne pensi della questione della violenza nei VG?”
    “Beh, io credo che possa influire, ma solo in minima parte. Non credo si possa additare i Vg come la causa principale, ma solamente come una delle tante cause che possono portare ad un comportamento violento.”
    “Conosci qualche persona appassionata di Vg che abbia avuto reazioni violente? Per esempio ho sentito dire che un ragazzo è diventato Gay dopo aver per sbaglio giocato a Singles in modalità “stesso sesso”!”
    “Ma che str….ta è questa, non credo proprio sia possibile, probabilmente lo era già! Comunque, a parte me che prendo a calci il PC quando subisco un goal, non mi risultano esperienze del genere. Una volta ho sentito parlare di un ragazzo che ha accoltellato uno scarafaggio dopo aver giocato a Morrowind, ma credo fosse uno scherzo! EHEH”
    “Ok, grazie mille! Ciao!”
    “Ciao”

    Articolo:
    “I videogiochi fanno diventare Gay!”
    Da un sondaggio effettuato alla fiera multimediale SMAU è risultato che il videogiocatore medio utilizza un videogioco almeno 12 ore al giorno e oltretutto quasi tutti gli intervistati hanno ammesso che giocano anche sul lavoro. Inoltre la maggior parte dei ragazzi hanno avuto un’esperienza diretta di violenza che secondo loro è stata scatenata da Videogiochi! Un illustre psicologo ha inoltre pubblicato i risultati di approfondite analisi dalle quali risulta che giocare con i giochi detti “life simulator” può far diventare Gay! Per concludere il videogioco che più ha scatenato violenza negli ultimi anni pare essere stato Morrowind. Genitori attenti, i vostri figli sono in grave pericolo!

    … fine intervallo ..

    Morale della favola: Attenti a come parlate ai giornalisti!

  16. #16
    Shogun Assoluto L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    03-04-02
    Messaggi
    31,085

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    Basta aspettare che i "vecchi" al potere vadano in pensione (o peggio ), i giornalisti attuali dalla preparazione quantomeno discutibile cedano il passo ai giovani e che il moige venga chiuso in quanto organizzazione sovversiva.

  17. #17
    Il Puppies L'avatar di kiss.of.death
    Data Registrazione
    28-09-04
    Località
    in cima ai tuoi capezzoli
    Messaggi
    411

    Predefinito Re: [28/10/2004] Domande indiscrete

    se mi facessero a me una domanda del genere gli risponderei ficcadnogli il primo oggetto contundente nello stomaco x poi dirgli -secondo te? -

    ah si e cmq..... spam

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato