+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 21 di 21

Discussione: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    Durante il press tour in quel di Mosca, tra i giornalisti presenti c'erano anche due simpatici ragazzi cinesi (che, manco a dirlo, facevano foto in continuazione a ogni cosa che si muovesse...); durante una cena abbiamo discusso con loro di censura in Cina: pur non negando il problema, i due non sembravano particolarmente colpiti dalle misure restrittive del proprio governo: «in fin dei conti abbiamo comunque il 99,9% delle informazioni del resto del mondo», mi ha detto uno di loro. «E poi», ha continuato, «con il P2P, i newsgroup e altro trovi comunque tutto quello che ti serve». Beh, ci sono rimasto un po' male a sentirlo parlare così, non ve lo nascondo.
    In primis perchè non sembrava preoccupato nel vedersi negare la libertà di poter accedere a quell'uno per mille di informazioni (più che altro di stampo politico, presumo); in secondo luogo, gli sfuggiva la sua condizione di "privilegiato" che conosce e può accedere a newsgroup, chat, server P2P... Ma quanti, dei novanta milioni di navigatori cinesi, sanno della presenza di altri "circuiti" informativi che vadano oltre il world wide web? Nel frattempo, apprendiamo che il governo cinese ha deciso di chiudere 1600 internet cafè (comminando complessivamente dodici milioni di dollari di multe) che permettevano ai ragazzini di trastullarsi con videogiochi violenti e lasciavano accessibili dai PC siti contenenti materiale pornografico, violento, e che potesse in qualche modo «ledere la pubblica moralità».

  2. #2
    Il Puppies L'avatar di headlong78
    Data Registrazione
    09-09-04
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    765

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    PRIMO!! (Qui non si vince niente giusto?)

    Visto l'argomento trattato oggi non credo posterò un intervallo a tema, non mi sembra il caso. Vedrò di inventarmi qualcos'altro.. Magari mi piglierò per il sedere da solo visto che oggi è il mio compleanno!!

    Grazie grazie, non tutti insieme con gli auguri!!

    E' difficile affrontare questioni del genere. Ogni volta che volgiamo lo sguardo verso paesi esteri possiamo notare abitudini, comportamenti, modi di vivere e in questo caso strutture politiche diversi dai nostri. La questione è: come dobbiamo porci mentalmente? Per noi possono essere abitudini astruse e senza senso, comportamenti idioti, modi di vivere che ci fanno rabbrividire, ma qual'è il punto di vista di chi sta dall'altra parte? Anche loro sentono questo brivido lungo la spina dorsale, oppure il loro modo di vivere si incastra perfettamente alla loro cultura?
    Prendiamo come esempio l'esperienza che ha citato Claudio: noi siamo pronti a mettere in croce la censura cinese perchè per noi è inconcepibile, ma magari dal loro punto di vista è tutto l'opposto.
    Voglio sottolineare che con questo NON sto assolutamente distribuendo gratuitamente giudizi di nessun tipo e soprattutto NON voglio ne sostenere ne approvare la censura cinese (lungi da me questo), vorrei solamente invitare ad una riflessione sul nostro modo di porci nei confronti delle altre culture; credo sia un ottimo modo per avvicinarci ad esse! D'altronde è come navigare in internet, prima si deve attivare una connessione ...

    Ciao




  3. #3
    Il Nonno L'avatar di Konton
    Data Registrazione
    25-04-02
    Messaggi
    8,020

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    Innanzittutto ( spero che sia giusto... altrimenti :cultura! bisognerebbe guardare lo stato di censura in Italia, che poi è anche paradossale.


  4. #4
    dekuius
    ospite

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    Mi occupo di elettronica di consumo nella divisione marketing della piu'grossa azienda cinese nel campo, tanto perche'noto che spesso la gente non sa cos'e'il marketing una rapida spiegazione: oltre ad occuparsi di lanciare al meglio un prodotto usando le varie leve lo visiona presso le fabbriche di appartenenza spiegando come funziona il suo mercato di riferimento e quali sono le caratteristiche ed il design da adottare. Mi tocca quindi stare in cina diciamo un mese e mezzo all'anno diviso in 4 o 5 viaggi e durante le varie permanenze ho iniziato a sondarli su questi argomenti anche se con un certo terrore visto che questo simpatico popolo giustizia 10.000 persone all'anno macchiatisi anche di reati non di sangue tipo contrabbando o corruzione.
    La mia impressione e'che finalmente *mangino* e che questo gli possa sembrare gia'un bel passo avanti, in piu'la cina non ha mai avuto una democrazia e quindi e'ben abituata a vivere fianco a fianco con burocrati rapaci che gestiscono le varie parti della loro vita.
    Secondo me il grosso problema si verifichera'all'aumentare della forbice tra citta' (guadagno 300$mese) e campagne (25$mese)...non sarebbe la prima volta che le campagne si fanno sentire.

    Tutto sommato rispetto a prima riescono a sapere tutto (quelli delle citta') anche perche'li'e'pieno di businessman da tutta europa e USA in piu'sfruttano bene le porte Taiwan ed Hong Kong.

  5. #5

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    Caro Kaiser,
    come è facile immaginare andare all'estero è un privilegio riservato a pochi cinesi. Per ottenere il visto non basta fare una professione per cui sia necessario recarsi all'estero , ma anche avere "certificati di buona condotta", diciamo, quindi spesso quelli che vanno all'estero sono comunque molto legati alla burocrazia di governo, direi quantomeno solidali, e anche se non lo sono preferiscono non rischiare di perdere questo privilegio per una parola di troppo con gli stranieri.
    Comunque ho notato lo stesso atteggiamento anch'io coi cinesi conosciuti in UK.

  6. #6

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    ma qualcuno potrebbe affermare con certezza che qui arrivano tutte le notizie? Pensate che la censura ci sia in Cina e non in Italia??? Secondo me la differenza sta solo nei metodi. Là non si fanno molti scrupoli. Qui invece, visto che la gente ha la possibilità di accedere all'istruzione da molto più tempo, si sono fatti furbi e nascondono le notizie con più malizia. Santoro e Biagi ne sono un esempio. Ricordiamoci che in Italia la tv (unico mezzo di informazione per chissà quante persone) è di stato. Pubblica e privata indistintamente. Non mi sembra che possiamo starcene beati a dire "ma guarda in cina che censura!!!" pensando di stare nel paradiso dell'uguaglianza...quando sulle etichette non viene riportato il nome del produttore, quando qualsiasi cosa viene filtrata dagli interessi delle multinazionali.
    Non siamo messi molto meglio....

  7. #7
    Il Puppies L'avatar di headlong78
    Data Registrazione
    09-09-04
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    765

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    … Intervallo …



    … Fine intervallo …

    Ci ho provato, ma non mi va di scherzare su queste cose. Alla prossima …

  8. #8
    dekuius
    ospite

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    Capitano80 ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 13:58
    Per ottenere il visto non basta fare una professione per cui sia necessario recarsi all'estero , ma anche avere "certificati di buona condotta"
    oltre alla c.d. Letter of invitation" in cui l'azienda richiedente spiega il motivo per cui sono convocati...comunque e'in atto una certa guerra di visti tra cina ed europa...pensate che ci hanno rifiutato (ambasciata italiana) il visto per un paio di tecnici...Bossi strikes back...o no?

  9. #9
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    In questi 15 anni di trasformismo politico ed economico la censura cinese è riuscita a riplasmare una società che, allora, sembrava non poter reggere alla caduta del Comunismo.
    Se trovate un cinese di 20, 25 anni parlate dei fatti di piazza Tienanmen; c'è da rimaner sconvolti da come il regime venga difeso dalle sue stesse vittime.

  10. #10
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    headlong78 ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 12:28
    vorrei solamente invitare ad una riflessione sul nostro modo di porci nei confronti delle altre culture; credo sia un ottimo modo per avvicinarci ad esse! D'altronde è come navigare in internet, prima si deve attivare una connessione ...

    Ciao
    Sbagli una volta pensando che in Cina sia rimasta una cultura Cinese, due volte credendo che in cina sia consentito pensarla in alcun modo, e tre volte cedendo al relativismo culturale: se i cinesi si permettono si spazzare via con stupri, deportazioni e decimazioni la tradizione e la cultura Tibetana o Birmana o Cambogiana o vatelapesca, io mi permetto di pensar male quanto voglio della loro.

  11. #11
    dekuius
    ospite

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    BodyKnight ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 15:21
    headlong78 ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 12:28
    vorrei solamente invitare ad una riflessione sul nostro modo di porci nei confronti delle altre culture; credo sia un ottimo modo per avvicinarci ad esse! D'altronde è come navigare in internet, prima si deve attivare una connessione ...

    Ciao
    Sbagli una volta pensando che in Cina sia rimasta una cultura Cinese, due volte credendo che in cina sia consentito pensarla in alcun modo, e tre volte cedendo al relativismo culturale: se i cinesi si permettono si spazzare via con stupri, deportazioni e decimazioni la tradizione e la cultura Tibetana o Birmana o Cambogiana o vatelapesca, io mi permetto di pensar male quanto voglio della loro.
    pur conoscendo qualche giovane e simpatico cinese non posso far altro che dichiararmi d'accordo al 100%


  12. #12
    L'Onesto L'avatar di comsubin
    Data Registrazione
    06-08-04
    Messaggi
    1,210

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    Io penso( e non ridete)che una persona che nasce sotto un regime,viene educato ed abituato fin da piccolo a piegare la testa, non pensare o quant'altro.
    Quindi le negazioni delle libertà sembrano al cittadino cinese normali.
    Per quanto riguara internet, il governo cinese è molto attento, perchè oramai il world wide web è il più grande mezzo d'informazione, quindi di libertà, pensiero e opinione.
    Pensate se il 50% dei cinesi venisse in contatto con internet liberamente, sicuramente rivendicheranno anche loro i propri diritti e questo il governo cinese non lo vuole.

    P.S spero di non aver scritto cavolate.

  13. #13
    Il Puppies L'avatar di headlong78
    Data Registrazione
    09-09-04
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    765

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    dekuius ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 15:23
    BodyKnight ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 15:21
    headlong78 ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 12:28
    vorrei solamente invitare ad una riflessione sul nostro modo di porci nei confronti delle altre culture; credo sia un ottimo modo per avvicinarci ad esse! D'altronde è come navigare in internet, prima si deve attivare una connessione ...

    Ciao
    Sbagli una volta pensando che in Cina sia rimasta una cultura Cinese, due volte credendo che in cina sia consentito pensarla in alcun modo, e tre volte cedendo al relativismo culturale: se i cinesi si permettono si spazzare via con stupri, deportazioni e decimazioni la tradizione e la cultura Tibetana o Birmana o Cambogiana o vatelapesca, io mi permetto di pensar male quanto voglio della loro.
    pur conoscendo qualche giovane e simpatico cinese non posso far altro che dichiararmi d'accordo al 100%

    Forse ho sbagliato a postare un mio pensiero GENERALE in seguito ad un editoriale con argomento la Cina. Se rileggi bene quello che ho scritto non mi pare tu possa trovare dei riferimenti diretti a un paese (o alla cina), tranne quando dico che non appoggio il regime. Il mio è un discorso nel quale invitavo a riflettere sul nostro modo di porci nei confronti delle altre culture (tutte però); da nessuna parte ho scritto che la cultura cinese non è inquinata, ne tantomento ho accennato alla distruzione delle altre culture e neanche lontanamente mi sono permesso di esprimere un giudizio su una questione di cui non so niente, visto che non ci vivo ne tantomeno ci sono mai stato. Tu nella tua risposta hai dato delle motivazioni che mi sembrano più che valide e che certamente derivano da una tua conoscenza dell'argomento, quindi non vedo perchè dovresti sentirti tirato in ballo da quello che ho scritto. Lo saresti se parlassi a vanvera, cosa che non mi sembra tu abbia fatto. Io ce l'ho con chi si permette di scagliare pietre contro qualcosa senza neanche sapere di cosa parla, come per esempio chi critica la cultura inglese (per esempio) senza esserci mai stato. Prima ci vivi, poi ne parli.. Aggregarmi alla voce del popolo non mi piace se prima non so per cosa sto gridando.

    Mi scuso se non sono stato chiaro sia nel mio post iniziale che in questo.


  14. #14
    L'Onesto L'avatar di comsubin
    Data Registrazione
    06-08-04
    Messaggi
    1,210

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    Parli con me?

  15. #15
    Il Puppies L'avatar di headlong78
    Data Registrazione
    09-09-04
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    765

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    comsubin ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 16:39
    Io penso( e non ridete)che una persona che nasce sotto un regime,viene educato ed abituato fin da piccolo a piegare la testa, non pensare o quant'altro.
    Quindi le negazioni delle libertà sembrano al cittadino cinese normali.
    Non credo sia una stupidata, anzi .. Perchè se uno alza un braccio verso di te con aria cattiva, la reazione è di cercare di schivare il colpo? Perchè da piccoli abbiamo collegato questo gesto a qualcosa di doloroso o cattivo. Se questa gestualità fosse stata collegata ad una carezza o a qualcosa di bello non ci sottrarremmo d'istinto.

    Meditate gente, meditate ...

  16. #16
    Il Puppies L'avatar di headlong78
    Data Registrazione
    09-09-04
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    765

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    comsubin ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 17:42
    Parli con me?
    No, rispondevo a Body.. A te ho risposto qui sopra ..


  17. #17
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    16-08-04
    Località
    Trieste
    Messaggi
    96

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    keiser ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 12:03
    Quanti, dei novanta milioni di navigatori cinesi, sanno della presenza di altri "circuiti" informativi che vadano oltre il world wide web?
    Evidentemente più di quanti la nostra censura ci dica ce ne siano: sono ovunque, dal p2p ai siti di pettegolezzi... magari tanto scemi non sono?

  18. #18
    Banned L'avatar di BodyKnight
    Data Registrazione
    17-06-02
    Località
    BERGAMO
    Messaggi
    15,314

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    headlong78 ha scritto ven, 05 novembre 2004 alle 17:35
    Tu nella tua risposta hai dato delle motivazioni che mi sembrano più che valide e che certamente derivano da una tua conoscenza dell'argomento, quindi non vedo perchè dovresti sentirti tirato in ballo da quello che ho scritto.

    Avevo creduto che applicassi la formula del relativismo culutrale (tutte le culture sono uguali, o meglio, non ha senso confrontarle) con il caso di censura tirato in ballo dal keiser.

    Per il resto, ti confesso una cosa; ho sicuramente dato una risposta un po' boriosa; se mai ti capitasse di discutere ancora con me, non badare troppo alla mia arroganza, ma al contenuto dei miei post. E basta.

    Saluti

  19. #19
    Il Puppies L'avatar di headlong78
    Data Registrazione
    09-09-04
    Località
    Provincia di Brescia
    Messaggi
    765

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    In effetti mi sono sentito un pò attaccato, però partendo dal presupposto che scrivendo su di un forum è facile essere fraintesi ho preferito chiarire la cosa.
    Nessun problema, anzi.. Alla prossima!

  20. #20
    L'Onesto L'avatar di comsubin
    Data Registrazione
    06-08-04
    Messaggi
    1,210

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    Ok

  21. #21

    Predefinito Re: [05/11/2004] Ancora censura in Cina

    quando un popolo è arretrato e "ignorante" (perdonatemi il termine) c'è ben poco da fare se non cercare di introdurre la libertà poco alla volta...cmq penso che per la cina l'impresa sia veramente ardua....eh si

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato