+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 33

Discussione: [01/07/2003] Pensieri dissociati

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Spero mi perdoniate per questo, ma oggi non ho molta voglia di parlare di videogiochi. Ho appena finito di sfogliare un po' di quotidiani (online e non), e ci sono un paio di cose che NON mi sono piaciute di ciò che ho letto, e che ho voglia di condividere con voi.
    Emergenza black-out: dopo quasi una settimana di crisi, l'Enel ieri ha pubblicamente consigliato ai cittadini di NON prendere l'ascensore, per non rischiare di rimanere bloccati. Il che non mi sembra un buon approccio al problema. Mi aspettavo avvisi sui consumi, segnalazioni sugli elettrodomestici più "esosi", guide e schede ragionate al risparmio energetico, al limite un poco diplomatico ma inequivocabile "spegnate i dannati condizionatori". E invece no: non potendo/volendo chiedere all'utente di limitare i consumi (che generano pur sempre introiti), lo si condanna a vivere l'incubo della trappola ascensore, a premere il pulsante "sesto piano" con il batticuore. Grazie.
    Nuove patenti: con l'entrata in vigore delle nuove regole, sono state appioppate le prime multe, inevitabilmente salite agli "onori" della cronaca. Carlo Rienzi, presidente del Codacons, ha tronfiamente affermato che le sanzioni "potrebbero essere annullate dal giudice di pace se l'automobilista riuscirà a dimostrare che quando ha commesso l'infrazione non aveva ancora avuto modo di vedere la Gazzetta Ufficiale sulla quale è pubblicato il decreto". Ergo, se le edicole erano ancora chiuse all'ora dell'accertamento dell'infrazione, niente multa. I miei personali complimenti al sig. Rienzi, emblema odierno del più becero "italianismo", che ha perso una buona occasione per starsene zitto, e invece di condannare i comportamenti pericolosi degli automobilisti indisciplinati preferisce frugare nei meandri del burosauro Italia alla ricerca di ogni possibile scappatoia per non fargli pagare la multa. Complimenti davvero.

  2. #2
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Do_urden
    Data Registrazione
    27-06-02
    Località
    Prato Kong
    Messaggi
    16,599

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Un solo commento per tutte due i casi MAH!!

    cmq sul primo posso dire che secondo me nessuno spegerebbe i "benedetti" condizionatori anzi sarei contento che funzionasse quello nel mio ufficio.

    Sulla seconda hai ragione poteva starsene zitto

  3. #3
    Il Nonno L'avatar di sandman
    Data Registrazione
    18-04-02
    Località
    Anversa/Bruxelles
    Messaggi
    4,294

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    tristezza...

  4. #4
    Lo Zio L'avatar di Cacio
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Lucca
    Messaggi
    3,531

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    non può essere una soluzione spegnere i condizionatori, se continua ogni anno questo clima torrido, ben presto diventeranno indispensabili proprio come i termosifoni d'inverno...scusate d'inverno accendiamo i termosifoni per ripararci dal freddo? perchè d'estate allora non posso ripararmi dal caldo?

  5. #5
    keiser
    ospite

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    con la frase "spegnere i condizionatori" intendevo dire "spegnerli ogni tanto", e comunque moderarne l'uso al fine di limitare il consumo di energia elettrica. sono sicuro che se tutti spegnessero i condizionatori per un'ora al giorno, non ci sarebbe bisogno di togliere la corrente a tappeto senza preavviso.

    anch'io accendo l'aria condizionata quando vado in macchina, ma non la lascio accesa anche quando parcheggio (come fanno ormai in tanti), solo per mantenere la temperatura all'interno più fresca...

  6. #6
    Lo Zio L'avatar di Cacio
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Lucca
    Messaggi
    3,531

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    hai pienamente ragione, basterebbe poco...io comunque la tengo accesa dalle 11 la mattina fino alle 8 la sera dopodichè finestre aperte...spegnerla durante il giorno significherebbe dire addio al mio pc perchè nella stanza dove lo tengo, senza condizionatore, ho misurato anche oltre 40 gradi nelle ore centrali del giorno...sai è tutta vetri...

    Ah io comunque non tengo mai accesa l'aria condizionata in macchina quando è parcheggiata, mi limito semplicemente a cercare posti all'ombra...

  7. #7
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Do_urden
    Data Registrazione
    27-06-02
    Località
    Prato Kong
    Messaggi
    16,599

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Se è per questo non ho mai lasciato l'aria condizionata accesa in macchina (pensandoci bene nemmeno ce l'ho) ma in casa mia almeno funziona così, la mattina il condizionatore lo accendiamo verso le 8 e lo spengiamo la sera verso le 7.0 - 8 tenendolo ad un regime non troppo alto anche per non prendere frescate

  8. #8
    Vidar
    ospite

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Il problema sono i condizionatori ? Beh penso che il vero problema sono le scelte
    del passato che ci condizionano oggi, e parlo del nucleare...

    Il consumo di energia elettrica è aumentato e non produciamo energia a sufficenza...

    Energia nucleare ? Niente fissione ? Compriamo dalla Francia ! (Tanto se succede
    qualcosa là in francia noi siamo al sicuro... )
    Il problema è il risparmio ? Forse ma le scelte sul nucleare le stiamo pagando, tutto qui.

    In alternativa potremmo allagare tutta la pianura padana per fare una diga come in Cina...
    Oppure chiudere l'Adriatico con una diga dall'Albania alla Puglia...

    Per quanto riguarda le patenti nuove non piace l'idea di poter controllare la patente
    di qualcuno via internet il cui punteggio sarà pubblico (ipotesi ventilata da qualcuno
    sulla cui veridicità non ci conto troppo).


  9. #9
    Il Niubbi L'avatar di nicolax
    Data Registrazione
    01-07-03
    Località
    verona
    Messaggi
    232

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Carissimo keiser, finalmente qualcuno che ci vede bene!
    Purtroppo è un periodo fatto di niente, il problema è che ogni mese che passa sembra sempre peggio.
    Mille parole per non dire niente, o, nel migliore dei casi, banalità.
    Ho come l'impressione che chi ha il potere di cercare di cambiare le cose viva in un'altra dimensione.
    E noi popolino ci adeguiamo, smettiamo di avere un solo barlume di capacità critica, sai com'è... "l'esperto ha detto che...".
    E se l'esperto parla, ha sempre ragione.
    Scusami la vena critica, ma proprio non la riesco a controllare.
    A volte penso che basterebbe così poco per migliorare le cose, foss'anche un pò più di semplicità.
    Ci arzigogoliamo in pensieri machiavellici quando un minimo di buon senso basterebbe a risolvere la questione.
    Dal mio punto di vista, credo che stiamo ancora soffrendo di un male che ci portiamo dietro da tanto tempo... l'assenza di meritocrazia... suona come una bestemmia alle orecchie di chi comanda-gestisce-controlla-decreta...
    Purtroppo devo ammetterlo, sembra proprio che quelle stesse persone che disalimentano e creano leggi siano avvolte da un sudario di incompetenza e incoerenza degno di chi non vive come la maggior parte di noi, con i loro conti da far quadrare a fine mese, e, lo dico con orgoglio... nessuno che gli regali niente.
    Mi fermo qui, mi scuso ancora se sono stato pesante o quant'altro.

    P.S.: Ultimamente sono stato assalito da un pensiero strano... ho paragonato i giovani iraniani che scendono in piazza per avere un pò di democrazia nel loro paese, mentre noi lo facciamo contro la chiusura anticipata delle discoteche.
    So che non c'entra niente con l'editoriale, ma mi fa rabbia tutta questa energia usata per scopi così puerili, in Italia abbiamo mille altri e più validi motivi per dire la nostra.

  10. #10
    Mental Ray
    ospite

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    keiser ha scritto mar, 01 luglio 2003 09:59
    Spero mi perdoniate per questo, ma oggi non ho molta voglia di parlare di videogiochi. Ho appena finito di sfogliare un po' di quotidiani (online e non), e ci sono un paio di cose che NON mi sono piaciute di ciò che ho letto, e che ho voglia di condividere con voi.
    Emergenza black-out: dopo quasi una settimana di crisi, l'Enel ieri ha pubblicamente consigliato ai cittadini di NON prendere l'ascensore, per non rischiare di rimanere bloccati. Il che non mi sembra un buon approccio al problema. Mi aspettavo avvisi sui consumi, segnalazioni sugli elettrodomestici più "esosi", guide e schede ragionate al risparmio energetico, al limite un poco diplomatico ma inequivocabile "spegnate i dannati condizionatori". E invece no: non potendo/volendo chiedere all'utente di limitare i consumi (che generano pur sempre introiti), lo si condanna a vivere l'incubo della trappola ascensore, a premere il pulsante "sesto piano" con il batticuore. Grazie.
    Nuove patenti: con l'entrata in vigore delle nuove regole, sono state appioppate le prime multe, inevitabilmente salite agli "onori" della cronaca. Carlo Rienzi, presidente del Codacons, ha tronfiamente affermato che le sanzioni "potrebbero essere annullate dal giudice di pace se l'automobilista riuscirà a dimostrare che quando ha commesso l'infrazione non aveva ancora avuto modo di vedere la Gazzetta Ufficiale sulla quale è pubblicato il decreto". Ergo, se le edicole erano ancora chiuse all'ora dell'accertamento dell'infrazione, niente multa. I miei personali complimenti al sig. Rienzi, emblema odierno del più becero "italianismo", che ha perso una buona occasione per starsene zitto, e invece di condannare i comportamenti pericolosi degli automobilisti indisciplinati preferisce frugare nei meandri del burosauro Italia alla ricerca di ogni possibile scappatoia per non fargli pagare la multa. Complimenti davvero.
    Un grandissimo Todeschini!
    Concordo pienamente!!!

  11. #11
    La Nebbia
    Data Registrazione
    13-06-03
    Località
    Firenze
    Messaggi
    3

    Predefinito Dubbio?!?!?!?!

    Ciao a tutti,
    in questi due giorni pensando a questo parlando con gli amici della patente a punti mi è venuto un dubbio:
    mettiamo che io ho la patente A, B e C. Se io finisco i miei 20 punti mi tolgono tutte e tre le patenti o solo quella con cui ho finito i punti. Per riprenderle devo rendere tre orali e tre scritti come la prima volta? Basta dare un esame solo e le riavrò tutte e tre?

    Se qualcuno sa qualcosa rispondetemi


    grazie

  12. #12
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    10-03-03
    Località
    Correggio
    Messaggi
    95

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Emergenza black-out: mi pare figlia, da un lato dell'abnorme crescita dei consumi elettrici, aumentando gli elettrodomestici,le potenze degli stessi (basta pensare ai nostri PC), gli automatismi vari, dall'altra il mancato senso civico del "risparmio". Mi spiego con alcuni esempi banali sul secondo punto: non tenere accese le luci in casa o sul luogo di lavoro se non necessarie, avere l'accortezza di distribuire, se possibile, l'accensione degli elettrodomestici nell'arco della giornata. V'è, poi, da dire anche che per una famiglia media come la mia (2 adulti 2 bambini), la fornitura a 3 Kw non è in grado di garantire alcuna contemporaneità fra gli elettrodomestici più utilizzati (condizionatore, lavatrice, lavastoviglie), perciò si è dovuti passare a 4,5 Kw, aumentando i consumi. Conosco poi famiglie che hanno optato per 9 Kw. Se a questo aggiungiamo la mancanza di un adeguamento della produzione di energia nel tempo, secondo un piano organico di previsione sui consumi e sull'evoluzione degli stessi, nonchè la carente, eufemisticamente parlando, sensibilizzazione sul consumo intelligente, spiegando quando questo diviene spreco, allora si comprende che: aumento dei consumi + dismissione di centrali elettriche = attuale situazione. E' mancata una vera "politica energetica", così come, per citare un altro esempio molto attuale, peraltro, l'intasamento delle strade ed autostrade italiane è figlio della mancanza di una seria "politica del movimento".
    Nuove patenti: Carlo Rienzi ha perso una buona occasione per tacere, ogni altro commento è, a mio avviso superfluo.

  13. #13
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    10-03-03
    Località
    Correggio
    Messaggi
    95

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Emergenza black-out: mi pare figlia, da un lato dell'abnorme crescita dei consumi elettrici, aumentando gli elettrodomestici,le potenze degli stessi (basta pensare ai nostri PC), gli automatismi vari, dall'altra del mancato senso civico del "risparmio". Mi spiego con alcuni esempi banali sul secondo punto: non tenere accese le luci in casa o sul luogo di lavoro se non necessarie, avere l'accortezza di distribuire, se possibile, l'accensione degli elettrodomestici nell'arco della giornata. V'è, poi, da dire anche che per una famiglia media come la mia (2 adulti 2 bambini), la fornitura a 3 Kw non è in grado di garantire alcuna contemporaneità fra gli elettrodomestici più utilizzati (condizionatore, lavatrice, lavastoviglie), perciò si è dovuti passare a 4,5 Kw, aumentando i consumi. Conosco poi famiglie che hanno optato per 9 Kw. Se a questo aggiungiamo la mancanza di un adeguamento della produzione di energia nel tempo, secondo un piano organico di previsione sui consumi e sull'evoluzione degli stessi, nonchè la carente, eufemisticamente parlando, sensibilizzazione sul consumo intelligente, spiegando quando questo diviene spreco, allora si comprende che: aumento dei consumi + dismissione di centrali elettriche = attuale situazione. E' mancata una vera "politica energetica", così come, per citare un altro esempio molto attuale, peraltro, l'intasamento delle strade ed autostrade italiane è figlio della mancanza di una seria "politica del movimento".
    Nuove patenti: Carlo Rienzi ha perso una buona occasione per tacere, ogni altro commento è, a mio avviso superfluo.

  14. #14
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    innanzitutto la situazione energetica non è affatto quella che vogliono farci credere...o meglio...che il quadro fosse pessimo lo si sapeva già da parecchio tempo, come più di qualcuno ha detto.
    devo dedurre quindi che il gestore desideri qualche sgravio fiscale o qualche incentivazione per aumentare il numero di centrali e, naturalmente, mettere in saccoccia qualcosina.

    quanto alla patente quoto il keiser....
    ogni santa benedetta volta che esce una legge, in italia si pensa subito a come eluderla.
    bah....disgustorama....

    Quote:
    Purtroppo devo ammetterlo, sembra proprio che quelle stesse persone che disalimentano e creano leggi siano avvolte da un sudario di incompetenza e incoerenza degno di chi non vive come la maggior parte di noi, con i loro conti da far quadrare a fine mese, e, lo dico con orgoglio... nessuno che gli regali niente
    beh questa non è una situazione soltanto italiana. la politica sporca esiste un pò in tutto il mondo.
    è vero basterebbe un pò di buon senso....ma è stato inventato tanto tempo fa e in molti lo hanno dimenticato...

  15. #15
    Lo Zio L'avatar di Stormshadow
    Data Registrazione
    17-09-01
    Località
    Pisa/Grosseto
    Messaggi
    1,733

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Mah, devo confessare che un bel condizionatore non mi dispiacerebbe...

    Per quanto riguarda Carlo Rienzi, devo dire che è in buona compagnia: anche il nostro caro ministro ha deciso di dare il buon esempio http://www.repubblica.it/news/ired/ultim ora2/lunardi.htm

  16. #16
    Shogun Assoluto L'avatar di Camus
    Data Registrazione
    24-09-01
    Località
    Corte Sconta
    Messaggi
    40,173

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Il signor Rienzi dovrebbe smettere di fare l'azzeccagarbugli perchè comunque non sono entrati in vigore nuovi reati ma solo nuove sanzioni,quindi il trasgressore deve essere comunque punito.
    Gesetz ist gesetz

  17. #17
    Il Puppies
    Data Registrazione
    10-06-03
    Località
    Deep Inside
    Messaggi
    711

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Basterebbe spegnere TUTTI i nostri pc per almeno 3 ore al giorno...ki é disposto?

  18. #18
    Il Niubbi L'avatar di filuzzo11
    Data Registrazione
    13-12-02
    Località
    Lucera
    Messaggi
    293

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Questo Carlo Rienzi purtroppo incarna l'anima di un'Italia ipocrita, e ancora più nauseante è il pressappochismo dei giornalisti generalisti che, come la reda di TGM ha avuto modo di provare più di una volta, sparano servizi a raffica senza pensare. In vari tg ho sentito:"Da lunedì 30 giugno verranno scalate punti dalle patenti...". Bè é un errore, perchè il decreto contenente la modifica al codice della strada é stato pubblicato lunedì in gazzetta ufficiale con entrata in vigore dal giorno dopo ovvero 1° luglio. Proprio oggi ho beccato una multa(porc..), ma i vigili della mia città mi hanno graziato con i punti spiegandomi solo i rischi di girare senza cinture; hanno deciso infatti di non scalare punti per il primo mese di questa legge, a meno che non ci sia una reiterazione di reato, ma di spiegare ed informare i cittadini sulle recenti modifiche al codice.
    Basta usare la testa!!
    PS: cosa che io non ho fatto

  19. #19

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Mha, a mio modesto parere, Carlo Rienzi ha fatto solo il suo dovere, ergo mettere in luce le assurdità del Legislatore.Se una legge è applicabile soltanto nel momento in cui è pubblicata sulla GU, allora non è colpa del Rienzi, ma di chi ha fatto tutto questa pubblicità senza avvertire del cavillo.
    Se gli operatori di pubblica sicurezza hanno agito sapendo di questa piccola norma........pazienza, ma se la ignoravano.......sob.......
    Nulla vieta a me di essere cmq daccordo con questo giro di vite sul comportamento stradale, in passato (magari), nel presente e per il futuro.
    Concludendo ogni legge democratica va benissimo, ma non diamo la colpa a chi, come il Rienzi, fa notare le storture del sistema, ma diamole a chi fa le leggi disconoscendo o ignorando le altre leggi, delle leggi, delle leggi ecc............ questa è l'Italia.
    Good Morning Italy..............
    Cya

  20. #20

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    keiser ha scritto mar, 01 luglio 2003 09:59
    Emergenza black-out: dopo quasi una settimana di crisi, l'Enel ieri ha pubblicamente consigliato ai cittadini di NON prendere l'ascensore, per non rischiare di rimanere bloccati. Il che non mi sembra un buon approccio al problema. Mi aspettavo avvisi sui consumi, segnalazioni sugli elettrodomestici più "esosi", guide e schede ragionate al risparmio energetico, al limite un poco diplomatico ma inequivocabile "spegnate i dannati condizionatori". E invece no: non potendo/volendo chiedere all'utente di limitare i consumi (che generano pur sempre introiti), lo si condanna a vivere l'incubo della trappola ascensore, a premere il pulsante "sesto piano" con il batticuore. Grazie.
    Sono d'accordo. Avrebbero dovuto approcciare il problema in un modo diverso, come suggerisci tu. Però mi chiedo anche quante persone avrebbero ascoltato tali suggerimenti. La richiesta di non usare gli ascensori ha anche un suo perchè, visti i numerosi problemi accaduti a utenti e pompieri la scorsa volta. Però avrebbero dovuto accompagnarla con un invito ad un uso più responsabile dell'energia elettrica.
    keiser ha scritto mar, 01 luglio 2003 09:59
    Nuove patenti: con l'entrata in vigore delle nuove regole, sono state appioppate le prime multe, inevitabilmente salite agli "onori" della cronaca. Carlo Rienzi, presidente del Codacons, ha tronfiamente affermato che le sanzioni "potrebbero essere annullate dal giudice di pace se l'automobilista riuscirà a dimostrare che quando ha commesso l'infrazione non aveva ancora avuto modo di vedere la Gazzetta Ufficiale sulla quale è pubblicato il decreto". Ergo, se le edicole erano ancora chiuse all'ora dell'accertamento dell'infrazione, niente multa. I miei personali complimenti al sig. Rienzi, emblema odierno del più becero "italianismo", che ha perso una buona occasione per starsene zitto, e invece di condannare i comportamenti pericolosi degli automobilisti indisciplinati preferisce frugare nei meandri del burosauro Italia alla ricerca di ogni possibile scappatoia per non fargli pagare la multa. Complimenti davvero.
    Anche qui sono d'accordo. Il fatto che si possa trovare un vizio formale non significa che non ci sia stato un comportamento scorretto e/o pericoloso, che va fotemente biasimato e non incoraggiato e premiato con l'impunità. Un'ultima considerazione sui responsabili del decreto che dovevano far pubblicare il decreto in tempo, o se è successo un disguido per cui ciò non era possibile ritardare le date del decreto in modo che alla data di attuazione la legge fosse applicabile. E' troppo chiedere che questi signori sappiano fare come si deve il lavoro per cui noi contribuenti li paghiamo?

  21. #21
    Il Puppies L'avatar di Boomer
    Data Registrazione
    03-03-03
    Località
    Genova
    Messaggi
    500

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    In merito alla situazione Enel ho già abbondantemente bestemmiato 5 editoriali fa.
    Che una famiglia abbia un contatore limitato a 3 kW o a 9kW, poco importa: nel momento in cui io siglo un contratto con l'Enel, devo poter usufruire della mia elettricità come e quando voglio.
    che poi vi siano degli sprechi , nessuno ha dubbi.
    ma come vi sentireste se la società telefonica con cui vi collegate in internet vi dicesse che vi deve sospendere il servizio per qualche ora al giorno perchè ha valutato male il traffico e la banda non basta per tutti???? non vi verrebbe da dirvi "questo è un problema vostro, non mio?"
    Per la riforma del codice della strada............ solo un commento:
    per anni le leggi sono state debitamente ignorate sia da vigile che da autombilisti: cosa dovrebbe cambiare con questa riforma?
    se prima il vigile vi beccava senza cinture e chiudeva un occhio, cosa gli impedisce di farlo adesso.
    E soprattutto non ha senso che il codice sia strettamente applicato in certe regioni e bellamente ignorato in altre.

  22. #22
    Il Puppies
    Data Registrazione
    29-12-02
    Messaggi
    645

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    Guardate, la storia dei condizionatori è una banfa immensa....

    li installo (anche se da poco, mio padre ha un'esperienza decennale), e vi posso garantire che i condizionatori seri (non i pinguino o quelli + pubblicizzati, se hanno bisogno di pubblicità c'è un motivo ) consumano "tanto" solo durante lo spunto iniziale, dopodichè si attestano su livelli di basso consumo, perlomeno quelli che installiamo noi...

    Inoltre il condizionatore nn va spento ed acceso ma lasciato andare per qualche tempo (per esempio in casa va lasciato acceso qualche oretta, se no è inutile).

    Se la gente venisse sensibilizzata sul problema risparmio energetico e se si impedisse di produrre elettrodomestici che consumano come un televisore degli anni 60....

    Idem le caldaie (anche se non vanno ad elettricità ehhe), molti la spengono completamente di notte in inverno, col risultato che la caldaia deve lavorare alla max potenza per stabilire la temperatura impostata....invece di farla andare al minimo per tutta la notte....

  23. #23
    Il Nonno L'avatar di unfratello
    Data Registrazione
    29-01-02
    Località
    NAPULé
    Messaggi
    4,010

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    HOLAAA
    DICO LA MIA: trovo giuste(in linea di massima) le considerazioni dell'editoriale, solo che...beh, non è un po come nascondere la testa sotto la sabbia invitare ad un giusto risparmio energetico??? Non è un po ipocrita porre l'accento sui guadagni delle società che ci riforniscono di energia elettrica??? Mi spiego meglio: come fatto notare giustamente, questi problemi sono solo i figli discelte sbagliate che ci portiamo appresso da molti anni. Siamo uno dei 7/8 grandi, siamo avanti in molte cose, abbiamo grandi cervelli e cosette simili...compriamo energia elettrica dall'estero perchè?!? Perchè "QUALCUNO" non vuole che si migliori la situazione. Sedicenti ecologisti che invitano anchessi al risparmio energetico ed invitano a spegnere e riaccendere i condizionatori, ad utilizzare lampadine a basso consumo ecc. Quanto consuma la vostra lavatrice??? Quanto consuma ( ma sopratutto quanto poi durerà) un condizionatore funzionante ad intervalli???Se producessimo piu energia elettrica risparmieremmo addirittura( e non poco).
    Ulitmo nota: [premessa]sono di napoli, nella mia città di questi tempi si tiene una fiera campionaria...durante una visita ho notato per l'ennesima volta un rivenditore istallatore di pannelli solari(aspettate)... In questo stand distribuivano anche dei cataloghi che elogiavano i pregi delle "fonti alternative". Non ho potuto fare a meno di notare come, da piu di venti anni, non si faccia nulla per incentivare un consumo "alternativo"(che gioverebbe anche al tanto acclamato inquinamento da polveri fini). Qualcuno ricorderà che un ventennio fa correva in tutto il mondo una tremenda crisi petrolifera: il governo di allora promosse una serie di incentivi per passare ai pannelli solari e e favorire il risparmio energetico...risultato: in pochi anni il Bel Paese si trovò catapultato nell'olimpo della copertura del settore! Finita la crisi, finiscono gli incentivi, e ci troviamo dietro alla Spagna, l'Inghilterra, la Germania e LA GRECIA...
    Ho letto chi esortava ad indirizzare le proprie energie verso fini piu nobili delle discoteche...io dico che ha ragione!

    P.S. mi scuso per la prolissità, ma ci sarebbe ancora molto da dire...un salutooooooooooooooooooooooo

  24. #24

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    pak ha scritto mar, 01 luglio 2003 12:09
    Il problema sono i condizionatori ? Beh penso che il vero problema sono le scelte
    del passato che ci condizionano oggi, e parlo del nucleare...

    Il consumo di energia elettrica è aumentato e non produciamo energia a sufficenza...

    Energia nucleare ? Niente fissione ? Compriamo dalla Francia ! (Tanto se succede
    qualcosa là in francia noi siamo al sicuro... )
    Il problema è il risparmio ? Forse ma le scelte sul nucleare le stiamo pagando, tutto qui.

    In alternativa potremmo allagare tutta la pianura padana per fare una diga come in Cina...
    Oppure chiudere l'Adriatico con una diga dall'Albania alla Puglia...


    Per quanto riguarda le patenti nuove non piace l'idea di poter controllare la patente
    di qualcuno via internet il cui punteggio sarà pubblico (ipotesi ventilata da qualcuno
    sulla cui veridicità non ci conto troppo).

    Certo che hai una fervida immaginazione.

  25. #25

    Predefinito Re: [01/07/2003] Pensieri dissociati

    maxpay ha scritto mar, 01 luglio 2003 13:17
    innanzitutto la situazione energetica non è affatto quella che vogliono farci credere...o meglio...che il quadro fosse pessimo lo si sapeva già da parecchio tempo, come più di qualcuno ha detto.
    devo dedurre quindi che il gestore desideri qualche sgravio fiscale o qualche incentivazione per aumentare il numero di centrali e, naturalmente, mettere in saccoccia qualcosina.

    quanto alla patente quoto il keiser....
    ogni santa benedetta volta che esce una legge, in italia si pensa subito a come eluderla.
    bah....disgustorama....

    Quote:
    Purtroppo devo ammetterlo, sembra proprio che quelle stesse persone che disalimentano e creano leggi siano avvolte da un sudario di incompetenza e incoerenza degno di chi non vive come la maggior parte di noi, con i loro conti da far quadrare a fine mese, e, lo dico con orgoglio... nessuno che gli regali niente
    beh questa non è una situazione soltanto italiana. la politica sporca esiste un pò in tutto il mondo.
    è vero basterebbe un pò di buon senso....ma è stato inventato tanto tempo fa e in molti lo hanno dimenticato...
    Ralph Waldo Emerson diceva: "Il buon senso è raro quanto il genio".

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato