+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: [12/07/2003] Videogiochi (e videogiocatori) studiati al microscopio

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [12/07/2003] Videogiochi (e videogiocatori) studiati al microscopio

    Questa settimana il mondo accademico e degli studiosi in generale si è dato parecchio da fare, più del solito. Uno studio della Università del Wisconsin ( http://money.cnn.com/2003/07/09/commenta ry/game_over/column_gaming/index.htm) verte sull'importanza dei videogiochi come strumenti didattici di supporto ai libri di testo, grazie alla loro capacità di stimolare la corteccia cerebrale; un'altra ricerca della OCR ( http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/educa tion/3045406.stm) per un'associazione inglese a tutela dei minori cerca di stabilire, per l'ennesima volta, la relazione tra videogiochi e violenza. Secondo la American Physiological Society ( http://www.the-aps.org/press/journal/1.h tm), tenere il computer acceso a notte fonda porta all'insonnia, per via delle emissioni luminose che provengono dal monitor. D'altro canto, ancora sul sito della CNN ( http://www.cnn.com/2003/TECH/ptech/07/06 /college.gamers.ap/index.html) scopriamo che gli studenti americani che stanno tanto tempo davanti al PC non sono poi gli asociali (geek) che ci hanno sempre fatto credere. Per finire, è notizia fresca di ieri che il governo giapponese intende avviare uno studio decennale ( http://www.gamepro.com/gamepro/famitsu/g ames/news/30159.shtml) per cercare di stabilire, una volta per tutte, gli effetti sui ragazzi dei videogiochi, colpevoli di "ridurre la loro attività cerebrale".
    Insomma, di tutto e il contrario di tutto. Una volta che avete deciso quale campana volete ascoltare, state pur certi che qualcuno che la suona forte lo trovate di sicuro. In attesa del giorno (ancora lontano, temo) in cui notizie come queste non saranno più tali, studi come questi saranno triti e ritriti, l'unica riflessione che mi vien voglia di condividere con voi è che tutto questo lavoro di cervelli dimostra una sola (buona) cosa: che la gente ha voglia di capire meglio, conoscere, indagare più a fondo (a volte bene, altre male) questo per lei oscuro e impenetrabile mondo dei videogiochi, questo fenomeno che "rapisce" milioni di giovani in tutto il mondo, e davanti al quale "i grandi" non sanno come reagire, comportarsi, semplicemente porsi. Beh, direi che di materiale da leggere ne avete un bel po'... Buon fine settimana a tutti!

  2. #2
    Il Puppies L'avatar di Boomer
    Data Registrazione
    03-03-03
    Località
    Genova
    Messaggi
    500

    Predefinito Re: [12/07/2003] Videogiochi (e videogiocatori) studiati al microscopio

    Quote:


    l'unica riflessione che mi vien voglia di condividere con voi è che tutto questo lavoro di cervelli dimostra una sola (buona) cosa: che la gente ha voglia di capire meglio, conoscere, indagare più a fondo (a volte bene, altre male) questo per lei oscuro e impenetrabile mondo dei videogiochi

    sei sicuro????
    a me sembra il solito tentativo di cercare di attribuire pregi o difetti ad un'attività ricreativa come tante altre.
    e poi non ti far abbindolare dagli accademici.
    io vedo le tesi offerte all'università e ti assicuro che di argomenti futili ne vengono fuori a decine (e io faccio ing informatica, non sociologia); i ricercatori sono addirittura peggio, in quanto devono trovare una ragione per la loro esistenza all'interno dell'ateneo, e da qui vengono partorite queste ricerche assolutamente inutili. (mi scuso con tutti gli eventuali ricercatori per queste affermazioni)

    Per quanto riguarda l'essere asociali, o col cervello fuso, non mi preoccuperei troppo; la gente che guarda la televisione per 10 ore al giorno è di certo più malridotta di noi videogiocatori.

  3. #3

    Predefinito Re: [12/07/2003] Videogiochi (e videogiocatori) studiati al microscopio

    ma no sta tranquillo, tanto i media tirano fuori argomenti di demagogia classica (*) quando non hanno servizi con cui chiudere i 30 minuti di telegiornale o quando avanza qualche modulo in un impaginato....


    (*) = i videogiochi deviano le menti dei ragazzi, il fumo fa male, le discoteche provocano gli incidenti stradali, alcuni di questi elementi associati tra loro provocano la tossicodipendenza.... ecc ecc


+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato