+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 42 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 1038

Discussione: Domande sui testimoni di Geova

  1. #1
    Il Nonno L'avatar di okazaky
    Data Registrazione
    31-05-02
    Località
    Brescia
    Messaggi
    9,494

    Predefinito Domande sui testimoni di Geova

    1) ma per legge possono davvero andare in giro a deliziarci dei loro pensieri bussando alle nostre porte?
    2) per quale motivo non possono accettare trasfusioni di sangue e trapianti di organo?

  2. #2
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Deus
    Data Registrazione
    12-11-01
    Località
    Asshai delle ombre
    Messaggi
    24,053

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    1) C'è qualche legge che vieta di citofonare o bussare alla porte ? Non penso, perchè se così fosse cosa dire dei venditori di enciclopedie, folletto, etc. etc. ?

    2) Perchè ritengono il sangue sacro. Bisogna dire che sono meno bigotti di quanto si pensi (anche se l'argomento rimane comunque delicato), considerando che esistono parecchie terapie alternative che sono molto più sicure di una normale trasfusione. Se vuoi un'analisi più approfondita fammi sapere

  3. #3
    Il Nonno L'avatar di okazaky
    Data Registrazione
    31-05-02
    Località
    Brescia
    Messaggi
    9,494

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Deus ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:13
    1) C'è qualche legge che vieta di citofonare o bussare alla porte ? Non penso, perchè se così fosse cosa dire dei venditori di enciclopedie, folletto, etc. etc. ?
    infatti gli sparerei a vista mi scomodano sempre grrrrrrrrr

    Deus ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:13
    1)
    2) Perchè ritengono il sangue sacro. Bisogna dire chesono meno bigotti di quanto si penso (anche se l'argomento rimane comunque delicato), considerando che esistono parecchie terapie alternative che sono molto più sicure di una normale trasfusione. Se vuoi un'analisi più approfondita fammi sapere
    terapie alternative più sicure?
    se uno ad esempio perde una marea di sangue la vedo dura.. ma dipende dai casi.
    comnque m'interesserebbe saperne di più

    io i testimoni di Geova li ho sempre malvisti appunto per il fatto della loro continua ricerca di adepti tramite mezzi fastidiosi..

  4. #4
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Deus
    Data Registrazione
    12-11-01
    Località
    Asshai delle ombre
    Messaggi
    24,053

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    okazaky ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:24
    Deus ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:13
    1) C'è qualche legge che vieta di citofonare o bussare alla porte ? Non penso, perchè se così fosse cosa dire dei venditori di enciclopedie, folletto, etc. etc. ?
    infatti gli sparerei a vista mi scomodano sempre grrrrrrrrr

    Deus ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:13
    1)
    2) Perchè ritengono il sangue sacro. Bisogna dire chesono meno bigotti di quanto si penso (anche se l'argomento rimane comunque delicato), considerando che esistono parecchie terapie alternative che sono molto più sicure di una normale trasfusione. Se vuoi un'analisi più approfondita fammi sapere
    terapie alternative più sicure?
    se uno ad esempio perde una marea di sangue la vedo dura.. ma dipende dai casi.
    comnque m'interesserebbe saperne di più

    io i testimoni di Geova li ho sempre malvisti appunto per il fatto della loro continua ricerca di adepti tramite mezzi fastidiosi..

    Che mezzo fastidiosi ? Se non li sopporti basta dire "non sono interessato" e scappare via, o inventare una qualsiasi scusa nel proprio reportorio (e non dirmi che non ne hai ). L'altro giorno un mio amico (idiota) li ha sbolognati dicendo loro "sono pagano" Per i volantini/riviste basta non leggerli se proprio non ti interessano.

    Appena posso approfondisco la questione sangue

  5. #5
    Shogun Assoluto L'avatar di Mithrandir
    Data Registrazione
    28-04-03
    Località
    Reginasirarefà
    Messaggi
    26,019

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Beh, è vero che basta dire: "non sono interessato", è pur vero che è comunque fastidioso, anche perchè, se fossi interessato anche solo ad informarmi, lo farei no?

  6. #6
    Il Nonno L'avatar di Khoma
    Data Registrazione
    18-12-01
    Località
    Tra Salerno e Milano
    Messaggi
    4,584

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    beh se ti svegliano la domenica mattina c'è poco da fare, anche se li mandi a quel paese oramai sei sveglio

  7. #7
    the_lamb
    ospite

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Da me non vengono mai. Gli faccio paura.

  8. #8
    Il Nonno L'avatar di okazaky
    Data Registrazione
    31-05-02
    Località
    Brescia
    Messaggi
    9,494

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Deus ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:26
    okazaky ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:24
    Deus ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:13
    1) C'è qualche legge che vieta di citofonare o bussare alla porte ? Non penso, perchè se così fosse cosa dire dei venditori di enciclopedie, folletto, etc. etc. ?
    infatti gli sparerei a vista mi scomodano sempre grrrrrrrrr

    Deus ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:13
    1)
    2) Perchè ritengono il sangue sacro. Bisogna dire chesono meno bigotti di quanto si penso (anche se l'argomento rimane comunque delicato), considerando che esistono parecchie terapie alternative che sono molto più sicure di una normale trasfusione. Se vuoi un'analisi più approfondita fammi sapere
    terapie alternative più sicure?
    se uno ad esempio perde una marea di sangue la vedo dura.. ma dipende dai casi.
    comnque m'interesserebbe saperne di più

    io i testimoni di Geova li ho sempre malvisti appunto per il fatto della loro continua ricerca di adepti tramite mezzi fastidiosi..

    Che mezzo fastidiosi ? Se non li sopporti basta dire "non sono interessato" e scappare via, o inventare una qualsiasi scusa nel proprio reportorio (e non dirmi che non ne hai ). L'altro giorno un mio amico (idiota) li ha sbolognati dicendo loro "sono pagano" Per i volantini/riviste basta non leggerli se proprio non ti interessano.

    Appena posso approfondisco la questione sangue
    hai ragione pure te, ma è anche vero che alcuni tendono ad essere particolarmente insistenti..
    una volta ho tentato ad essere educato con loro.. quanto mai, la volta dopo son ritornati
    comunque io son fatto così, infatti odio tutti i vari marocchini/venditori/testimoni di geova/i tipi che vendono le spille dell'AIDS..
    non li sopporto proprio.. se m'interessa qualcosa vengo io a chiederlo

  9. #9
    Il Nonno L'avatar di GentleMocchi
    Data Registrazione
    21-03-02
    Località
    Vergate sul Membro
    Messaggi
    7,399

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Un mio ammico ha messo un pezzo di nastro adesivo accanto al campanello normale,e vi ha disegnato col pennarello un campanello,arrecante la scritta "Per i testimoni di Geova"

  10. #10
    Shogun Assoluto
    Data Registrazione
    12-08-04
    Località
    Manerba del Garda <Brescia>
    Messaggi
    32,012

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    okazaky ha scritto mer, 02 febbraio 2005 alle 23:59

    2) per quale motivo non possono accettare trasfusioni di sangue e trapianti di organo?
    Se non sbaglio (ma l'incredibile Deus mi correggerà), questo impedimento deriva dalla lettura "integralista" di un passo del Levitico (ho dimenticato quale) che dice pressapoco che non bisogna nutrirsi del sangue di un altro uomo (dove per sangue non andrebbe inteso il vero e proprio sangue, ma il concetto di vita: dovrebbe quindi essere un passo che vieta l'omicidio).
    Spero di essere stato
    a) chiaro (mmm... ne dubito)
    b) corretto (se ho sparato la mia caz.zata quotidiana ti prego Deus, non farmi troppo male )

  11. #11
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Deus
    Data Registrazione
    12-11-01
    Località
    Asshai delle ombre
    Messaggi
    24,053

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Opossum ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 08:21
    okazaky ha scritto mer, 02 febbraio 2005 alle 23:59

    2) per quale motivo non possono accettare trasfusioni di sangue e trapianti di organo?
    Se non sbaglio (ma l'incredibile Deus mi correggerà), questo impedimento deriva dalla lettura "integralista" di un passo del Levitico (ho dimenticato quale) che dice pressapoco che non bisogna nutrirsi del sangue di un altro uomo (dove per sangue non andrebbe inteso il vero e proprio sangue, ma il concetto di vita: dovrebbe quindi essere un passo che vieta l'omicidio).
    Spero di essere stato
    a) chiaro (mmm... ne dubito)
    b) corretto (se ho sparato la mia caz.zata quotidiana ti prego Deus, non farmi troppo male )
    Allora, vediamo di dire come stanno le cose. In Genesi viene detto che Dio considerava il sangue di un "animale" sacro, vietandone l'uso per qualunque cosa (esclusi i sacrifici), e a maggior ragione quello umano. Infatti la scrittura di Levitico (come detto giustamente da te) proibiva di 'consumare' (che ha anche un significato più ampio, e puo' significare "usare") "qualunque sorta di sangue" e "il sangue d'ogni carne". In questo modo il sangue viene ad avere un significato sacro. Anche negli Atti l'apostolo Luca, parlando delle leggi in vigore nell'antico testamento afferma: " (...) è parso bene di non aggiungervi nessun altro peso, eccetto queste cose necessarie: che vi asteniate dalle cose sacrificate agli idoli e dal sangue e da ciò che è strangolato e dalla fornicazione. Se vi asterrete attentamente da queste cose, prospererete”. Quindi, nonostante i cristiani dell'epoca non fossero più sotto la legge mosaica era necessario che si astenessero dal sangue. Il comando di ‘astenersi dal sangue’ non fu quindi una semplice restrizione dietetica ma fu un serio requisito morale, come si comprende dal fatto che per i cristiani fu così serio come ‘astenersi dall’idolatria o dalla fornicazione. A farla breve viene proibito OGNI uso del sangue (all'epoca non conoscevano certe le trasfusioni). Su questi principi si basano i testimoni di Geova

  12. #12
    Lo Zio L'avatar di michy79
    Data Registrazione
    04-02-02
    Località
    Lecco (provincia)
    Messaggi
    2,156

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Ciao a tutti!

    in risposta ad Opossum, ma anche ad altre considerazioni, vi racconto quanto ne so io.

    A me risulta che questo divieto, cosi' come altri principi dei Testimoni di Geova risultino da una lettura "letterale" del testo biblico (vedi i testi che ha citato Deus).

    In quanto alla correttezza del testo biblico utilizzato e' in corso ormai una querelle storica fra i Testimoni e le altre principali religioni.

    Mi spiace che non ci sia fra noi un Testimone di Geova, magari potrebbe riportarci il loro punto di vista!

    Buona giornata,
    Michele

  13. #13
    Shogun Assoluto
    Data Registrazione
    12-08-04
    Località
    Manerba del Garda <Brescia>
    Messaggi
    32,012

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    michy79 ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 11:36
    A me risulta che questo divieto, cosi' come altri principi dei Testimoni di Geova risultino da una lettura "letterale" del testo biblico (vedi i testi che ha citato Deus).
    Beh, sì, è quel che dicevo anch'io

  14. #14
    Il Puppies L'avatar di yukomishima
    Data Registrazione
    22-10-04
    Località
    Forza Palermo
    Messaggi
    666

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Quote:
    L'altro giorno un mio amico (idiota) li ha sbolognati dicendo loro "sono pagano" Per i volantini/riviste basta non leggerli se proprio non ti interessano.
    spero che non sia venuto fuori dalla porta con il vitello d'oro in spalla

  15. #15
    Shogun Assoluto L'avatar di skywolf
    Data Registrazione
    22-12-03
    Località
    ROMA CAPODIMONTE
    Messaggi
    46,077

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    sbagliate a cacciare i tdg

    avevo un amico Tdg e mi riforniva di libretti e riviste.
    Spassosi.

    cmq x scacciare i tdg importuni che allignano nel vostro quartiere basta essere tranquillamente belli. Mettiamo che vi citofonino ed esordiscano con il solito "signore, lei cosa pensa di tutte le guerre e i mali che infestano questo mondo? pensa che dio ci aiut...".

    Ecco, interrompeteli, ma non mandandoli a c.... Iniziate (come faccio io) con qualcosa tipo "beh mi sembra giusto che ci sian tante guerre, sono contento, in fondo se non ci fossero dei mali da risolvere ci annoieremmo, e aiutano a risolvere il problema della sovrappopolazione, e poi la nostra economia si basa sullo sfruttamento dei poveri e sulla vendita di armi...". Di fronte ad un tale muro, farete loro molto male (ma sono cavoli loro, cosi' imparano a chiedere opionioni a chicchessia ) e li scoraggerete tantissimo.

    garantito

  16. #16
    La Borga L'avatar di Jimmy
    Data Registrazione
    29-03-03
    Località
    Urbe
    Messaggi
    11,587

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Deus ha scritto gio, 03 febbraio 2005 00:13

    2) Perchè ritengono il sangue sacro. Bisogna dire che sono meno bigotti di quanto si pensi (anche se l'argomento rimane comunque delicato), considerando che esistono parecchie terapie alternative che sono molto più sicure di una normale trasfusione. Se vuoi un'analisi più approfondita fammi sapere
    Rifiutare una trasfusione perché esistono metodi alternativi è ben diverso dal rifiutarla perché il sangue è sacro (= feticismo).

  17. #17
    L'Onesto L'avatar di stanley79
    Data Registrazione
    02-07-03
    Località
    davanti al pc
    Messaggi
    1,276

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Io sapevo che i testimoni di Geova adottano un'interpretazione molto letterale della Bibbia, per questo sono vietate le trasfusioni. Molto probabilmente invece quel passo vieta l'uso di sacrifici (ovviamente in primis quelli umani) e non è una prescrizione alimentare nè tantomeno un divieto di trasfusioni.

    C'è un mio amico che sul campanello ha scritto "No Geova grazie", per quanto riguardame invece sono sempre cortese, come è giusto, e rispondo di non essere interessato... il fatto è che mi fido ben poco di una religione fondata a fine ottocento e soprattutto in America... mi sa di americanata

  18. #18
    Il Nonno L'avatar di Ergo The Elf
    Data Registrazione
    07-12-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    7,830

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova




  19. #19
    Lo Zio L'avatar di Vision83
    Data Registrazione
    21-07-02
    Località
    I'm Dead, Jim
    Messaggi
    1,541

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Ergo The Elf ha scritto lun, 07 febbraio 2005 alle 10:41



    Ma lol.

    Premessa totale: Sono Ateo.

    Uno dei miei migliori amici è un Testimone di Geova (TdG per abbreviare), e in 7 anni che ci conosciamo ci siamo scannati più volte con i concetti religiosi et simili, soprattutto sulle contraddizioni assolute, come ad esempio la questione di non festeggiare il natale, quando in ogni caso stanno a casa dal lavoro, si ritrovano in famiglia, mangiano come pazzi, e si fanno regali. Idem per la questione che non festeggiano il compleanno, ma i regali li fanno lo stesso.

    Tantissime volte mi sono arrabbiato con lui quando mi diceva che non poteva uscire perchè doveva andare a fare predicazione (devono fare un tot di ore mensili, al pari di un secondo lavoro).

    Tra le tante discussioni mi sono imbattuto anche in quella delle trasfusioni, ed è effettivamente vero che anche se una persona sta morendo dissanguata e necessita di trasfusione, non ricevono e non donano per questo loro assurdo (imho) principio, che, come avete già detto, segue letteralmente la bibbia.

    Altra cosa, non credono in Gesù (e di conseguenza nel natale), nonostante abbia più volte mostrato a lui documenti che ne testimoniassero l'esistenza storica, ne affermava la falsità, con conseguente megalitigata sulla sua/loro assurda testardaggine/bigottismo.

    Cmq questo non toglie che siamo ancora amiconi.

    C'è da dire che da quando lo conosco, nessun TdG è mai venuto a bussare più alla mia porta.

  20. #20
    Shogun Assoluto L'avatar di skywolf
    Data Registrazione
    22-12-03
    Località
    ROMA CAPODIMONTE
    Messaggi
    46,077

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    "cosa si ottiene incrociando un TdG un ateo?
    uno che viene a bussarti alla porta... cosi', senza nessun motivo preciso."

    (vabbe' fa pena )

  21. #21
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Deus
    Data Registrazione
    12-11-01
    Località
    Asshai delle ombre
    Messaggi
    24,053

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Vision83 ha scritto mar, 15 febbraio 2005 alle 14:10
    Ergo The Elf ha scritto lun, 07 febbraio 2005 alle 10:41
    http://img189.exs.cx/img189/1002/jnocker 5nk.jpg


    Ma lol.

    Premessa totale: Sono Ateo.

    Uno dei miei migliori amici è un Testimone di Geova (TdG per abbreviare), e in 7 anni che ci conosciamo ci siamo scannati più volte con i concetti religiosi et simili, soprattutto sulle contraddizioni assolute, come ad esempio la questione di non festeggiare il natale, quando in ogni caso stanno a casa dal lavoro, si ritrovano in famiglia, mangiano come pazzi, e si fanno regali. Idem per la questione che non festeggiano il compleanno, ma i regali li fanno lo stesso.

    Tantissime volte mi sono arrabbiato con lui quando mi diceva che non poteva uscire perchè doveva andare a fare predicazione (devono fare un tot di ore mensili, al pari di un secondo lavoro).

    Tra le tante discussioni mi sono imbattuto anche in quella delle trasfusioni, ed è effettivamente vero che anche se una persona sta morendo dissanguata e necessita di trasfusione, non ricevono e non donano per questo loro assurdo (imho) principio, che, come avete già detto, segue letteralmente la bibbia.

    Altra cosa, non credono in Gesù (e di conseguenza nel natale), nonostante abbia più volte mostrato a lui documenti che ne testimoniassero l'esistenza storica, ne affermava la falsità, con conseguente megalitigata sulla sua/loro assurda testardaggine/bigottismo.

    Cmq questo non toglie che siamo ancora amiconi.

    C'è da dire che da quando lo conosco, nessun TdG è mai venuto a bussare più alla mia porta.
    Eccomi. Cosa leggo ? Non credono in Gesù ???? Sicuramente ti starai confondendo... i testimoni di Geova credono eccome in Gesù (anzi! è uno dei fulcri della loro religione). Forse intendevi dire che non credono che Gesù e Dio siano la stessa persona...

    Ciao

    P.S. Avrete notato che sono meno presente ultimamente, vi chiedo scusa ma per motivi di lavoro sono stato trasferito all'estero, per cui non mi vedrete (quasi) per un bel pezzo

  22. #22
    La Borga L'avatar di Jimmy
    Data Registrazione
    29-03-03
    Località
    Urbe
    Messaggi
    11,587

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    i Testimoni di Geova CREDONO in Gesù

  23. #23
    Shogun Assoluto L'avatar di DT84
    Data Registrazione
    02-04-04
    Località
    Provincia di Lecco.
    Messaggi
    62,716

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    Comunque io stimo i testimoni di Geova, non tanto per le loro idee, ma per la loro convinzione. Secondo me mediamente i testimoni di Geova sono più attaccati alla religione rispetto a noi cattolici. Dico questo perchè avevo, e ho tuttora, un amico testimone di Geova, che purtroppo ne ha dovuto sentire di tutti i colori a scuola (eravamo compagni di classe alle medie e al primo anno delle superiori) sia da alunni che si ritenevano più intelligenti, sia dai professori. Mi ricordo ancora il casino casino che aveva provocato il suo rifiuto di fare un disegno sul Natale durante Educazione Artistica (se non mi ricordo male ).

  24. #24
    Lo Zio L'avatar di grizzly.13
    Data Registrazione
    29-01-02
    Località
    Prov. di Vicenza
    Messaggi
    2,609

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    the_lamb ha scritto gio, 03 febbraio 2005 alle 00:44
    Da me non vengono mai. Gli faccio paura.
    Idem.

    Quelle rare volte che mi trovano per strada e mi ficcano in mano le loro riviste (la torre ecc.) mi fanno: "Siamo degli studiosi della Bibbia bla bla organizziamo conferenze bla bla"
    Io: "'checazz... se siete testimoni di Geova, ditelo, per Diana".

    Una volta smascherati se ne vanno con la coda tra le gambe, non ho mai capito perché.

    Altro esempio: suonano alla mia porta.

    Loro: "Salve, saresti interessato ad un dibattito religioso"
    Io: "Spiacente, prima di Voi stamattina è passato Dio, mi ha detto che non sono nei 144.000, quindi eviterò di perder tempo."

    Uno spasso.

  25. #25
    La Borga L'avatar di Jimmy
    Data Registrazione
    29-03-03
    Località
    Urbe
    Messaggi
    11,587

    Predefinito Re: Domande sui testimoni di Geova

    DT84 ha scritto gio, 17 febbraio 2005 01:55
    Comunque io stimo i testimoni di Geova, non tanto per le loro idee, ma per la loro convinzione. Secondo me mediamente i testimoni di Geova sono più attaccati alla religione rispetto a noi cattolici. Dico questo perchè avevo, e ho tuttora, un amico testimone di Geova, che purtroppo ne ha dovuto sentire di tutti i colori a scuola (eravamo compagni di classe alle medie e al primo anno delle superiori) sia da alunni che si ritenevano più intelligenti, sia dai professori. Mi ricordo ancora il casino casino che aveva provocato il suo rifiuto di fare un disegno sul Natale durante Educazione Artistica (se non mi ricordo male ).
    Non capisco in che misura essere attaccati alla religione sia meglio che non esserlo, francamente.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 42 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato