+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: [29/08/2003] Insider cheating

  1. #1

    Predefinito [29/08/2003] Insider cheating

    Quello dei videogiochi, non è una novità, è un mondo dove il "cheating", l'atto cioé di barare, è ormai un fenomeno consolidato. Al proposito abbiamo anche scritto un Backstage qualche numero fa: trucchi che permettono di essere invulnerabili, altri che fanno vedere attraverso i muri, altri ancora che rendono i propri colpi infallibili. Ed è un fiorire di programmi "anti-cheater", che dovrebbero scoprire chi bara e quindi espellerlo dal gioco.
    Quello che invece rappresenta una certa novità è, da parte di alcuni geni della programmazione, la ricerca di falle all'interno dei giochi di ruolo di massa, al fine non di trarre vantaggio, bensì di creare scompiglio. È infatti di questi giorni la notizia che "qualcuno" abbia "craccato" Dark Age of Camelot facendo comparire, di fronte al castello di frontiera di Albion, alcuni dei mostri più micidiali che esistano. La gente inizialmente pare essere rimasta sorpresa, ma poi si è divertita ad affrontare (morendo) delle creature che magari aveva visto solamente in fotografia e alle quali, spesso, è addirittura impossibile arrivare, visto che solo le gilde o le alleanze più potenti possono aprirsi la strada fino a queste terribili mostruosità.
    Una nuova frontiera nel cheating, dunque... ma forse una nuova frontiera anche nell'origine di questi atti di "pirateria": pare infatti che non si sia trattato di occasionali "hackers", bensì di un dipendente della società che gestiva il server di europeo di DAoC che, vistosi licenziato, se n'è voluto andare lasciando un simpatico "regalino"...


  2. #2
    Il Nonno L'avatar di Zerg
    Data Registrazione
    15-11-02
    Località
    Tradate
    Messaggi
    4,646

    Predefinito Re: INSIDER CHEATING

    bel regalino! lol.Cmq è un problema molto diffuso purtroppo,e "beccare" tutti i cheater è un'impresa impossibile...che ci volete fare...


    PS:io sto azz di DaoC lo voglio prendere,solo che sono indeciso se aspettare horizons...uff

  3. #3
    jack1985
    ospite

    Predefinito Re: INSIDER CHEATING

    eh il cheating

    nessun gioco purtroppo ne è esente, anche pong ormai ha i suoi trucchi

    su cstrike(per non parlare di aa) ci sono moltissimi citter rilevati dal cheating death, ma sono ancora di più quelli che vi sfuggono. penso che si potrebbe fare ancora molto su questo livello, dato che un buon anticheat può essere programmato in una settimana offrendo protezione da tutti i cit più usati

  4. #4
    La Borga L'avatar di Uff
    Data Registrazione
    05-09-02
    Località
    Bulagna!
    Messaggi
    10,082

    Predefinito Re: INSIDER CHEATING

    Però, simpatico quel ragazzo...

  5. #5
    Il Nonno
    Data Registrazione
    14-09-01
    Messaggi
    6,700

    Predefinito Re: INSIDER CHEATING

    Uno scherzo simile (non usando cheet) ha fatto mio padre quando giocava a UO. Ha portato con alcuni compagni di gilda 2-3 Draghi sul posto della battaglia tra PK (pure in italia si chiamano cosi quelli che fanno i killer?) e la gente per bene...

  6. #6
    Lo Zio L'avatar di j0k3r1976
    Data Registrazione
    09-11-02
    Località
    Dentro Jessica Biel
    Messaggi
    2,708

    Predefinito Re: INSIDER CHEATING

    Salve,

    ragazzi credo che quello di cui si parla sia una cosa COMPLETAMENTE diversa.

    Sono d'accordo sull'esito che una cosa del genere ha avuto (e per carità non è in discussione il fatto che giocatori magari alle prime armi o non organizzati in gilde abbiano avuto grossi problemi e per questo il gesto è da condannare).

    La differenza con un normale lammah che citta secondo me è però MEGALITICA: questi tizi hanno HACKERATO DAoC, e signori credo che almeno nella sostanza debba essere tenuto in altissima considerazione il loro operato. E' vero - ripeto - che si sono divertiti a scapito degli altri, ma credo che una 'corrente' di programmatori che inizi ad analizzare il codice di un gioco da un punto di vista decisamente superiore (e che invece non crei Wallhack per Counter Strike) possa solo fare bene al settore.

    Non dimenticate che linux vede il suo pneuma vitale proprio negli hacker, quelli veri. Io credo che si dovrebbe SPERARE che un giorno gente così giri la rete e comunichi in forma PRIVATA (perchè così va fatto) ogni debolezza di un programma (gioco in questo caso) agli sviluppatori così che possano rilasciare le giuste patch.

    Secondo me un fenomeno del genere potrebbe garantire grossi margini di miglioramento (nonostante la qualità raggiunta siaa già notevole).

    Ciao !

  7. #7
    Camaleonte
    ospite

    Predefinito Re: INSIDER CHEATING

    io dico solo...



  8. #8

    Predefinito Re: INSIDER CHEATING

    Uffa, non bastava solo l'irrisolta piaga dei cheaters, adesso a fare casino ci si mettono pure delle "talpe".
    Speriamo che rimanga un caso isolato e non diventi un fenomeno piú diffuso... Che bel casino che viene fuori se ogni persona licenziata lascia un regalino del genere...

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di nukemall
    Data Registrazione
    17-07-02
    Località
    Zena
    Messaggi
    25,266

    Predefinito Re: [29/08/2003] Insider cheating

    OT DI SERVIZIO

    In attesa del ritorno del keiser, vorrei ricordare a chi si occupa degli editoriali nel frattempo che il titolo dovrebbe essere preceduto dalla data in numeri tra parentesi quadre e scritto in lettere minuscole.

    Intanto sto editando tutti quelli sbagliati (spassosissimo quello del Duspa che ci ha catapultati in avanti di un anno ), scusate se sembro un maniaco precisino ma ne avevamo parlato tempo fa con il boss e avevamo scelto questo metodo perché, vista la natura particolare di quest'area, semplifica la consultazione.

    Grazie Redazzi

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato