+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 68

Discussione: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    Lo scorso ventotto agosto due ragazzi di quattordici e sedici anni, Joshua e William Buckner, si sono nascosti dietro un albero nei pressi della Interstate 80, in Tennessee, e hanno cominciato a sparare alle macchine che sopraggiungevano. I venticinque colpi usciti dalla canna del fucile calibro 22 hanno lasciato sull'asfalto una vittima, Aaron Hamel, infermiera di quarantacinque anni colpita alla tempia, e otto frammenti di proiettile nel bacino di Kimberly Bede, diciannovenne che viaggiava con il fidanzato.
    I due ragazzi, accusati di omicidio e assalto aggravato saranno tenuti in un carcere minorile fino al compimento del diciannovesimo anno. Alla polizia, i due hanno ammesso, pur non avendo intenzione di uccidere nessuno, di essersi ispirati a Grand Theft Auto.
    La famiglia dell'infermiera ha deciso di far causa alla Take Two Interactive, chiedendo un congruo risarcimento danni e il ritiro del gioco dal mercato. Non è la prima volta che si verificano, negli USA, atti criminali di una certa gravità legati al controverso gioco: in California, un paio di bande giovanili sono state arrestate quest'anno con l'accusa di furto d'auto e omicidio (plurimo), e tutti hanno ammesso di essersi in qualche modo ispirati a GTA.
    Ho sempre detestato, e tutti quanti voi lo sapete benissimo, la facilità con cui si spara "a zero" su GTA e i giochi violenti in generale; ho sempre auspicato una più corretta legislazione in termini di vendite; spero sempre in un maggior controllo da parte dei genitori (dove hanno preso il fucile i due ragazzini?); molte volte ho il sospetto che tanti preferiscano "nascondersi" dietro i giochi violenti (come una volta si faceva per i film e i fumetti) per non ammettere le proprie colpe e responsabilità. Ma non vi nascondo che oggi faccio più fatica del solito a prendere in toto le difese del gioco...

  2. #2
    Il Nonno L'avatar di KurtF1
    Data Registrazione
    16-09-01
    Località
    Montecchio Emilia (RE)
    Messaggi
    9,732

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    hanno rotto! tutti quelli che fanno danni adesso si sono ispirati a GTA, così sperano di aver qualche tipo di attenuante! ma se magari in ogni casa non ci fosse un'arma non succederebbero tutti questi incidenti, ci hanno pensato?? fuck the usa!

  3. #3
    Il Puppies L'avatar di Mech
    Data Registrazione
    19-06-03
    Località
    Sesto
    Messaggi
    503

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    E' difficile capire il motivo per cui uno tiene un'arma in casa.
    Anche secondo me è sbagliato.Ma vallo a dire a tutti quelli che sono stati derubati e picchiati in casa loro o nel loro negozio.
    Certo, in presenza di adolescenti, una cassaforte dove riporle non sarebbe male.

    Per quanto riguarda GTA, forse le famiglie farebbero meglio a prendesela con se stessi, visto che sono loro che lo hanno acquistato a figli e non la TAke2.

    Allora se mio figlio fuma e io gli compro le sigarette, sono autorizzato a fare causa alla Marlboro quando lui muore di cancro?

  4. #4
    Vidar
    ospite

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?


    La tua ultima espressione Kurt non mi pare dotata di buon senso , detto questo concordo con te sul fatto che la violenza nei videogiochi sia un problema meno grave di quello del possesso di armi da parte di minorenni. In ogni caso anch'io non me la sento di diffendere a spada tratta il videogioco, forse qualche legge più severa riguardante la vendita di videogiochi violenti ai minori sarebbe da prendere in considerazione. God Bless America!

  5. #5

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    keiser ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 12:06

    Ho sempre detestato, e tutti quanti voi lo sapete benissimo, la facilità con cui si spara "a zero" su GTA e i giochi violenti in generale; ho sempre auspicato una più corretta legislazione in termini di vendite; spero sempre in un maggior controllo da parte dei genitori (dove hanno preso il fucile i due ragazzini?); molte volte ho il sospetto che tanti preferiscano "nascondersi" dietro i giochi violenti (come una volta si faceva per i film e i fumetti) per non ammettere le proprie colpe e responsabilità. Ma non vi nascondo che oggi faccio più fatica del solito a prendere in toto le difese del gioco...
    Premetto che gta non mi piace, non lo trovo, come dire "di gran gusto", si tratta comunque di un mio parere personale, ad ogni nodo ritengo che i giochi violenti non "obblighino" i giocatori ad essere violenti nella realtà.
    Detto questo, capisco le ragioni di ciò che esprimi oggi e le condivido. Tuttavia credo che il gioco non vada criminalizzato per le stesse ragioni che citi.
    Concordo con Kurt sul fatto che accusare un gioco di dare l'ispirazione è anche un tentativo di cercare delle attenuanti in fase processuale.

    Qualcuno mi sa dire se una software house è mai stata condannata, mi ricordo che, tra le altre, anche Id per Quake/Doom e Sony per Everquest erano state denunciate.

  6. #6
    Banned L'avatar di Kayoken
    Data Registrazione
    11-04-02
    Località
    Punxsutawney
    Messaggi
    1,286

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    purtroppo la madre dei cretini è sempre incinta. E penso che gente come quella, come diceva giustamente il keiser, si nasconda dietro a gta o la "vittima" di turno per non prendersi la responsabilità della sua idiozia. Ma poi oh, ma tutti in america con ste minkiate! Ditemi se avete mai sentito quì casi del genere... Un motivo ci sarà, non per essere banale e retorico, ma c'è qualcosa di malsano nella società USA a parer mio. Jerry Springer's Show Rulez

  7. #7
    Il Nonno L'avatar di MrBoses
    Data Registrazione
    12-12-02
    Località
    Principato di Istia d' Ombrone
    Messaggi
    4,587

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    che dire. .. sono solo degli idioti! dovrebbero fare un test attitudinale prima di vendere GTA a qualcuno.... ma i su babbaci e le su mammacce un lucchettone ai fucili no eh?

  8. #8
    La Borga L'avatar di Kyo Kusanagi
    Data Registrazione
    21-02-02
    Località
    Firenze Lampredotto City
    Messaggi
    14,806

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    Kayoken ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 12:55
    purtroppo la madre dei cretini è sempre incinta. E penso che gente come quella, come diceva giustamente il keiser, si nasconda dietro a gta o la "vittima" di turno per non prendersi la responsabilità della sua idiozia. Ma poi oh, ma tutti in america con ste minkiate! Ditemi se avete mai sentito quì casi del genere... Un motivo ci sarà, non per essere banale e retorico, ma c'è qualcosa di malsano nella società USA a parer mio. Jerry Springer's Show Rulez
    Coff coff..mi sembra che anche in Germania siano successe cose simili....
    Comunque data la popolazione è più alta la possibilità di eventi del genere.

  9. #9
    Camaleonte
    ospite

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    siamo alle solite, sono sempre i genitori che devono seguire i propri figli! Ma poi, perchè ci dobbiamo preoccupare di nascondere farmaci e detersivi quando si hanno dei bambini in casa, quando c'è chi tiene ARMI vere alla portata di chiunque? Buttiamoli nel cesso sti bambini se questo è il ns modo di seguirli! Oppure trombiamo con le dovute precauzioni, cosi possiamo giocare a re2, gta, doom e tenere un bel fucile a canne mozze a portata di mano. Tanto gli adulti sono meglio... I genitori dovrebbero arrestare!!

  10. #10
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Do_urden
    Data Registrazione
    27-06-02
    Località
    Prato Kong
    Messaggi
    16,599

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    se non fosse così facile prender eun fucile in casa non sarebbe così facile emulare i videogiochi! Gta non mi piace, ma non penso che la colpa sia del videogioco, quanto anche dell'inosservanza dei genitori

  11. #11

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    Credo che il problema sia l'utilizzo che si fa' dei media per DE-responsabilizzare gli adulti.

    FATTO:
    Come mai due ragazzini avevano accesso ad armi?

    FATTO:
    Come mai deu ragazzini hanno giocato un gioco vietato ai minori?

    Il problema non e' quindi del "gioco" in se stesso ma dell'irresponsabilita' degli adulti.
    Solo che e' più facile trovare capri espiatori che dire che il mondo degli ADULTI tutto bello "perfettino" ha fallito.

    E' sempre stato e sempre sara' cosi'!

    Negli anni '70 la colpa dei mali dei giovani era il rock & roll.

    Negli anni '80 la colpa ricadde sui cartoni animati giapponesi considerati troppo violenti.

    Negli anni '90 ed in questi la colpa sono i videogiochi

    Vedrete che presto troveranno altro...... per esempio i telefonini o qualcosa che e' sempre molto lontano dalla generazione precedente che "addita" quella successiva ed i suoi costumi che non capisce.

    Mi sorge spontanea una domanda..........

    Se una coppia di ragazzi avento violentato e fatto del male ad una coppia in una villa sperduta in USA e gli stessi avessero ammesso di essersi ispirati ad Arancia Meccanica ......... starebbero ora bandendo il capolavoro di Kubrick?

    Credo di no...........


    Meditate....... Meditate.........

  12. #12
    La Borga L'avatar di Uff
    Data Registrazione
    05-09-02
    Località
    Bulagna!
    Messaggi
    10,082

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    keiser ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 12:06
    Ma non vi nascondo che oggi faccio più fatica del solito a prendere in toto le difese del gioco...
    Su tutto il resto mi trovi concodre. E' questa frase che non capisco: vuoi dire forse che un'attinenza tra videogiochi violenti e comportamenti simili c'è? Explain, please!

  13. #13
    Lo Zio L'avatar di MarcRemillard
    Data Registrazione
    21-09-01
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,961

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    Che mi frega, tanto io ho Postal 2... però la mia sorellina è stranamente più brava di me, e più sadica OMMIODDIO, abbiamo una tanica di benzina in garage, devo andare a fermarla prima che cosparga mia madre di benzina e la accenda coi fiammiferi!!!

    MA LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL

  14. #14
    L'Onesto L'avatar di Alexandroid
    Data Registrazione
    14-12-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,316

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    1) Si, i genitori irresponsabili si nascondo dietro i giochi, o meglio scaricano la colpa su gli altri e intentano cause legali, è verissimo.

    2) I bambini non DEVONO giocare con i giochi violenti, e quindi rispettare i limiti di età.

  15. #15
    keiser
    ospite

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    Uff ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 13:26
    keiser ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 12:06
    Ma non vi nascondo che oggi faccio più fatica del solito a prendere in toto le difese del gioco...
    Su tutto il resto mi trovi concodre. E' questa frase che non capisco: vuoi dire forse che un'attinenza tra videogiochi violenti e comportamenti simili c'è? Explain, please!
    da anni stanno cercando di dimostrarlo, o di dimostrare l'esatto contrario (come hanno fatto con il cinema, i fumetti, la letteratura, la musica, ecc.).

    non so se esiste o meno questo legame; personalmente credo che non ci sia. però non nascondo che la vicenda mi ha piuttosto scosso, più delle altre volte, e mi sta dando un po' da pensare. tutto qui.

  16. #16
    L'Onesto L'avatar di Alexandroid
    Data Registrazione
    14-12-01
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,316

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    keiser ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 13:58
    Uff ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 13:26
    keiser ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 12:06
    Ma non vi nascondo che oggi faccio più fatica del solito a prendere in toto le difese del gioco...
    Su tutto il resto mi trovi concodre. E' questa frase che non capisco: vuoi dire forse che un'attinenza tra videogiochi violenti e comportamenti simili c'è? Explain, please!
    da anni stanno cercando di dimostrarlo, o di dimostrare l'esatto contrario (come hanno fatto con il cinema, i fumetti, la letteratura, la musica, ecc.).

    non so se esiste o meno questo legame; personalmente credo che non ci sia. però non nascondo che la vicenda mi ha piuttosto scosso, più delle altre volte, e mi sta dando un po' da pensare. tutto qui.
    Il legame esiste, ma esiste a metà. Si dice anche che chi sia violento sia attirato dalla violenza stessa. Poi, naturalmente per manifestarla si deve essere isolati dalla società così da non possedere norme "corrette", o vivere in una società deviata. Insomma nel caso dei bambini i genitori sono degli ottimi mediatori di "norme".

  17. #17
    Il Fantasma L'avatar di valec
    Data Registrazione
    17-10-01
    Località
    Bruxelles
    Messaggi
    127

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    Il problema è quello che in molti hanno già evidenziato: agli americani piace giocare al far west, con i banditi, i giustizieri e con le pistole in mano a chiunque.
    Se si sentono più protetti con le loro armi sul comodino della camera da letto sono contento per loro, ma se poi qualche ragazzo un po' squilibrato prende un M16 e fa una strage, non possono prendersela con GTA... non a caso in Italia non avvengono di queste tragedie.

    Il discorso di coloro che sono stati rapinati o picchiati in casa è diverso: per difesa personale non ti compri un fucile mitragliatore, delle bombe a mano e un lanciarazzi.

    Gli americani (non tutti è chiaro) hanno questo gusto nel possedere le armi, nel sentirsi John Wayne; mi sembra ovvio che su 150 milioni di americani ce ne sia qualcuno un po' imbecille, ma se tu gli dai le armi sei ancora più imbecille.

    Come al solito è un problema di soldi e di potere... non a caso mi sembra che Bush sia appoggiato dalla lobby delle armi; nessuno ha interesse a togliere le armi agli americani.

    Se poi vogliamo parlare del caso in particolare, due MINORENNI hanno preso armi e giocato a GTA: qualcuno forse doveva vigilare? Io me la prenderei con i loro genitori più che con la Take Two

    Ciao

  18. #18
    La Nebbia
    Data Registrazione
    09-09-03
    Località
    Novara
    Messaggi
    1

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    Io penso che oramai stia diventando un'abitudine quella di sfuggire alle proprie responsabilità... insomma appena succede qualcosa è sempre e ribadisco SEMPRE colpa della società che non ha operato nel modo giusto.... insomma nessuno parla mai del fatto che questi ragazzi hanno preso un fucile dalla loro casa senza problemi sono usciti e hanno cominciato a sparare all' impazzata....
    ma i genitori dov'erano??
    e poi un fucile non si tiene in giro per casa a portata di tutti!!!!!!
    a me piace un casino GTA ci gioco quasi tutti i giorni ma non mi è mai passato per la testa di prendere un coltello o una qualsiasi altra arma per emulare le gesta del protagonista del gioco!
    CI VOGLIONO PIù CONTROLLI MA QUESTI CONTROLLI DEVONO PARTIRE PRIMA DI TUTTO DAI GENITORI!

  19. #19
    La Borga L'avatar di Uff
    Data Registrazione
    05-09-02
    Località
    Bulagna!
    Messaggi
    10,082

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    keiser ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 13:58
    Uff ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 13:26
    keiser ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 12:06
    Ma non vi nascondo che oggi faccio più fatica del solito a prendere in toto le difese del gioco...
    Su tutto il resto mi trovi concodre. E' questa frase che non capisco: vuoi dire forse che un'attinenza tra videogiochi violenti e comportamenti simili c'è? Explain, please!
    da anni stanno cercando di dimostrarlo, o di dimostrare l'esatto contrario (come hanno fatto con il cinema, i fumetti, la letteratura, la musica, ecc.).

    non so se esiste o meno questo legame; personalmente credo che non ci sia. però non nascondo che la vicenda mi ha piuttosto scosso, più delle altre volte, e mi sta dando un po' da pensare. tutto qui.
    Grassie della spiegazione

  20. #20

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    SakywalkerLuke ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 13:19
    Mi sorge spontanea una domanda..........

    Se una coppia di ragazzi avento violentato e fatto del male ad una coppia in una villa sperduta in USA e gli stessi avessero ammesso di essersi ispirati ad Arancia Meccanica ......... starebbero ora bandendo il capolavoro di Kubrick?

    Credo di no...........
    Hai ragione.

  21. #21
    jack1985
    ospite

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    che se ne vadano a fanculo, si nascondono dietro un gioco. adesso faccio un attentato e do la colpa a counterstrike e chiedo pure i danni ai programmatori. genitori di cacca, si vadano prima ad informare e capiscano di cosa si sta parlando, e soprattutto insegnino ai propri figli a prendersi le proprie responsabilità. non c'è sempre un gta che ti salva

    fino a che gli usa saranno governati da un guerrafondaio anche un neonato potrà prendere un fucile a pallettoni

  22. #22
    febiuzZ
    ospite

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    svenvath ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 14:36
    Io penso che oramai stia diventando un'abitudine quella di sfuggire alle proprie responsabilità... insomma appena succede qualcosa è sempre e ribadisco SEMPRE colpa della società che non ha operato nel modo giusto.... insomma nessuno parla mai del fatto che questi ragazzi hanno preso un fucile dalla loro casa senza problemi sono usciti e hanno cominciato a sparare all' impazzata....
    ma i genitori dov'erano??
    e poi un fucile non si tiene in giro per casa a portata di tutti!!!!!!
    a me piace un casino GTA ci gioco quasi tutti i giorni ma non mi è mai passato per la testa di prendere un coltello o una qualsiasi altra arma per emulare le gesta del protagonista del gioco!
    CI VOGLIONO PIù CONTROLLI MA QUESTI CONTROLLI DEVONO PARTIRE PRIMA DI TUTTO DAI GENITORI!
    Es: la madre compra GTA per il figlio (minorenne) il negoziante è ben contento d'incassare tanti € e nella migliore delle ipotesi lo vende anche se di fronte è ben conscio di avere un minorenne o cmq di vendere un gioco violento che verrà dato ad un ragazzo under 18.
    Partiamo dall'ipotesi che Gta (1,2,3,vice city):
    -è vietato ai minori
    -è molto violento
    -contiene parolaccie,insulti, scene abbastanza macabre...
    Siccome molti stati non sono riusciti a garantire il rispetto dei bollini dell'Elspa (age ratings) i giochi violenti li vogliono vietare a tutti.
    E'giusto o sbagliato? Non lo so e sono la persona meno indicata e meno obbiettiva per farlo (mi piacciono i vg), ma ho come l'impressione che la generazione di bambini cresciuta intorno a questi anni sia un po' più vivace e come dire "aggressiva" rispetto a quando sono nato io (1980).
    Io penso che la serie Gta sia molto violenta e cruda ma a me è piaciuta, sicuramente avrebbe venduto molte meno copie se non fosse stato possibile:
    -investire i pedoni
    -vedere sangue a fiotti
    -vedere "scene esplicite"

    Per vendere un Vg ha bisogno di sempre + violenza e sono poche le eccezioni(sim city,la serie di myst,the sims...) perchè è quello che chiede il mercato e questo francamente un po' mi da' da pensare... ...e se i VG (ma anche i film violenti i TG...) fossero in qualche modo "colpevoli" dell'aumentare della richiesta di violenza da parte della società... ...ho l'impressione che la situazione attuale sia come quella di un cane che si morde la coda

  23. #23
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Onslaught
    Data Registrazione
    10-03-02
    Località
    Bologna
    Messaggi
    16,520

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    E' sbagliato vietare,non risolvi niente: o rinchiudi le persone in delle teche di cristallo e le fai vivere in un mondo fittizio,o devi insegnarli a reagire correttamente a tutti gli stimoli.
    Pensate davvero che il presunto effetto che ha avuto gta su quei ragazzi non sarebbe stato poi scatenato da altro? Chi si comporta in quel modo ha dei problemi evidenti,io non ho mai reagito così male neanche in situazioni ben più problematiche.
    Mi sembra che a molte persone manchi il senso di responsabilità(ti dovrebbe scattare una vocina dentro PRIMA di decidere di prendere un fucile per sparare ad altre persone),il senso della realtà(se emuli un videogioco,dimostri un'evidentissima influenzabilità,che dimostra che mancano strutture mentali adeguate; come fai a non pensare alle conseguenze? Agisci per quale scopo?),manca insomma un'educazione morale e civile adeguata.
    Magari fosse colpa di un videogioco,sarebbe un problema di ben poco conto rispetto a quello che è in realtà.

  24. #24
    Austin Punisher
    ospite

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    E cmq dal sistema giudiziario americano non mi aspetto nulla di buono.. è un sitema ignobile, con le menate della giuria "popolare" la spuntano sempre i bravi avvocati..

    Semplicemente qualche geniale avvocato avrà suggerito ai ragazzini di dire quello in modo da ottenere delle attenuanti sulla pena.

  25. #25
    febiuzZ
    ospite

    Predefinito Re: [09/09/2003] Grand Theft Auto fa un'altra vittima?

    Onslaught ha scritto mar, 09 settembre 2003 alle 15:32
    E' sbagliato vietare,non risolvi niente: o rinchiudi le persone in delle teche di cristallo e le fai vivere in un mondo fittizio,o devi insegnarli a reagire correttamente a tutti gli stimoli.
    Pensate davvero che il presunto effetto che ha avuto gta su quei ragazzi non sarebbe stato poi scatenato da altro? Chi si comporta in quel modo ha dei problemi evidenti,io non ho mai reagito così male neanche in situazioni ben più problematiche.
    Mi sembra che a molte persone manchi il senso di responsabilità(ti dovrebbe scattare una vocina dentro PRIMA di decidere di prendere un fucile per sparare ad altre persone),il senso della realtà(se emuli un videogioco,dimostri un'evidentissima influenzabilità,che dimostra che mancano strutture mentali adeguate; come fai a non pensare alle conseguenze? Agisci per quale scopo?),manca insomma un'educazione morale e civile adeguata.
    Magari fosse colpa di un videogioco,sarebbe un problema di ben poco conto rispetto a quello che è in realtà.
    E' vero ma succede troppo spesso che un VG VM18 venga venduto ai minorenni che hanno un'altissima influenzabilità e che ben pochi negozianti rispettano i bollini ELSPA.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato