+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    Su timesonline.co.uk è stata pubblicata ieri un'intervista a Toru Iwatani, il creatore di Pac-Man, l'omino giallo mangiapasticche che ha recentemente compiuto 25 anni.
    Lettura curiosa, dalla quale scopriamo che l'ispirazione per il personaggio venne mangiando la pizza, e più precisamente dopo averne tagliato la prima fetta. E ancora, che Iwatani cercava l'idea giusta per un gioco che non fosse la solita pastella di alieni che invadono la terra (Space Invaders, Defender), ma che potesse appassionare anche coloro che fino a quel momento erano rimaste fuori dalle sale giochi: le ragazze.
    Un obiettivo che molti ancora oggi inseguono, come sappiamo.
    Iwatani sfata poi un diffuso luogo comune, ossia che la fortuna di Pac-Man l'abbia ricoperto di soldi. Falso. Vive ancora in una casa troppo piccola per farci stare il cabinato di Pac-Man: «in Giappone lavori per una società tutta la vita. Non ho ricevuto alcun particolare compenso, solo una promozione».
    E infine, una stilettata ai giochi di oggi: «lo sviluppo dell'hardware, la possibilità per un game designer di esprimere tutto quello che gli passa per la testa, ha portato a giochi pieni zeppi di un sacco di tecnicismi. La struttura di gioco dietro a tutto questo è così sfumata che la gente non l'afferra. Dovremmo ritornare ai fondamentali - come Pac-Man - e giocare in modo più facile, più rilassato».

  2. #2
    Lo Zio L'avatar di Marco Cattaneo
    Data Registrazione
    31-07-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,482

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    Interessante, ma non mi trovo molto d'accordo con l'ultima dichiarazione. E' vero, molte volte i designers si perdono nei tecnicismi e il gameplay ne risente, ma non cambierei MAI il primo Resident Evil con Pac Man.

  3. #3
    L'Onesto L'avatar di hunter123
    Data Registrazione
    08-05-02
    Località
    Clock Town
    Messaggi
    1,444

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    Mi trovo pienamente daccordo con Iwatani. E' vero che ci sono le eccezioni, ma la maggior parte dei giochi attuali (almeno su PC) punta di più sulla tecnica che sulla giocabilità...e questo non è un bene.

  4. #4
    Il Puppies L'avatar di alexbilly
    Data Registrazione
    29-08-04
    Località
    Napoli
    Messaggi
    540

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    A me dispiace soltanto che il creatore di Pac-Man sta quasi in mezzo ad una strada mentre il creatore di Driv3r adesso si starà facendo un bagno in qualche paradiso sperduto...

  5. #5
    L'Onesto L'avatar di Harmless
    Data Registrazione
    05-05-04
    Messaggi
    1,165

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    mah... forse è vero anche il contrario... 25 anni fa non giocavo a pacman perché non era "giocabile" (avevo 12 anni e i riflessi di un bradipo in calore), e non giocavo neppure a space inveders etc...

    certo pacman segnò un punto di svolta (ogni cosa, a suo modo è un punto di svolta) e ad oggi ci ricordiamo tutti di quella faccina gialla

    ma oggidì pacman e compagnia bella di mostruose scale di cubetti rosa con le molle saltellanti, di pinguini spiaccicati tra i cubetti di ghiaccio o di minatori alla ricerca di cigliege, non sono giocabili perché sono noiosissimi e senza scopo (inoltre ho i miei anni e i riflessi di un bradipo arteriosclerotico); poi manca la trama e non mi immedesimo...

    insomma forse una volta il divertimento era più "rustico" e quindi era più genuino, ora (un quarto di secolo dopo, parliamo del millennio scorso, mica pizza e fichi) l'intrattenimento è "interattivo" o è "vita virtuale", è una cosa diversa da pacman, col quale non mi sono mai immedesimato nenache nei miei peggiori incubi

    personalmente preferisco i giochi di oggi al pacman di ieri, certo posso istallarlo sul cellulare, giocarci un po' ripensando ai bei tempi andati e a tutti quegli ormoni spesi in sale giochi sudaticcie; ma poi, quando il ricordo svanisce torno alla mia rogue su wow e mi faccio una storia con quel guerriero coi baffetti da sparviero...

  6. #6
    L'Onesto
    Data Registrazione
    04-05-04
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,368

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    Sono d'accordo con Iwatani quando dice che i moderni designer si perdono in tecnicismi, anche se non è solo colpa loro, oggi se un gioco non presenta mirabilie su schermo non lo compra nessuno, indipendentemente da quanto sia divertente, non sono molto d'accordo quando caldeggia un ritorno a pac-man, negli anni svariati tipi di gameplay hanno visto la luce, tipo Alone in the Dark o Civilization, la maggior parte dei quali molto divertenti, forse i moderni sviluppatori dovrebbero inseguire maggiormente le idee e meno la parte tecnica (see, sogna vecchio giocatore, sogna...).

  7. #7
    Il Nonno L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    17-01-03
    Località
    Ovunque
    Messaggi
    6,942

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    Probabilmente intende che un tempo cio' che ti chiedeva il gioco era sempre chiaro e semplice, dal divertimento immediato (basta pensare ai vecchi giochi da bar), mentre oggigiorno questa immediatezza si e' un po' persa tra le molteplici possibilita' che le moderne tecnologie offrono.

    Daltronde nessuno vieta ad una sh di prendere il vecchio ghouls&goblin e trasformalo in un accattivante 3d con la medesima giocabilita' immediata di un tempo, anche se dubito che senza un po' di "tecnicismi" da parte dei game designer qualcuno ci spenderebbe 45-50 euro al giorno d'oggi.

  8. #8
    tigerwoods
    ospite

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    la cosa che mi lascia perplesso è il fatto che abbia preso solo una promozione

  9. #9
    Il Nonno L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    17-01-03
    Località
    Ovunque
    Messaggi
    6,942

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    eh i giappo sono famosi per la mentalita' "il singolo conta zero, la ditta per cui lavori tutto". Sono un po' strani ^^

    cmq anche l'inventore del tetris non ci ha guadagnato gran che. Spero di non sbagliarmi in caso contraddicetemi pure eh

  10. #10

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    keiser ha scritto gio, 04 agosto 2005 alle 10:54

    E infine, una stilettata ai giochi di oggi: «lo sviluppo dell'hardware, la possibilità per un game designer di esprimere tutto quello che gli passa per la testa, ha portato a giochi pieni zeppi di un sacco di tecnicismi. La struttura di gioco dietro a tutto questo è così sfumata che la gente non l'afferra. Dovremmo ritornare ai fondamentali - come Pac-Man - e giocare in modo più facile, più rilassato».
    sono d'accordo con tutto tranne che con l'ultima frase. Anche se il fatto di giocare in maniera più facile e rilassata trova d'accordo tutti, credo che ritornare a giochi come Pacman non sia molto costruttivo, e neanche fattibile; sarebbe un po' come dire alla gente di non usare più l'energia elettrica per la luce ma fare ricorso alle candele. L'utilizzo di tecnicismi poi non si riduce solo ad una serie di mirabilie su schermo ma ad aspetti della storia che non dovrebbe essere certo elementare ma neanche satura di quello che Iwatani vorrebbe totalmente elimanare dai viddeogames, ma che invece va solo eliminato in parte.

  11. #11

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    Ma basta!!! Possibile che tutti i "vecchi" sviluppatori non facciano altro che rimebrare i bei tempi che furono quando bastava un'idea (...e che idea...) per fare un bel gioco. Sapete che vi dico quei giochi erano (e sono) assolutamente PALLOSI! Io m'addentro nel videoludo da 18 anni e li ho visti\provati quasi tutti, quei "gioliellini" degli albori: pacman, space invader, pong, e compagnia bella sono snervanti, altro che rilassanti. c'è solo una cosa da fare e spesso neanche divertente. Il sigor "mangiapizze sotto lsd" se cerca divertimenti semplici che si procuri una palla e un muro: servito!

  12. #12

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    [quote title=keiser ha scritto gio, 04 agosto 2005 alle 10:54]
    «in Giappone lavori per una società tutta la vita. Non ho ricevuto alcun particolare compenso, solo una promozione».

    Zaibatsu...se avete letto Gibson potete capire!

    Bye
    Phant

  13. #13
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    Quote:
    Anche se il fatto di giocare in maniera più facile e rilassata trova d'accordo tutti, credo che ritornare a giochi come Pacman non sia molto costruttivo, e neanche fattibile; sarebbe un po' come dire alla gente di non usare più l'energia elettrica per la luce ma fare ricorso alle candele.
    Era (chiaramente) una simpatica metafora per suggerire ai game designer di spremere un po' di più le meningi.

    Cavolo, Farenheit, ha una grafica così così, un controllo mutuato dalla console così così, ma quando giochi ci sei dentro.
    Gli altri game designer che accidenti aspettano a far lavorare il cervellino?



  14. #14
    Lo Zio L'avatar di ilgrillo
    Data Registrazione
    30-10-01
    Località
    la bassa bolognese
    Messaggi
    1,709

    Predefinito Re: [04/08/2005] Quattro chiacchiere con Mr. Pac-Man

    Ancora...

    Pensateci. Pac-man è venuto dopo centinaia di cloni di space invaders e di pong. È stata una rivoluzione concettuale incredibile.

    Che gli Iwatani di oggi si diano una mossa!

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato