+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 19 di 19

Discussione: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    Nei mesi passati la Acclaim si è costruita una reputazione tutta particolare grazie ad alcune campagne promozionali che potremmo eufemisticamente definire "discutibili": gente cui si chiede di cambiar nome per far conoscere Turok al mondo, rimborsi per le multe per eccesso di velocità nel giorno dell'uscita di Burnout 2, piccioni pitturati con vernice a spruzzo lanciati sul campo di Wimbledon per il suo Virtua Tennis. Ci fu anche il tentativo, anche se non ne abbiamo mai parlato prima, di affiggere la pubblicità di Shadowman 2 sulle pietre tombali di un cimitero inglese. Il permesso venne negato. Ma il lupo, si sa, perde il pelo...
    Per lanciare il suo imminente Gladiator: Sword of Vengeance, definito il gioco più «sanguinario di sempre», il marketing del publisher inglese ha pensato ad una campagna pubblicitaria che preveda cartelloni sugli autobus dietro i quali verranno collocate delle cartucce contenente sangue finto, che colerà un po' alla volta sul manifesto e finirà gocciolando sull'asfalto. Le cartucce andranno sostituite ogni sei giorni. Senza dubbio l'idea è originale, lugubre e "bloody", ma non posso non chiedermi quale sia la soglia tra il "lecito-perchè-tanto-è-pubblicità" e il pessimo gusto...
    Ma non solo: l'idea che un cartellone pubblicitario imbratti il suolo pubblico, lasciando a chissà chi il compito di ripulirlo, mi fa imbestialire, e passare qualsiasi voglia di - eventualmente - acquistare il prodotto reclamizzato.

  2. #2
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di El-Mazun
    Data Registrazione
    01-09-03
    Località
    NUMA HQ
    Messaggi
    21,682

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    ma i cervelloni che sfornano tali idee non sono stati ancora licenziati?
    trovo davvero improponibile la richiesta di appendere manifesti al cimitero e quets'ultima del sangue gocciolante la ritengo solo capace di causare proteste da parte dei cittadini, con il conseguente abbandono di tale reclame

  3. #3
    Il Nonno L'avatar di Gil-galad, Re degli Elfi
    Data Registrazione
    11-03-02
    Località
    Bruxelles
    Messaggi
    8,173

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    Posso solo dire: ma ci sono o ci fanno? certo che campagne (e giochi) del genere non aiutano la causa di coloro che vogliono far accettare i videogiochi come qualcosa di diverso da emanazioni di Satana....

  4. #4
    Il Fantasma
    Data Registrazione
    28-09-02
    Messaggi
    114

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    Spero che a nessuno venga in mente di fare pubblicita che "cola" a prodotti tipo viagra

  5. #5
    Il MA rulla veramente di brutto L'avatar di MA
    Data Registrazione
    14-09-01
    Località
    here & now
    Messaggi
    2,869

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    i "cervelloni che sfornano queste idee" meritano tutti i soldi che si prendono, dato che con ogni trovata riescono a far parlare sempre e comunque di sé senza poi spendere una lira. niente può cambiare l'effettivo valore dei giochi acclaim (spesso sullo scarso andante) ma almeno così riesconoa portarli all'attenzione del pubblico. quello che sfugge ai più (claudio incluso, temo) è che la maggior parte delle volte questi si limitano ad avere un'idea estremamente provocatoria senza avere nessunissima intenzione di metterla in pratica (vedi la storia delle pietre tombali), a fare da grancassa ci pensano poi tutti gli "scandalizzati". questo è un meccanismo molto noto anche in italia e sfruttato attivamente (per quanto riguarda la comunicazione del videogioco) specialmente da un'agenzia chiamata metacomunicazione (che era/è di klaus davi, per chi lo conosce), società che puntualmente mette assieme notizie basate su avvenimenti di nessun rilievo o anche falsi e le fa circolare il più possibile. alcuni esempi? il famoso "vizio" dei vip di portare il gameboy advance in discoteca salato fuori circa un anno e mezzo fa portato alla ribalta da molti giornali e servizi televisivi (ditemi voi come si poteva vedere il gba in disco prima della versione sp), il "famoso" gioco del tizio chiuso in gabbia a giocare sempre col gameboy mentre una bella f**a gli si strusciava contro e così via. di recente anche un titolo atari, kya, è arrivato all'attenzione del pubblico grazie alla notizia che sarebbe stato inviato ai "diec calciatori più amanti delle veline" (vieri, totti, cavolivari). anche qui c'è la longa mano di meta, dato che l'addetta stampa atari è una ex dipendente di questa società.
    queste tecniche discutibili dal punto di vista "etico" hanno comunque il grande pregio di costare poco e di avere il maggiore impatto possibile, dato che fanno leva sulla fame di notizie "strane" del pubblico e usano lo stesso per una diffusione rapida e gratuita; poi vagliare la qualità dell'effetto è un'altra faccenda (claudio per esempio non mi pare molto felice del risultato, ora forse "sa" - lo sapeva già prima - del'acclaim, ma quanto gli piacerà?).
    in ogni caso, va tenuta a mente una cosa: il più delle volte questi "publicity stunt" della acclaim sono semplicemente provocazioni - ma nel senso letterale del termine. è come se qualcuno vi prendesse in giro solo per farvi caricare a testa bassa.

  6. #6
    Lo Zio
    Data Registrazione
    13-09-02
    Messaggi
    2,022

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    MA ha scritto lun, 01 dicembre 2003 alle 10:09
    i "cervelloni che sfornano queste idee" meritano tutti i soldi che si prendono, dato che con ogni trovata riescono a far parlare sempre e comunque di sé senza poi spendere una lira. niente può cambiare l'effettivo valore dei giochi acclaim (spesso sullo scarso andante) ma almeno così riesconoa portarli all'attenzione del pubblico. quello che sfugge ai più (claudio incluso, temo) è che la maggior parte delle volte questi si limitano ad avere un'idea estremamente provocatoria senza avere nessunissima intenzione di metterla in pratica (vedi la storia delle pietre tombali), a fare da grancassa ci pensano poi tutti gli "scandalizzati". questo è un meccanismo molto noto anche in italia e sfruttato attivamente (per quanto riguarda la comunicazione del videogioco) specialmente da un'agenzia chiamata metacomunicazione (che era/è di klaus davi, per chi lo conosce), società che puntualmente mette assieme notizie basate su avvenimenti di nessun rilievo o anche falsi e le fa circolare il più possibile. alcuni esempi? il famoso "vizio" dei vip di portare il gameboy advance in discoteca salato fuori circa un anno e mezzo fa portato alla ribalta da molti giornali e servizi televisivi (ditemi voi come si poteva vedere il gba in disco prima della versione sp), il "famoso" gioco del tizio chiuso in gabbia a giocare sempre col gameboy mentre una bella f**a gli si strusciava contro e così via. di recente anche un titolo atari, kya, è arrivato all'attenzione del pubblico grazie alla notizia che sarebbe stato inviato ai "diec calciatori più amanti delle veline" (vieri, totti, cavolivari). anche qui c'è la longa mano di meta, dato che l'addetta stampa atari è una ex dipendente di questa società.
    queste tecniche discutibili dal punto di vista "etico" hanno comunque il grande pregio di costare poco e di avere il maggiore impatto possibile, dato che fanno leva sulla fame di notizie "strane" del pubblico e usano lo stesso per una diffusione rapida e gratuita; poi vagliare la qualità dell'effetto è un'altra faccenda (claudio per esempio non mi pare molto felice del risultato, ora forse "sa" - lo sapeva già prima - del'acclaim, ma quanto gli piacerà?).
    in ogni caso, va tenuta a mente una cosa: il più delle volte questi "publicity stunt" della acclaim sono semplicemente provocazioni - ma nel senso letterale del termine. è come se qualcuno vi prendesse in giro solo per farvi caricare a testa bassa.
    L'importante, qui, è indignarsi...

  7. #7

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    intanto stanno facendo parlare di se, e volenti o nolenti, questo gioco ci verrà da prenderlo in mano e guardarlo quando lo vedremo sugli scaffali...potenza della pubblicità...

  8. #8
    Il Puppies L'avatar di Mech
    Data Registrazione
    19-06-03
    Località
    Sesto
    Messaggi
    503

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    Mi spiace solo per chi dovrà smazzarsi a pulire le strade.

  9. #9
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    Quote:
    il marketing del publisher inglese ha pensato ad una campagna pubblicitaria che preveda cartelloni sugli autobus dietro i quali verranno collocate delle cartucce contenente sangue finto, che colerà un po' alla volta sul manifesto e finirà gocciolando sull'asfalto.
    praticamente con il cartellone di Grattachecca e Fichetto dei Simposon (quello della puntata del barbiere!)


    Quote:
    L'importante, qui, è indignarsi...
    dai su indignati con noi!!!

    Quote:
    è che la maggior parte delle volte questi si limitano ad avere un'idea estremamente provocatoria senza avere nessunissima intenzione di metterla in pratica
    verissimo. scordiamoci la pubblicità del carosello. oggi è diventata "cosa seria". si è plasmata, si è modificata (non mi va di dire che si è evoluta...). basti pensare alla campagna pubblicitaria della benetton di alcuni anni fa. si pubblicizzava tutto tranne che i prodotti benetton.
    basta seguire il principio del "l'importante è che se ne parli" e si hanno gli effetti desiderati.
    certo resta da stabilire qual è quella "sottile" linea di provocazione oltre la quale l'azienda ha un netto calo di immagine con conseguente rifiuto dell'acquirente. insomma come dire...quando è troppo è troppo.
    posso capire la storia del pulmann sanguinante, ma mettere una lapide nei cimiteri....

    aggiungiamoci poi una sacrosanta verità:
    Quote:
    niente può cambiare l'effettivo valore dei giochi acclaim (spesso sullo scarso andante)
    il che ha un peso non indifferente.
    se una pubblicità del genere l'avesse fatta la valve per l'uscita (sempre ipotetica ovviamente )del suo HL2?
    quale sarebbe stato il calo di immagine e chi avrebbe rinunciato a HL2 solo per una pubblicità eccessivamente provocatoria?


  10. #10
    Il Niubbi
    Data Registrazione
    29-11-03
    Messaggi
    277

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?


    Ma le multe poi,le ha rimborsate per davvero?
    Sono l'unico che non si fa influenzare da queste trovate?

  11. #11
    L'Onesto L'avatar di Parmenides
    Data Registrazione
    20-09-01
    Località
    Elea (Magna Grecia)
    Messaggi
    1,040

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    Più che scervellarsi su tecniche di marketing spinte Accaim farebbe meglio a fare il suo mestiere mettendo in cantiere uno Shadowman 3 per pc paragonabile al primo.

  12. #12
    Austin Punisher
    ospite

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    anch'io ho pensato al cartellone dei simpson


    Mi immagino la scena della vecchina affaticata che si appoggia per salire, toglie la mano, vede il sangue finto e gli piglia un infarto.. causa miliardaria e chiude la acclaim...

    mhmm...

    non lo faranno dai non sono scemi fino a questo punto

  13. #13
    Shogun Assoluto L'avatar di NoNickName
    Data Registrazione
    30-09-03
    Località
    Caput Immundis
    Messaggi
    25,548

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    il sangue che colava dai cartelloni l'avevo già viisto in una puntata dei simpson, solo che voleva essere una parodia...

  14. #14
    L'Onesto L'avatar di fanta
    Data Registrazione
    18-09-02
    Località
    Firenze
    Messaggi
    938

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    L'idea secondo me era forte...poi la fattibilità in effetti era da valutare...comunque sono daccordo che sono 'BUFALE' studiate a tavolino

  15. #15
    Olpus Bonzo
    ospite

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    MA ha scritto lun, 01 dicembre 2003 alle 10:09
    I "cervelloni che sfornano queste idee" meritano tutti i soldi che si prendono.
    Verissimo. Non saremmo qui a parlarne altrimenti. Indignamoci e faremo il loro gioco. Non bisogna mai scordarsi che non c'è niente di peggio dell'indifferenza.
    E il buon vecchio Todeschini è caduto nel trappolone dei pubblicitari...

  16. #16
    PuPs
    ospite

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    Io penso che ci sia tanta gente che invece di stare dietro ad una scrivania e partorire idee malsane come questa, venedo pagati magari 5.000 € al mese, potrebbe tranquillamente arare con le mani i 10 ettari di serra di mio zio... con solo un po' di pane e acqua come pranzo e 10 frustate ogni volta che si ferma...

  17. #17
    Shogun Assoluto L'avatar di martinodeo
    Data Registrazione
    04-02-02
    Località
    Opossum's Mind <MI>
    Messaggi
    61,140

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    però ne hanno di idee

  18. #18
    x3n0n
    ospite

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    5000€ al mese?


    credo che tu non abbia chiaro come funzionano le questioni economiche nel mondo delle campagne promozionali.


    non c'è uno stipendio mensile ma una cifra per campagna.


    per un'idea brllante come questa di dindi ne hanno presi molti d+

  19. #19
    Vidar
    ospite

    Predefinito Re: [01/12/2003] Pubblicità Regresso?

    rankor ha scritto lun, 01 dicembre 2003 alle 10:07
    Spero che a nessuno venga in mente di fare pubblicita che "cola" a prodotti tipo viagra
    credimi prima o poi lo faranno, basta farsi pubblicità, almeno così dicono. Per quanto mi riguarda esiste un effetto a breve termine ottimale per questo tipo di campagne pubblicitarie, ma nel medio lungo termine queste campagne creano effetti contrari a quelli desiderati. Boh io la penso così.

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato