+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 139

Discussione: Intervista a genereAvventura.com

  1. #1
    Il Fantasma L'avatar di Adrian
    Data Registrazione
    18-12-05
    Località
    Bari
    Messaggi
    90

    Predefinito Intervista a genereAvventura.com

    Salve ragazzi, come mio primo post in questo forum, vi propongo un'interessante intervista. Enjoy



    ADRIAN: Salve ragazzi. Con questa intervista vogliamo svelare al mondo intero, una volta per tutte, chi diavolo si cela dietro uno dei giochi dal titolo più lungo della storia videoludica (La Terribile Minaccia degli Invasori dall'Audiogalassia ndAdrian)! Niente in contrario spero.

    GENERE AVVENTURA: Maledizione! La copertura è saltata e non resta che arrenderci (rinunciando al piano di conquista del mondo sigh sob…)!

    ADRIAN: Chiunque, visitando il vostro sito di riferimento (http://www.genereavventura.com, contiene anche la demo pubblica del gioco ndAdrian), può facilmente constatare il grado di serietà con cui è stato realizzato il tutto (mi riferisco alla tecnica, non ai contenuti): decisamente sopra la media e al livello di produzioni commerciali. Volete farci credere di essere così bravi o ammettete che l'ha fatto qualcun’altro e siete dei semplici prestanome?

    GA: Beh, il gioco ha richiesto parecchio tempo per diventare come è ora e il sito ne è una sorta di "estensione", ma in ogni caso abbiamo fatto tutto da soli.



    ADRIAN: Ci è dato sapere il perché dei vostri soprannomi (LaStrisia, ilTimido, Jerrymouse)?

    GA: È una domanda da tavola rotonda, eh eh eh!

    JM: “jerrymouse” (rigorosamente sempre tutto in minuscolo ) è nato con i primi simulatori di volo con i quali ho giocato. Il nome dell'F14 era TomCat e io, pilota, mi facevo chiamare jerrymouse.

    IT: “IlTimido” insieme a “Faina” compone la banda di Bambino (Bud Spencer) nel mitico film “Lo chiamavano Trinità”.

    LS: “LaStrisia” deriva da una storpiatura del termine “Hysteria” che è il titolo di un famoso disco dei Def Leppard e che connotava (e connota) bonariamente la mia ehm... esuberante personalità.

    ADRIAN: Passiamo al dunque: cosa ci volete propinare?

    GA: Il frutto del nostro lavoro: un’avventura vecchia scuola, speriamo originale e ci teniamo a sottolinearlo, completamente gratuita. Empi3, un giovane pirata informatico, viene sorpreso in casa sua da tre loschi figuri che lo stordiscono per impossessarsi del suo portatile; nel tentativo di fermarli, Empi3 si trova teletrasportato su una astronave aliena, dove scopre i piani di Re Mix e dei suoi fedeli servitori, Sax e Toni, che vogliono conquistare il mondo. Per farlo devono recuperare sette catalizzatori che, inseriti nella Melody O'Matic, produrranno una musica che renderà schiavi tutti i terrestri. Scoperto e imprigionato, Empi3 decide di sabotare i piani degli alieni evadendo dalla sua cella e mettendosi alla ricerca dei 5 catalizzatori che i “cattivi” non hanno ancora recuperato.
    Muovendosi nel tempo grazie ad una cintura temporale sottratta agli alieni, Empi3 incontrerà Jimi Hendrix, Sid Vicious, Michael Jackson, i Take That, gli Iron Maiden e tantissimi altri personaggi, viaggiando tra Londra, Torino, Woodstock e l'astronave aliena, per riuscire nella sua difficilissima missione.



    ADRIAN: Come si giustifica la vostra mossa, apparentemente anacronistica, di sviluppare un gioco in 2D, rispondente ai canoni delle vecchie avventure, oggi, nel 2005? (meglio dire 2006 ndIlTimido)

    GA: Abbiamo sempre voluto rendere omaggio ai grandi giochi del passato!
    In particolare c'è un genere che ci ha appassionato fin da bambini, un genere che ormai è praticamente scomparso: stiamo parlando proprio del genere avventura, dove una buona storia condita con una grafica accattivante - rigorosamente in 2D - ci teneva incollati al televisore (e poi al monitor) per ore e ore!

    ADRIAN: Di quali titoli avete avvertito l'influenza?

    GA: Principalmente di tutte, o quasi, le produzioni Lucas e Sierra.
    Sicuramente molto di Monkey Island e di Day of the Tentacle per motivi che scoprirete anche giocando.



    ADRIAN: Cerchiamo di approfondire un po' gli aspetti tecnici di questo prodotto: per prima cosa, perché Flash? Ci sono tanti tool di sviluppo per avventure grafiche...

    GA: Innanzitutto devi sapere che il progetto originale era parecchio diverso da quello che vedi oggi, ma essendo nato in Flash abbiamo proseguito sulla stessa strada: Flash ci ha permesso di scrivere il motore del gioco da zero, così abbiamo potuto adattarlo alle nostre esigenze: sai... una cosa scritta da noi è sempre possibile modificarla in qualunque momento, mentre gli altri motori, per quanto ben fatti e flessibili, ci avrebbero costretti a ragionare a modo loro.
    Inoltre Flash lo conosciamo professionalmente (per lavoro!) e quindi è la scelta migliore.

    IT: Ho dovuto riscrivere da zero il motore 2 volte e perfino l’ultima versione è stata più volte corretta e ampliata in corso d’opera anche basandoci sulle preziose segnalazioni dei nostri beta testers.

    ADRIAN: Una scelta coraggiosa e innovativa, direi. E noi avventurieri incalliti, abituati a locazioni stracolme di hotspot, dovremmo forse temere tempi di caricamento da Amiga 500 tra una schermata e l’altra?

    IT: Il motore è stato scritto in modo che il modulo principale pesi il meno possibile e funga da “contenitore”: quando il giocatore inizia l’avventura, le locazioni di gioco, le animazioni e le musiche vengono caricati in background: questo processo è trasparente alla maggior parte degli utenti.

    JM: Inoltre il passaggio (non indolore) alla versione 8 di Flash ci ha permesso di ottimizzare decisamente il peso delle animazioni e delle locazioni di gioco (il motore di rendering di Flash 8 ci ha dato la possibilità di utilizzare a run-time la grafica vettoriale pur mantenendo le alte prestazioni della grafica raster).



    ADRIAN: A proposito delle musiche, avendo scelto flash, avrete avuto sicuramente delle limitazioni, come vi siete organizzati?

    GA: Abbiamo “sclerato” (... o perlomeno ha sclerato IlTimido) nel costruire un motore audio che funzionasse a dovere... alla fine il risultato è buono anche se non può competere per varietà di soluzioni proposte con le produzioni commerciali.
    Dalla nostra abbiamo il vantaggio che le musiche sono state composte da un musicista capace (musicista di professione) che ha colto in pieno i suggerimenti che ci sono arrivati dal primo ciclo di test e che pensiamo piaceranno parecchio (Monkey Island resta intoccabile però ).

    ADRIAN: E perché collocarlo online? Cos'avete in mente?

    GA: Per raggiungere più persone possibili innanzitutto! E poi Flash è pensato per l'online, infatti un'altra sua caratteristica è di essere (quasi) completamente multi piattaforma. Ci puoi giocare praticamente su qualunque computer (anche un Mac? ndAdrian)(soprattutto un Mac ndIlTimido).



    ADRIAN: Non si può fare a meno di notare una cura maniacale per il comparto grafico (anch'esso assolutamente sopra la media delle produzioni amatoriali). A parte fare i complimenti a jerrymouse (il grafico ndAdrian), ci è dato sapere come diavolo hai fatto? È stata dura arrivare a quei risultati? E con che procedimenti? (spesso la grafica rappresenta uno scoglio anche insormontabile per gli sviluppatori amatoriali di avventure ndAdrian)

    JM: Grazie per i complimenti.
    Sono un illustratore (http://marcolago.com, vi consiglio caldamente di dare un’occhiata ndAdrian) e quindi parto già con un certo vantaggio.
    Devo dire però che non è stato facile: all'inizio non avevo la più pallida idea di come poter fare certe cose. Poi ho preso la mano con Flash e tutto mi è venuto molto più naturale.
    Per dilungarmi un po' comunque posso dirvi che tutto il lavoro ha seguito il più classico degli iter: prima un lungo lavoro a tavolino con solo carta e matita per definire lo stile di tutto e le bozze di ogni singola stanza e poi la realizzazione vera e propria eseguita praticamente solo in Flash (a dire il vero verso la fine le parti che non avevamo studiato e definito su carta le ho poi fatte direttamente in Flash, ma il tempo è tiranno ).

    ADRIAN: Giocando a LTMDIDA (ecco cosa significa "titolo lungo"!) e interagendo con il mondo circostante, ci si lascia trascinare da una serie quasi infinita di citazioni. Pensando di riuscire a coglierle tutte, sembrerebbe quasi di affrontare "un gioco nel gioco". Come mai avete puntato su questo elemento?

    GA: Perché è uno dei nostri obiettivi, perché rendere omaggio al genere secondo noi è anche far rivivere certe esperienze in modo diretto e non conosciamo un modo migliore di questo.

    LS: LTM è un prodotto che pesca non solo dalle vecchie avventure, ma anche dalla musica e dal cinema e le citazioni in questi mezzi sono sempre delle chicche che fanno piacere.



    ADRIAN: In tanti guardando le immagini pubblicate sul vostro sito hanno lasciato scivolare un rivolo di bava lungo i lati della bocca, me compreso. Oltre ad offrirci un bavaglino, potreste dirci anche quando LTMDIDA sarà bello e completo?

    GA: Avevamo in programma di pubblicare il gioco per questo Natale ma purtroppo non ce l'abbiamo fatta.
    Speriamo di finire il lavoro nei primi mesi del 2006, stiamo lavorando duro!
    Possiamo dirvi con una certa accuratezza il livello di sviluppo attuale: siamo al 95%! mancano i "fronzoli" che però riteniamo essere molto importanti: sappiamo tutti quanto sia importante la gratifica di una buona animazione finale o la cura di alcuni particolari, magari secondari alla risoluzione dell'avventura.

    ADRIAN: Visto l’impegno profuso nel realizzare il vostro prodotto, è lecito aspettarsi una traduzione in inglese con l’obiettivo di lanciare LTMDIDA anche all’estero?

    GA: E' lecito. Ma prima dovremo trovare dei traduttori in gamba e soprattutto che abbiano voglia di darci una mano seriamente. Siamo stati molto attenti nel creare situazioni in cui la lingua non fosse determinante per la risoluzione degli enigmi (la Monkey Wrench di Monkey Island 2 insegna). Non sappiamo certo dirti se faremo altre traduzioni (in realtà noi facciamo solo l'adattamento del gioco, la traduzione la "diamo fuori") ma non si sa mai

    JM: Guarda... sia io che LaStrisia siamo molto legati alla nostra splendida lingua e quando abbiamo cominciato lo sviluppo abbiamo spinto perché il gioco funzionasse bene in tialiano. IlTimido, ovviamente, da buon esterofilo cercava di spingere perché usassimo l'inglese in determinati frangenti. Alla fine abbiamo "vinto" tutti, il gioco verrà rilasciato in italiano nella sua prima versione e a ruota eseguiremo una traduzione per il "mercato internazionale" in inglese, così da raggiungere più persone possibili con il nostro gioco.

    IT: l'avevo detto io!



    ADRIAN: Qual è il vostro parere sul panorama delle avventure grafiche? E cosa ne pensate del diffuso fenomeno dello sviluppo amatoriale?

    GA: Non è semplice rispondere. La qualità delle avventure amatoriali è troppo eterogenea per poter esprimere un giudizio complessivo: il problema è queste cose nascono principalmente dall'entusiasmo. Questo però da solo non basta e portare tutto al compimento è un'impresa tutt’altro che facile. Noi lo sappiamo bene perché soprattutto agli inizi il progetto ha rischiato di naufragare (il resoconto delle fasi di sviluppo è presente sul sito ed offre un interessante approfondimento “psicologico” ndAdrian) ma abbiamo tenuto duro. Speriamo di avercela fatta e indipendentemente dal risultato, noi siamo comunque molto soddisfatti.
    Per quello che riguarda l'ambito professionale purtroppo il genere ha deviato dai suoi binari originali trasformandosi in un qualcosa di completamente diverso a metà strada tra l'avventura classica e il gioco d'azione; e la situazione futura non sembra migliore.

    ADRIAN: Ripeto una domanda già posta in altre interviste: secondo voi quali sono le caratteristiche che un'avventura grafica dovrebbe necessariamente avere e quali dovrebbe evitare come la peste?

    GA: Deve divertire e non deve essere frustrante innanzitutto.
    La cosa più importante è la storia narrata che deve essere originale e accattivante e gli enigmi proposti devono essere risolvibili con la logica e non con azioni assurde o, peggio, con abilità manuali troppo pretenziose. Le avventure grafiche sono un genere per tutti e tutti devono divertirsi giocandoci.



    ADRIAN: Inventate uno slogan d'effetto per pubblicizzare LTMDIDA.

    GA: È già pronto!
    genereAvventura presenta: La terribile minaccia degli Invasori dall'Audiogalassia!
    Un'avventura grafica come non se ne vedevano da un pezzo!

    ADRIAN: E ora un bel saluto diretto ai lettori.

    JM: Divertitevi giocando a LTM e fateci sapere se il gioco vi è piaciuto

    IT: Divertitevi giocando a LTM e fateci sapere se il gioco non vi è piaciuto

    LS: Divertitevi giocando a LTM ma non fatemi sapere se il gioco non vi è piaciuto!

    ADRIAN: Bene, ora potete allungarmi la mazzetta che avevamo pattuito per la pubblicità..

    GA: Guarda che non hai spento il microfono...

    ADRIAN: Ops!

  2. #2
    Il Fantasma L'avatar di Adrian
    Data Registrazione
    18-12-05
    Località
    Bari
    Messaggi
    90

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Il nuovo sito è online!

    Per anticipare l'uscita del gioco, che avverrà tra poco, pochissimo tempo (sapete com'è il mercato no?!? ), vi diamo in pasto quello che sarà il sito ufficiale, con più contenuti e più materiale da scaricare.

    l'indirizzo non cambia: www.genereavventura.com

    Se vedete qualcosa del genere:

    allora siete sul sito giusto, altrimenti svuotate la cache del vostro browser

    Ogni commento, suggerimento e segnalazione di errori è ben accetta.

    La DEMO pubblica è sempre disponibile... ma secondo me vale la pena aspettare

  3. #3
    Il Nonno L'avatar di Seblon
    Data Registrazione
    20-01-02
    Località
    Greendale College
    Messaggi
    6,292

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Notevole il titolo, quasi a livello di escape from the planet of the robot monsters. Ma sei sempre te che rispondi alle domande? Proprio carina la demo, limitata solo dalla scelta di utilizzare flash. La comicità funziona più sulle citazioni e sulle situazioni (woodstock ) che sugli scambi di battuta, comunque un buonissimo lavoro, a quando la release completa?

  4. #4
    Banned L'avatar di FenrizOcculta
    Data Registrazione
    30-05-02
    Località
    NiflHeimr
    Messaggi
    2,255

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Mi sembra la solita fessería amatoriale...
    roba da sbadigli.

    Lasciamo fare il lavoro ai professionisti, ragazzi.

  5. #5
    Il Nonno L'avatar di Seblon
    Data Registrazione
    20-01-02
    Località
    Greendale College
    Messaggi
    6,292

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Si, certo, lasciate fare il lavoro ai professionisti che dispongono di milioni per realizzare i propri progetti, non fate gli improvvisati programmatori da garage che tanto non se ne sono mai visti prima.. Mai sentito parlare di freeware? Queste iniziative vanno appoggiate, non sono a scopo di lucro e si rifanno ad una tradizione adventure che ben pochi "professionisti" prendono ancora in considerazione. Segno che il videogioco non è ridotto a solo mercato e industria dei grandi, ma è ancora (seppur con ovvi limiti) uno strumento sul quale gli appassionati possono cimentarsi e veicolare idee attraverso le risorse della rete. Come le autoproduzioni digitali per il cinema o l'open source per il software. E ci sono giochi, in freeware, molto più divertenti di tanta roba che trovi sullo scaffale a sessanta euri.

  6. #6
    Shogun Assoluto L'avatar di Joe Slap
    Data Registrazione
    06-11-01
    Località
    Catania
    Messaggi
    27,691

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    FenrizOcculta ha scritto lun, 07 agosto 2006 alle 02:14
    Mi sembra la solita fessería amatoriale...
    roba da sbadigli.

    Lasciamo fare il lavoro ai professionisti, ragazzi.
    Si presenta molto meglio della solita fesseria amatoriale, evitiamo di offendere il lavoro degli altri.

  7. #7
    Il Nonno L'avatar di Aragorn79
    Data Registrazione
    04-03-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,287

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    FenrizOcculta ha scritto lun, 07 agosto 2006 alle 02:14
    Mi sembra la solita fessería amatoriale...
    roba da sbadigli.

    Lasciamo fare il lavoro ai professionisti, ragazzi.
    Alla prossima uscita del genere, farò in modo che tu non metta più piede in questa sezione del forum, io ti ho avvertito...


  8. #8

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Eccomi... Sono stato abilitato alle risposte e quindi è giusto che risponda

    Grazie ad Adrian per aver postato al posto mio l'annuncio del nuovo sito visto che io non potevo.

    Grazie a tutti per i complimenti, fanno sempre piacere.

    per FenrizOcculta: certo ci dispiace ricevere commenti simili ma sappiamo di non poter piacere a tutti.
    Solo ci chiediamo se la demo l'hai provata e, se non ti è piaciuta dacci un'altra possibilità tra poco (un paio di settimane se tutto va bene) per provare il gioco completo.
    Se non hai provato la demo dacci un occhio, non si sa mai, perché non credo si possa valutare il gioco solo dal sito

    Ancora una cosa... la demo pubblica risale a praticamente due anni fa... crediamo siano cambiate parecchie cose da allora che magari vi faranno apprezzare meglio un umorismo che è, sì, citazionistico, ma anche fatto per far ridere in modo "contemporaneo" e sottile.

    ancora grazie e a presto

  9. #9
    Banned L'avatar di FenrizOcculta
    Data Registrazione
    30-05-02
    Località
    NiflHeimr
    Messaggi
    2,255

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    E figurati non si puó piú dire niente

    Nella mia esperienza mi sento di poter giudicare il tuo gioco prima ancora che tu pensi di farne uno.
    Con tutto il rispetto di questo quadrante del cosmo , lasciate fare le a.g a chi se ne intende.. peccato che "chi se ne intende" non fá piú giochi da 10 anni.. ma stanno x tornare gli déi ai loro scranni, i santi déi.

    Ora provo la demo per confermare (come sempre) la mia intuizione.

    Una curiositá che potrebbe cambiare il mio parere, in che elementi di questa avventura si notano le A.G Sierra ?

    Aragorn sono contro i Freeware, é possibile esserlo ? in TV si sputano in faccia e qua non ti piace un "fesseríe" ?

    P.s per favore, basta con le citazioni e "chicche". hanno davvero rotto.. abbiamo capito quanto siamo affezionati a Star Wars ,Indiana Jones ecc.

    Edit. P.P.s dimmi , per favore, qual'é il punto focale del concept del gioco nel quale gravitano gli elementi vari (storia, dialoghi,enigmi e se vogliamo anche grafica)
    Questa domanda la faccio a te come l'ho fatta a tutti gli altri creatori di giochi amatoriali e non che ho conosciuto qui e fuori dal pc.. Giá, non é la prima situazione di questo tipo, e DECISAMENTE non é la prima volta che sono tutti contro uno nel forum, oramai ci ho proprio un callo duro no, lo dico perché quello che dici a me sú mi suona di tipica "gentilezza forzata diplomatica di solito usata per accentuare sensi di colpa utente maleducato" , del manuale netiquette paragrafo 12.
    Ah si prima che qualcuno lo dica, per favore niente discorso "un prodotto amatoriale non deve essere originale e nuovo" , come se il fatto ti giustifichi di fare un gioco noioso... la fantasia e il genio sono gratis, e Ron Gilbert non ha trovato un finanziatore per il suo nuovo gioco perché "costa troppo poco"

  10. #10

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Premesso che io sono calmo e gentile per natura, non perché mi va di farlo per convicerti a giocare o a rivedere la tua opinione.

    Premesso ceh non abbiamo ricevuto solo commenti positivi, ma anche più negativi dei tuoi come toni.

    Premesso che se tu non giochi o se tu giochi e non cambi idea il gioco non cambia di una virgola visto che ormai è finito, è venuto come volevamo e tutto sommato sembra piacere.

    Premesso che di Sierra c'è Poco e di Lucas c'è molto, e che se vuoi scoprirti il "punto focale" ammesso che ce ne sia uno qualunque cosa intendi tu per punto focale ti giochi l'avventura, tanto a noi in tasca non ce ne viene niente.

    Premesse queste cose ci sono due possibili risposte, entrambe posso convivere, quindi le scrivo di seguito:

    1: Lasciamo fare le cose a chi è capace, così fermiamo il mercato, morti Gilbert e Shafer non ci saranno più avventure grafiche e pace. Concetto in effetti stupido quello di contare sulle nuove leve per vedere dei prodotti nuovi sulla scia di quelli passati... speriamo che nessun altro al mondo faccia più FPS altrimenti i creatori di Doom potrebbero offendersi essendo gli unici capaci... mah!

    2: di conseguenza: lasciamo fare commenti e recensioni a chi è capace, vedi tu...

  11. #11
    Banned L'avatar di FenrizOcculta
    Data Registrazione
    30-05-02
    Località
    NiflHeimr
    Messaggi
    2,255

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    ooo finalmente un po' di odio

    gioco da sempre, il mio genere preferito ERA questo (perché ora é morto), posso sicuramente giudicare un bel gioco da uno insulso. Ho finito la demo ed é esattamente come me l'aspettavo, veramente noiosa , lenta, macchinosa, irritante, e nel corso del gioco si arriva a un punto cosí brutto che a ogni azione che fai ti aspetti l'ennesima insopportabile citazione.
    Gli enigmi sono come sempre basati su luoghi comuni (oliare la macchina, foglia di fico ecc)

    Per la questione gente che se ne intende non a caso si parla di discendenza perché Ron Gilbert e altri geni si affiancano apposta persone scelte che sanno essere piene di talento. Ma non mi pare sia il caso di preoccuparsene ora, Ron Gilbert non é cosí vecchio , e neanche TUTTI i programmatori che hanno lavorato nella Lucas e Sierra, grandi creatori di VG che ci assicurano giochi seri (in teoria) per i prox 20 anni, che al contrario dei gruppi amatoriali si sforzano di creare nuovi gameplay e concept, non riciclare e riciclare roba di 15 anni fá, Dio santo.

    E se dal nulla esce fuori un genio anche lui va a lavorare nei gruppi di professionisti, non fa giochetti inutili come questo.
    Voi avete fatto questo gioco per farvi conoscere sperando che vi chiami la Revolution o quelli che stanno producendo a Vampire Story... o qualche altro interesse,e Io talento non ne vedo .

    Macché gentile, andiamo, vorresti strapparmi la faccia a morsi.

  12. #12

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Fantastico! Mi chiedo davvero come tutta questa veggenza (o onniscienza, non so esattamente quale si meglio delle due) ti faccia stare su un forum e non su Telecupole, in ogni caso vedo che semplicemente la mia teoria riguardo alla mia prima risposta, e cioè che hai espresso giudizio senza valutare il prodotto, era vera.

    In chiusura (perché non sono tipo che si perde in discussioni) posso solo dire che abbiamo fatto questo gioco perché ci andava di farlo, perché siamo un gruppo di amici ceh voleva fare qualcosa insieme, perché volevamo vedere e eravamo capaci di creare un gioco (bello o brutto che fosse) e perché volevamo regalarlo al pubblico, fossero anche solo 10 persone.

    Riguardo al farci notare nessuno di noi è così presuntuoso da definirsi "genio" o "professionista del settore".

    Grazie per la divagazione, ora, visto che questo gioco non ti piace, puoi semplicemente ignorarci.. è tuo diritto
    AH! Potresti muovere delle critiche costruttive, questo ci farebbe piacere.

  13. #13
    Banned L'avatar di FenrizOcculta
    Data Registrazione
    30-05-02
    Località
    NiflHeimr
    Messaggi
    2,255

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Ma per favore, dai, con la massima simpatia e rispetto possibile, quel gioco é da cestinare e basta. A molta gente piace perché sono in crisi d'astinenza avventure, qualsiasi cosa gli dai vá sempre bene... bisogna essere obbiettivi, alla fine.

    Voi volevate solo fare un giochino senza pretese, giusto per, e si vede, ogni prodotto é specchio delle intenzioni.. se una cosa é fatta senza convinzione e senza particolare idee in teste uscirá esattamente in quel modo.... vuota e inutile... e voi questo volevate fare, é il perfetto alibi, non é cosí ? che ti si puó dire ? heh

    Peró visto che non hai neanche capito cos'é il punto centrale del concept, almeno dimmi di che gioco é il mio avatar, e mi ricredo su tutto.

  14. #14

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Non ne ho la più pallida idea

  15. #15
    Banned L'avatar di FenrizOcculta
    Data Registrazione
    30-05-02
    Località
    NiflHeimr
    Messaggi
    2,255

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Almeno qualche avventura Sierra l'hai giocata/finita ?

  16. #16

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    solo una: Leisure Suit Larry 7 Love For Sail (e con la soluzione)

  17. #17
    Banned L'avatar di FenrizOcculta
    Data Registrazione
    30-05-02
    Località
    NiflHeimr
    Messaggi
    2,255

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    jerrymouse ha scritto lun, 07 agosto 2006 alle 17:59
    solo una: Leisure Suit Larry 7 Love For Sail (e con la soluzione)
    Ecco.
    Signori , io ho concluso.
    Ultima cosa non nascondete il vostro obbiettivo vero che é farvi conoscere. Che sia in generale o anche chissá da qualcuno importante. sehseh una cosa che volevamo fare tra amici per regalarla a tutti.

  18. #18
    Lo Zio L'avatar di Don Salieri
    Data Registrazione
    29-10-03
    Località
    Lost Heaven
    Messaggi
    3,641

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Volevo solo segnalare che le immagini postate sono un pochino pesanti, soprattutto per chi ha il 56K (come me )

    dopo 3 minuti ho interroto il caricamento della pagina e ne ho viste solo un paio complete

  19. #19

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    hai ragione!

    scusa... le ho alleggerite di circa la metà, di più il jpg farebbe una strage sui rossi

  20. #20
    Il Nonno L'avatar di Seblon
    Data Registrazione
    20-01-02
    Località
    Greendale College
    Messaggi
    6,292

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    FenrizOcculta ha scritto lun, 07 agosto 2006 alle 19:06
    jerrymouse ha scritto lun, 07 agosto 2006 alle 17:59
    solo una: Leisure Suit Larry 7 Love For Sail (e con la soluzione)
    Ecco.
    Signori , io ho concluso.
    Ultima cosa non nascondete il vostro obbiettivo vero che é farvi conoscere. Che sia in generale o anche chissá da qualcuno importante. sehseh una cosa che volevamo fare tra amici per regalarla a tutti.
    E cosa hai dimostrato? Il gioco si rifà allo stile lucas, mica a quello sierra...

  21. #21
    Banned L'avatar di FenrizOcculta
    Data Registrazione
    30-05-02
    Località
    NiflHeimr
    Messaggi
    2,255

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    no, ho dimostrato che una persona crea un gioco e non ha neanche cultura di AG, e prima ha detto che si rifá ai giochi Sierra e Lucas, poi dice MENO giochi Sierra e piú lucas e ora magicamente tu "é un gioco ispirato SOLO alle ag Lucas"

    Magía!

    Quote:
    Di quali titoli avete avvertito l'influenza?

    GA: Principalmente di tutte, o quasi, le produzioni Lucas e Sierra
    Quote:
    di Sierra c'è Poco e di Lucas c'è molto
    Quote:
    Il gioco si rifà allo stile lucas, mica a quello sierra

  22. #22
    Il Nonno L'avatar di Aragorn79
    Data Registrazione
    04-03-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,287

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    FenrizOcculta ha scritto lun, 07 agosto 2006 alle 19:44
    no, ho dimostrato che una persona crea un gioco e non ha neanche cultura di AG, e prima ha detto che si rifá ai giochi Sierra e Lucas, poi dice MENO giochi Sierra e piú lucas e ora magicamente tu "é un gioco ispirato SOLO alle ag Lucas"

    Magía!

    Quote:
    Di quali titoli avete avvertito l'influenza?

    GA: Principalmente di tutte, o quasi, le produzioni Lucas e Sierra
    Quote:
    di Sierra c'è Poco e di Lucas c'è molto
    Quote:
    Il gioco si rifà allo stile lucas, mica a quello sierra
    Si ma spiegami che cacchio vuoi alla fine? che cancellino il progetto? vuoi che chiuda il topic? o vuoi rompere le palle e basta?

    La tua opinione su questa avventura l'hai data, nessuno ti obbliga a giocarci o a comprarla, ora basta provocare per favore...

    e poi:
    Quote:
    Aragorn sono contro i Freeware, é possibile esserlo ? in TV si sputano in faccia e qua non ti piace un "fesseríe" ?
    Si puoi essere contro quello che vuoi, ma rispettando sempre e comunque gli altri e il loro lavoro e tu non lo hai fatto... e non è nemmeno la prima volta.

  23. #23
    Banned L'avatar di FenrizOcculta
    Data Registrazione
    30-05-02
    Località
    NiflHeimr
    Messaggi
    2,255

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    giá , ricordo il tizio di Martin Mystere, bah.
    come ben sai io non voglio solo dare il mio parere, ma piú che altro stabilire una veritá il + possibile oggettiva innegabile.

    Altrimenti se si desse un parere fine a sé stesso il forum non avrebbe esenso.

  24. #24
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Obi-Fran Kenobi
    Data Registrazione
    16-11-01
    Località
    Prato Marittima
    Messaggi
    17,604

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    FenrizOcculta ha scritto lun, 07 agosto 2006 alle 21:31
    giá , ricordo il tizio di Martin Mystere, bah.
    come ben sai io non voglio solo dare il mio parere, ma piú che altro stabilire una veritá il + possibile oggettiva innegabile.

    Altrimenti se si desse un parere fine a sé stesso il forum non avrebbe esenso.
    La verità non è oggettiva per definizione, in questo mondo, caro il mio (presunto) letterato.

    Complimenti allo staff di Genere Avventura, sembra un progetto molto interessante.

  25. #25
    Banned L'avatar di FenrizOcculta
    Data Registrazione
    30-05-02
    Località
    NiflHeimr
    Messaggi
    2,255

    Predefinito Re: Intervista a genereAvventura.com

    Obi-Fran Kenobi ha scritto lun, 07 agosto 2006 alle 22:05
    FenrizOcculta ha scritto lun, 07 agosto 2006 alle 21:31
    giá , ricordo il tizio di Martin Mystere, bah.
    come ben sai io non voglio solo dare il mio parere, ma piú che altro stabilire una veritá il + possibile oggettiva innegabile.

    Altrimenti se si desse un parere fine a sé stesso il forum non avrebbe esenso.
    La verità non è oggettiva per definizione, in questo mondo, caro il mio (presunto) letterato.

    Complimenti allo staff di Genere Avventura, sembra un progetto molto interessante.
    E chi lo dice ? é oggettivo che la veritá non é oggettiva o é un tuo parere ?

    Io cerco comunque di trovare un concetto che se é innegabile deve essere oggettivamente vero ameno che non sei stupido e lo neghi per principio che "non ci deve essere niente di oggettivo e per non darla vinta a qualcuno che non ti ha dato soldi prima" . Sinceramente letterato non mi sento , sono solo laureato in lettere e filosofia ,niente etichette..

    "progetto interessante" seh la spedizione su Marte , sembra ma in realtá é un giochino mediocre e senza pretese. E non é che volevano fare niente di piú quindi Amen e gloria a loro

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato