+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

  1. #1
    keiser
    ospite

    Predefinito [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    Una delle cose belle di Internet è la possibilità di impigrirsi ulteriormente, di assuefarsi ancor di più alla comodità della poltrona davanti al monitor e di fare un sacco di cose senza doversi muovere di un passo. Un aspetto che molti potrebbero criticare, ma che personalmente apprezzo ogni giorno di più, perchè ho sempre meno tempo "libero" per tutte le cose che una volta si facevano di persona. Quanto ci vuole per fare la spesa, acquistare dvd o libri, prenotare biglietti per cinema, teatro o concerti? E quanto tempo richiedono, le medesime operazioni, se fatte via Internet? Meno, decisamente meno.
    È assolutamente ragionevole, quindi, pagare per questo genere di servizi: il tempo è denaro, la benzina per andare al cinema o al supermercato costa, ecc. ecc. Da qualche tempo a questa parte è inoltre possibile pagare anche alcune tasse (tra cui il canone RAI) via Internet. In questo caso, però, faccio più fatica a comprendere il motivo per cui l'obolo per il servizio sia superiore di quello che si paga quando ci si presenta allo sportello: in fin dei conti, la comodità e il vantaggio è duplice: tempi più rapidi, meno scartoffie, meno ore-uomo per chi deve smaltire la pratica (che di fatto si esaurisce con la transazione online)... Perchè allora devo pagare di più? Per quest'anno, in un momento di follia, ho preferito andare in posta e pagare solo un euro invece dei 2 e passa richiesti per il pagamento online. Il prossimo vedrò... E voi, che ne pensate?

  2. #2
    La Nebbia
    Data Registrazione
    03-06-03
    Messaggi
    14

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    L'hai detto tu stesso, il tempo e' denaro...


  3. #3
    L'Onesto L'avatar di cesek
    Data Registrazione
    20-03-03
    Località
    Manhattan
    Messaggi
    1,184

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    Bè io il canone RAI quest'anno non l'ho pagato,sempre da casa ho mandato un'e-mail sottoscrivendo che in casa ho 2 tv e che le uso solo ed esclusivamente a circuito chiuso,una per dvd e videocassette,una per le consolle.

    Aspettando un controllo che secondo me non avverrà mai mi risparmio queste benedette 100euro,che ripeto sono inutili da regalare allo Stato,che già ci frega abbastanza soldi in tasse (vedi la tassa per la caldaia,irragionevole!).

    Forse sono andato OT ,ma oltre questo piccolo sfogo,sono d'accordo su tutto quello che ha scritto il buon vecchio kaiser,il tempo è denaro...

  4. #4
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di maxpay
    Data Registrazione
    13-10-01
    Località
    Sud Italia
    Messaggi
    24,673

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    l'altro giorno ho comprato una tastiera da chl, un regalo per la mia ragazza. ho deciso di far recapitare il pacco direttamente a casa sua cosi ho optato per il pagamento tramite bonifico - non avendo al momento carta di credito. il bonifico mi è costato 8 euro. la tastiera costa 30
    a questi vanno aggiunti un euro e mezzo che chl molto arbitrariamente fa pagare per spese relative all'attivazione dell'ordine.
    ma...alla fine mi è convenuto? (non mi rispondete, è una domanda retorica, la risposta mi farebbe soffrire )

  5. #5

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    pagare il canone via web, sei sicuro?
    io cho solo trovato un numero verde cui telefonare per pagare con carta di credito a cui rispondono subito, mentre quello segnalato sul bollettino spedito è sempre intasato

  6. #6
    Il Puppies L'avatar di Mech
    Data Registrazione
    19-06-03
    Località
    Sesto
    Messaggi
    503

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    Il canone è sempre stata una tassa sul/sui televisori, indipendentemente dal fatto che uno aveva l'antenna per vedere i canali o meno.
    Tassa ingiusta ( si dice oggi )

    Buona fortuna a tutti

  7. #7
    TGM Staff L'avatar di paolo besser
    Data Registrazione
    14-09-01
    Località
    Vigevano
    Messaggi
    3,929

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    E' anche una questione di prezzi, secondo me. Qualche giorno fa si è rotta una delle linguette laterali del flip del mio P800, con il disprezzabile risultato che adesso la tastiera è mille volte più sensibile, e tenendo in tasca il cellulare le telefonate a volte partono improvvise per sbaglio. Ovviamente il blocco tastiera non serve a un tubo, perché intelligentemente per disattivarlo ci vuole la combinazione OK e *, che stanno sulla stessa colonna verticale.

    Al che mi sono rivolto ai servizi assistenza Sony Ericsson in Italia, che mi hanno proposto il cambio del flip (niente garanzia, è colpa mia se si è rotto, almeno secondo loro) per prezzi che variavano fra i 30 e i 50 euro. Inutile aggiungere che pochi minuti dopo ero su un sito inglese che, al modico prezzo di 15 sterline (22 euro circa) mi avrebbe spedito comodamente a casa il pezzo che mi serviva. Certo, dovrò montarmelo io, ma siccome non mi ritengo un deficiente, immagino che sia un'operazione da pochi minuti e perfettamente alla mia portata, con un notevole risparmio di tempo (il cellulare resta a moi, senza doverlo parcheggiare al negozio, neanche per un minuto) e soprattutto di DENARO.

    Ora, vista la situazione, credo che saranno in tanti a fare come me. E' vero che i negozi on line hanno meno costi da sostenere rispetto a quelli "sul territorio", non hanno commessi e nemmeno orari di apertura al pubblico, né tempi morti dovuti alla gente che va e viene. Però, con questa concorrenza on line, suppongo che i negozi tradizionali dovrebbero rivedere almeno un po' il loro modello di business. Già sono arrivati i supermercati e l'unica cosa che hanno saputo fare è stata lamentarsene e chiudere la serranda. Figuriamoci adesso che i negozi on line ti fanno avere la stessa merce, a stretto giro di posta, in buone condizioni e a prezzi inferiori - spedizione compresa.

    PS: per cortesia, non litigate sul canone rai in questo thread, piuttosto apritene uno sull'argomento in babele o in backstage
    Paolo Besser

    Icaros Desktop - following the Amiga experience. On PC.
    http://www.icarosdesktop.org

    The most dangerous enemy of a better solution is an existing codebase that is just good enough. (E.S. Raymond)

  8. #8
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di El-Mazun
    Data Registrazione
    01-09-03
    Località
    NUMA HQ
    Messaggi
    21,682

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    e caratteristica ancora più interessante, spesso in internet trovi articoli che nei negozi ordinari non sono disponibili, nel mio caso cd musicali e fumetti

  9. #9
    keiser
    ospite

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    per quanto mi riguarda, ho cercato di approfittare del cambio favorevole per acquistare gadgettume per il palmare sul sito americano del produttore, dove la roba cosa un quarto (e non scherzo) che in europa (del tipo 24 dolla contro 69 euro, non so se mi spiego).

    problema: spedizioni solo in stati uniti e canada. poco male, scriviamo ad una nostra amica che gentilmente si offre di farsi recapitare la merce a casa e rigirarcela per posta. ma vieniiiii!

    problema 2, sorto al momento dell'ordine vero e proprio: il billing address (l'indirizzo del proprietario della carta di credito) dev'essere usa o canada. non potendo arrivare al limite di chiedere all'amica di comprare la roba per noi, siamo - come dire - rimasti fregati.

    credo che il produttore sia ben conscio della disparità di prezzi e abbia deciso di cautelarsi...

  10. #10
    NetGamer Anziano L'avatar di Adso da Melk
    Data Registrazione
    17-09-01
    Località
    Varese
    Messaggi
    859

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    semplicemente: le commissioni per il pagamento via cc sono più alte di quelle che chiede la posta.

    Il canone è una tassa, e come tale non prevede sconti. Indi la commissione sul pagamento le paga l'utente.

    ./ Here due to a sinclair ZX Spectrum computer.
    "non ho il dono della parola scritta... ma chi mi ha conosciuto sa che parlo per ore..."
    www.coseinutili.it

  11. #11
    keiser
    ospite

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    Adso da Melk ha scritto ven, 06 febbraio 2004 alle 18:24
    semplicemente: le commissioni per il pagamento via cc sono più alte di quelle che chiede la posta.

    Il canone è una tassa, e come tale non prevede sconti. Indi la commissione sul pagamento le paga l'utente.

    ciao adso! spero non ti sia registrato solo per rispondere all'editoriale...

  12. #12
    Olpus Bonzo
    ospite

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    Mech ha scritto ven, 06 febbraio 2004 alle 14:36
    Il canone è sempre stata una tassa sul/sui televisori, indipendentemente dal fatto che uno aveva l'antenna per vedere i canali o meno.
    Tassa ingiusta ( si dice oggi )

    Buona fortuna a tutti
    Il canone inizialmente era intestato alla RAI e quindi la TV pubblica era una specia di pay TV. Poi hanno cambiato la legge ed è diventata "tassa di possesso sul televisore". In realtà i soldi li becca sempre la RAI, che fa la stessa quantità di pubblicità di Mediaset. Sarebbe da farlo abolire, il canone, la RAI non fa il minimo servizio pubblico. Per vedere programmi culturali, come quelli di Ghezzi, tocca guardare Raitre alle due di notte... Insomma, fa più cultura La7, televisione che con sorpresa devo ammettere che è l'unica che seguo ultimamente.
    Anche per i TG molto migliori, secondo me.



    Ritornando in topic, credo che la RAI faccia pagare di meno in posta perchè via Internet i controlli debbono essere più intensi, e poi perchè in posta si usa generalemnte i contanti, senza tirare in ballo altre forme di pagamento che aumentano i costi di transazione.

  13. #13

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    Adso da Melk ha scritto ven, 06 febbraio 2004 alle 17:24
    semplicemente: le commissioni per il pagamento via cc sono più alte di quelle che chiede la posta.

    Il canone è una tassa, e come tale non prevede sconti. Indi la commissione sul pagamento le paga l'utente.


    Giusto, le commissioni per la società emittente la carta di credito variano dal 2 al 4% a seconda del tipo di carta (visa Amex ecc...) e quindi questi costi vengono quasi interamente scaricati su colui che paga l'abbonamento

  14. #14
    NetGamer Anziano L'avatar di Adso da Melk
    Data Registrazione
    17-09-01
    Località
    Varese
    Messaggi
    859

    Predefinito Re: [06/02/2004] Pagare via Internet, che bello! (insomma...)

    Quote:

    ciao adso! spero non ti sia registrato solo per rispondere all'editoriale...
    mannò

    solo che avevo voglia di intervenire

    ho detto la mia anche sulla storia della dell che dava il dos anzichè windows

    sciaobbello
    ./ Here due to a sinclair ZX Spectrum computer.
    "non ho il dono della parola scritta... ma chi mi ha conosciuto sa che parlo per ore..."
    www.coseinutili.it

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato