Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Revival dei morti viventi.

  1. #1
    Lo Zio L'avatar di painofsalvation
    Data Registrazione
    17-03-04
    Località
    USSC Discovery One
    Messaggi
    2,001

    Predefinito Revival dei morti viventi.

    In molti pensano che tale moda sia dovuta all'interesse suscitato da '28 Giorni dopo', ma secondo me tale film e' stato possibile realizzarlo solo per via del successo dei videogiochi survival horror, Resident E. su tutti, notato da qualche furbone del marketig.

    E ci tenevo a farvelo sapere.

  2. #2
    Il Nonno L'avatar di Lurge
    Data Registrazione
    15-08-03
    Messaggi
    9,395

    Predefinito Re: Revival dei morti viventi.

    28 giorni dopo....
    visto giorni fa,quando ho capito che il regista era Danny Boyle
    era troppo tardi...

  3. #3
    Moderatore spudorato L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    21-03-05
    Località
    Genova
    Messaggi
    13,597

    Predefinito Re: Revival dei morti viventi.

    painofsalvation ha scritto dom, 05 marzo 2006 alle 14:42
    In molti pensano che tale moda sia dovuta all'interesse suscitato da '28 Giorni dopo', ma secondo me tale film e' stato possibile realizzarlo solo per via del successo dei videogiochi survival horror, Resident E. su tutti, notato da qualche furbone del marketig.

    E ci tenevo a farvelo sapere.
    IMHO al mondo c'é sempre stata molta voglia di zombi. Alla base di questa voglia ci sono, secondo me, alcune cose che vanno al di là di 28 giorni dopo o di resident evil. Prima di tutto i primi tre film romeriani, veri e propri cult per gli appasionati di horror di tutte le età hanno lasciato un senso di incompletezza che si é manifestato in un perenne stato di attesa per quasiasi cosa minimamente zombesca venisse proiettata sullo schermo. Oltre a ciò é sempre esistita una corposa quantità di materiale cartaceo, dedicata all'argomento capace di attirare miriadi di appassionati: Libri, fumetti, giochi di ruolo ecc... sono usciti come funghi negli ultimi 20 anni, anche se il loro impatto si é riversato principalmete al di là dell'Atlantico. Chiaramente i survival horror hanno avuto un peso non trascurabile soprattutto qui in Italia, quale tipo di aspettativa abbiano causato e come abbiano trasformato gli appassionati del genere (sopratutto quelli più giovani) é altro discorso.
    Per quanto mi riguarda, da vecchio e stanco amante del genere, le patetiche avventure di quattro improbabili soggetti nella temibile città del procione non hanno suscitato in me nessuna voglia che non sia stata quella di correre al cesso.

  4. #4
    Il Fantasma L'avatar di kandor
    Data Registrazione
    30-03-03
    Località
    Scandicci city
    Messaggi
    144

    Predefinito Re: Revival dei morti viventi.

    Secondo me hanno cavalcato la moda che ha rilanciato Resident Evil.
    Poi nel mezzo c'è stato il ritorno di Romero, non mi è particolarmente piaciuto la terra dei morti viventi però...
    Vedrai che tra un pò i cari e vecchi zombi ricadranno nell'oblio.


  5. #5

    Predefinito Re: Revival dei morti viventi.

    Sarpedon ha scritto mer, 08 marzo 2006 alle 17:09

    Per quanto mi riguarda, da vecchio e stanco amante del genere, le patetiche avventure di quattro improbabili soggetti nella temibile città del procione non hanno suscitato in me nessuna voglia che non sia stata quella di correre al cesso.
    Effettivamente, difficile parlare bene di un titolo che per 'atmosfera' e 'tensione' intende semplicemente un mucchio di pixellacci che rompe una finestra.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato