+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 42

Discussione: P2P:prime diffide agli isp italiani

  1. #1
    colleferro
    ospite

    Predefinito P2P:prime diffide agli isp italiani


  2. #2
    Moderatore rigattiere L'avatar di Iron Mew
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Madrid
    Messaggi
    42,054

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    Domandina: che accidenti è la BSA?

    Comunque la cosa mi lascia abbastanza indifferente, in america è da un pezzo che diffidano e la situazione non è cambiata un gran che...

  3. #3
    colleferro
    ospite

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    La BSA,da quel che so io,è una specie di corporazione composta da molti membri delle sh che collabora strettamente con la Guardia di Finanza,offrendo loro anche software che,con una facilità incredibile,permette di ottenere quasi istantanemante informazioni su seriali,crack,programmi senza licenza ecc. che risiedono nel pc dell'utente,anche dopo che questo ha cancellato tali file.

  4. #4
    La Borga L'avatar di hendor
    Data Registrazione
    28-02-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,701

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    se gli ISP dovessero mettere i bastoni tra le ruote al P2P sanno benissimo che non vendono piu mezza connessione veloce, per lo meno qui in italia...

  5. #5
    Shogun Assoluto L'avatar di pilo
    Data Registrazione
    31-12-02
    Località
    La vita è una merda!
    Messaggi
    33,280

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    hendor ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 14:41
    se gli ISP dovessero mettere i bastoni tra le ruote al P2P sanno benissimo che non vendono piu mezza connessione veloce, per lo meno qui in italia...
    Una si. La mia.

  6. #6
    Shogun Assoluto L'avatar di Sticky©
    Data Registrazione
    09-08-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    36,874

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    hendor ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 14:41
    se gli ISP dovessero mettere i bastoni tra le ruote al P2P sanno benissimo che non vendono piu mezza connessione veloce, per lo meno qui in italia...
    Falso, Libero ha gia' messo i bastoni tra le ruote. Gli utilizzatori massicci di p2p sono una parte trascurabile rispetto gli altri.


  7. #7
    Lo Zio L'avatar di nofaxe
    Data Registrazione
    09-08-05
    Località
    livorno
    Messaggi
    3,728

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    Nockmaar ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:18
    hendor ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 14:41
    se gli ISP dovessero mettere i bastoni tra le ruote al P2P sanno benissimo che non vendono piu mezza connessione veloce, per lo meno qui in italia...
    Falso, Libero ha gia' messo i bastoni tra le ruote. Gli utilizzatori massicci di p2p sono una parte trascurabile rispetto gli altri.

    io non credo. Tutti i miei amici usano un p2p.

  8. #8
    Il Nonno L'avatar di Xadoom
    Data Registrazione
    03-01-04
    Località
    大学 of Bologna
    Messaggi
    5,476

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    Nockmaar ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:18
    hendor ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 14:41
    se gli ISP dovessero mettere i bastoni tra le ruote al P2P sanno benissimo che non vendono piu mezza connessione veloce, per lo meno qui in italia...
    Falso, Libero ha gia' messo i bastoni tra le ruote. Gli utilizzatori massicci di p2p sono una parte trascurabile rispetto gli altri.

    quante persone pensi che sappiano cosa fà libero nei confronti del P2P? non viene detto al telegiornale, nè pubblicato sui giornali. l'unico metodo di diffusione di questa notizia è la rete, e (purtroppo) sono ancora molto poche le persone che si informano via web...

  9. #9
    Shogun Assoluto L'avatar di Sticky©
    Data Registrazione
    09-08-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    36,874

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    nofaxe ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:24
    Nockmaar ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:18
    hendor ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 14:41
    se gli ISP dovessero mettere i bastoni tra le ruote al P2P sanno benissimo che non vendono piu mezza connessione veloce, per lo meno qui in italia...
    Falso, Libero ha gia' messo i bastoni tra le ruote. Gli utilizzatori massicci di p2p sono una parte trascurabile rispetto gli altri.

    io non credo. Tutti i miei amici usano un p2p.
    Mettiamola su questo piano.
    Tempi biblici, concorrenza scarsa, penali in caso di rescissione anticipata. A chi viene voglia di cambiare operatore con queste premesse?

    A me no, e mi tengo una connessione monca...

  10. #10
    La Borga L'avatar di 3rt41
    Data Registrazione
    01-12-01
    Località
    girati
    Messaggi
    11,518

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    Nockmaar ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:18
    hendor ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 14:41
    se gli ISP dovessero mettere i bastoni tra le ruote al P2P sanno benissimo che non vendono piu mezza connessione veloce, per lo meno qui in italia...
    Falso, Libero ha gia' messo i bastoni tra le ruote. Gli utilizzatori massicci di p2p sono una parte trascurabile rispetto gli altri.

    QUESTO è falso. Sono proprio gli utenti di libero che non riuscendo a fare uso del p2p ne stanno passando di tutti i colori per passare ad un altro operatore. Sono addirittura nate delle associazioni di utenti vs libero.

    Gli utenti trascurabili sono quelli che si connettono per vedere l'email ed aggiornare il blog, la maggioranza invece ha un'adsl flat per scaricare dal p2p.
    Sarebbe folle negarlo.


  11. #11
    La Borga L'avatar di ford_mustang_78
    Data Registrazione
    30-07-05
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,125

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    3rt41 ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 16:07
    Nockmaar ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:18
    hendor ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 14:41
    se gli ISP dovessero mettere i bastoni tra le ruote al P2P sanno benissimo che non vendono piu mezza connessione veloce, per lo meno qui in italia...
    Falso, Libero ha gia' messo i bastoni tra le ruote. Gli utilizzatori massicci di p2p sono una parte trascurabile rispetto gli altri.

    QUESTO è falso. Sono proprio gli utenti di libero che non riuscendo a fare uso del p2p ne stanno passando di tutti i colori per passare ad un altro operatore. Sono addirittura nate delle associazioni di utenti vs libero.

    Gli utenti trascurabili sono quelli che si connettono per vedere l'email ed aggiornare il blog, la maggioranza invece ha un'adsl flat per scaricare dal p2p.
    Sarebbe folle negarlo.

    Ma solo io ho libero e non ho problemi col P2P???

  12. #12
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Cherno
    Data Registrazione
    13-01-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    17,991

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    Nockmaar ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:28
    nofaxe ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:24
    Nockmaar ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:18
    hendor ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 14:41
    se gli ISP dovessero mettere i bastoni tra le ruote al P2P sanno benissimo che non vendono piu mezza connessione veloce, per lo meno qui in italia...
    Falso, Libero ha gia' messo i bastoni tra le ruote. Gli utilizzatori massicci di p2p sono una parte trascurabile rispetto gli altri.

    io non credo. Tutti i miei amici usano un p2p.
    Mettiamola su questo piano.
    Tempi biblici, concorrenza scarsa, penali in caso di rescissione anticipata. A chi viene voglia di cambiare operatore con queste premesse?

    A me no, e mi tengo una connessione monca...
    La concorrenza c'è eccome.Vedi Tiscali o Tele2.
    Il problema è che libero non agisce in maniera trasparente, diciamo.

  13. #13
    Animatore L'avatar di z0kru
    Data Registrazione
    22-09-01
    Località
    Mêlée Island
    Messaggi
    3,375

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    tutti quelli che conosco che usano libero hanno disdetto per altri operatori..... ma naturalmente è una coincidenza

    "..che fine avevano fatto i miei sogni di saccheggiare galeoni e ubriacarmi di grog? Mi dissero: "Tre piccole prove e sarai un pirata come noi !!"..

  14. #14
    L'Onesto L'avatar di metadone81
    Data Registrazione
    18-10-03
    Località
    Canile municipale
    Messaggi
    1,200

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    z0kru ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 18:33
    tutti quelli che conosco che usano libero hanno disdetto per altri operatori..... ma naturalmente è una coincidenza
    fammi capire bene.... se hai libero non puoi usare emule ?

  15. #15
    Il Nonno L'avatar di Friend34
    Data Registrazione
    22-07-04
    Località
    Concorezzo
    Messaggi
    5,355

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    1° cosa: se si scaricano cose per uso personale non è reato

    2° cosa: io ho libero e da emule scarico normalmente a 150 kbs

  16. #16
    Lo Zio
    Data Registrazione
    22-04-02
    Messaggi
    3,601

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    amico_:34£ ha scritto dom, 19 marzo 2006 alle 17:05

    1° cosa: se si scaricano cose per uso personale non è reato


    e' questa vaccata chi te l'ha detta

  17. #17
    Banned L'avatar di Quelden
    Data Registrazione
    25-06-04
    Messaggi
    8,661

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    amico_:34£ ha scritto dom, 19 marzo 2006 alle 17:05
    1° cosa: se si scaricano cose per uso personale non è reato
    Se a mezzanotte dici l'Ave Maria al contrario, con 2 capre lesbiche albine sgozzate appese alle palle, evochi il fantasma di Topo Gigio.

  18. #18
    Il Nonno L'avatar di Xadoom
    Data Registrazione
    03-01-04
    Località
    大学 of Bologna
    Messaggi
    5,476

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    Quote:
    fammi capire bene.... se hai libero non puoi usare emule ?
    no... puoi usarlo tranquillamente, solo che avrai delle forti limitazioni alla velocità di download (e anche di upload, credo)
    Comunque non è matematico che succeda a tutti... ad alcuni miei amici lo fa (e hanno cambiato subito operatore) mentre ad altri non dà alcun problema....

    Quote:
    2° cosa: io ho libero e da emule scarico normalmente a 150 kbs
    appunto... considerando che una ADSL dovrebbe andare (come minimo) a 640 kbps...

    Quote:
    1° cosa: se si scaricano cose per uso personale non è reato

  19. #19
    Moderatore rigattiere L'avatar di Iron Mew
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Madrid
    Messaggi
    42,054

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    Nockmaar ha scritto sab, 18 marzo 2006 alle 15:18

    Falso, Libero ha gia' messo i bastoni tra le ruote
    E infatti ha perso una fetta consistente di utenti.
    Chi vuole una linea per usarla nei p2p evita libero come la peste...

    Quote:
    Gli utilizzatori massicci di p2p sono una parte trascurabile rispetto gli altri.
    A seconda dei dati statistici non è così... dicono che fino a 2/3 del traffico internet derivi da p2p.

    L'altro 1/3 da siti porno

  20. #20

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    scusate,sapete se razorback tornerà attivo ? cmq con la kad facendo le ricerche emule ti risponde che non sei connesso a nessun server...

  21. #21
    Moderatore rigattiere L'avatar di Iron Mew
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Madrid
    Messaggi
    42,054

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    cavallo goloso ha scritto lun, 20 marzo 2006 alle 14:09
    scusate,sapete se razorback tornerà attivo ? cmq con la kad facendo le ricerche emule ti risponde che non sei connesso a nessun server...
    Mi sa che hai sbagliato qualcosa nella configurazione... (suppongo, eh, non uso emule)

    Di Razorback non si sa nulla...

  22. #22

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    Violet sky ha scritto lun, 20 marzo 2006 alle 14:13
    cavallo goloso ha scritto lun, 20 marzo 2006 alle 14:09
    scusate,sapete se razorback tornerà attivo ? cmq con la kad facendo le ricerche emule ti risponde che non sei connesso a nessun server...
    Mi sa che hai sbagliato qualcosa nella configurazione... (suppongo, eh, non uso emule)

    Di Razorback non si sa nulla...
    eppure mi sembra che sia tutto a posto nella config. ho seguito la guida pari passo......

    tu che programma usi/mi consigli, in alternativa ?

  23. #23
    Lo Zio L'avatar di max81max
    Data Registrazione
    06-11-03
    Località
    Genova
    Messaggi
    3,014

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    Personalmente odio profondamente Puntoinformatico, hanno come un gusto sadico nel fare un vero e proprio terrorismo, ogni 5 articoli riguardanti Internet, 4 parlano delle persone arrestate, dei sequestri fatti, di provider setacciati, di perquisizioni fatte...
    Non li leggo neanche più perchè hanno iniziato ad essere veramente insopportabili
    Lo scopo sembra quasi quello di voler spaventare la gente...

  24. #24
    Moderatore rigattiere L'avatar di Iron Mew
    Data Registrazione
    07-10-02
    Località
    Madrid
    Messaggi
    42,054

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    cavallo goloso ha scritto lun, 20 marzo 2006 alle 14:21

    tu che programma usi/mi consigli, in alternativa ?
    In pubblico non posso rispondere, ora ti scrivo un pvt...

  25. #25
    Il Nonno L'avatar di Xadoom
    Data Registrazione
    03-01-04
    Località
    大学 of Bologna
    Messaggi
    5,476

    Predefinito Re: P2P:prime diffide agli isp italiani

    max81max ha scritto lun, 20 marzo 2006 alle 15:47
    Personalmente odio profondamente Puntoinformatico, hanno come un gusto sadico nel fare un vero e proprio terrorismo, ogni 5 articoli riguardanti Internet, 4 parlano delle persone arrestate, dei sequestri fatti, di provider setacciati, di perquisizioni fatte...
    Non li leggo neanche più perchè hanno iniziato ad essere veramente insopportabili
    Lo scopo sembra quasi quello di voler spaventare la gente...
    in effetti PuntoInformatico alle volte è un pò esagerato... ma se prendi le sue notizie e le guardi da un punto di vista un pò più oggettivo, allora hai una fonte di informazione su quello che accade nella rete, e che non si trova da molte altre parti.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato