+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14
  1. #1
    Il Nonno L'avatar di Giubbo
    Data Registrazione
    15-11-06
    Località
    Il Ducato
    Messaggi
    4,001

    Predefinito Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    Ok spero di non trovarmi troppi come commenti dato che a parlare di vampiri in questo periodo scattano come un non nulla.

    Prima che uscisse la ormai celebre "saga sui vampiri per 15enni infoiate" ,Laurell k. Hamilton creò il personaggio di Anita Blake una risvegliante , leggasi necromante, il cui compito è resuscitare morti per dirimere faccende come successioni legali,testimonianze su omicidi etc.
    A tempo perso la nostra protagonista assiste la polizia nei casi di omicidi soprannaturali e nel qual caso un vampiro sia responsabile suo è il compito di ucciderlo perchè , e questo è un punto a favore della serie, nel mondo di Anita Blake i vampiri e tutte le altre creature dell'immaginario orrorifico sono entrate nella quotidianità della vita umana.

    Questo è una brevissimo riassunto generale sulla serie e voglio subito chiarire un punto, questa non è una serie per 15enni con vampiri fighetti e tormentati per la liceale di turno.

    Violenza,sangue,torture,sesso e perversioni varie sono temi persistenti per tutto il corso della serie pubblicata fino ad ora, solitamente i romanzi del ciclo seguono uno schema dove un caso di omicidio si affianca ad uno più legato ai legami di anita blake con i vampiri, ecco appunto i vampiri; i vampiri della hamilton sono usciti alla luce del giorno per così dire, infatti le creature della notte per eccellenza non vivono più confinati in bui antri e castelli diroccati (almeno non tutti) ma gestiscono night club e bar, sono riconosciuti dalla legge e non possono venire ammazzati impunemente dal primo Van Helsing di turno insomma fanno parte attiva nella vita sociale di tutti i giorni.
    Permangono alcuni tratti classici come l'allergia alla luce del sole ma per il resto trovo che questo espediente dia un tocco di novità ai romanzi.

    I personaggi in generale sono ben fatti , Anita Blake è decisamente carismatica come protagonista e le varie spalle danno anche loro validi contributi alla storia

    Lati negativi sono la presenza di qualche cliche di troppo e una certa ripetitività nello schema dei romanzi.

    Tirando le somme è una bella serie con un giusto mix tra avventura,mistero,splatter e psicologia dei personaggi.
    La serie sta venendo ristampata in ediziona economica.

  2. #2
    Il Puppies
    Data Registrazione
    28-06-09
    Messaggi
    421

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    Ho iniziato il primo qualche mese fa, ma non l'ho nemmeno finito per quanto l'ho trovato insulso, scritto francamente male e tradotto anche peggio.

  3. #3
    Moderatore BI BI DA L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    13-03-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    21,591

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    Non so, me ne avevano sempre parlato in modo contrastante. Una descrizione delle più lollose che ho ricevuto era stata: "E' un misto fra van helsing, CSI, freud e un porno fetish con momenti furry".

  4. #4
    Il Nonno L'avatar di Giubbo
    Data Registrazione
    15-11-06
    Località
    Il Ducato
    Messaggi
    4,001

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    bella e pure un pò vera, comunque io la scoprii per puro caso incuriosito dalla sinossi e devo dire che col tempo la storia mi ha preso.

    Ovvio non è la nuova mary shelley ma come serie avventura/horror mi ha preso alla fine.

  5. #5
    Lo Zio L'avatar di Azad
    Data Registrazione
    03-01-05
    Messaggi
    2,216

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    No.



    Sia la Meyer che la Hamilton sono due fangirl troppo cresciute che scrivono fanfiction Marysue-ose.
    Dove la prima, mormonicamente, l'ha buttata sulla pippa adolescenziale romanticosa, la seconda si è gettata di testa sul rancido/porno con orgione yaoi-ose, piselli grossi quanto un avambraccio, e via di questo passo.

    Triste è il destino dei vampiri oggidì.

  6. #6
    Il Puppies L'avatar di lutherBalin
    Data Registrazione
    20-04-06
    Località
    roma
    Messaggi
    430

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    Premettendo di aver letto "solo" i primi due volumi di qualsiasi ciclo/saga/trilogia sia venuta dopo, non posso che unirmi al coro delle stroncature...

    il primo l'avevo trovato blandamente simpatico per alcune trovate..ovvero una cagatina con spunti interessanti (come appunto il rapporto tra la società "civile" e le creature della notte)...

    ho pensato che ci fossero presupposti interessanti conditi da immaturità (e una capacità narrativa medio - bassa...anzi bassa)

    ho voluto dare fiducia alla scrittrice prendendo anche il secondo romanzo...

    non l'avessi mai fatto....il "Circo dei dannati" (mi pare si chiami così)..un titolo che rimarrà sempre associato a ricordi infausti...

    in particolare vi consiglierei di leggerlo per il suo finale assurdo...talmente assurdo e ridicolo da farmi pensare che fosse una presa per il culo...uno scherzo o una provocazione voluta...è vero che c'è di peggio...ma a quel punto - volendosi sparare qualche storia di vampiri - perchè non buttarsi sul ciclo di Ann Rice ("scelti dalle tenebre" / "intervista col vampiro" e "la regina dei dannati")?

  7. #7
    King Elessar
    ospite

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    Ma i vampiridella hamilton non bevono sangue?
    come campano senza far male a nessuno, si riforniscono al reparto donatori degli ospedali?

  8. #8
    Il Nonno L'avatar di Giubbo
    Data Registrazione
    15-11-06
    Località
    Il Ducato
    Messaggi
    4,001

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    Certo che bevono sangue, da dove sarebbe saltata fuori sta novità ?

  9. #9
    King Elessar
    ospite

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    intendevo chiedere, allora, come lo bevono senza essere perseguitati dagli umani?

  10. #10
    Shogun Assoluto L'avatar di Mr Yod
    Data Registrazione
    07-10-03
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    33,405

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    io lessi solo un libro (prestatomi da un mio amico che l'aveva preso in biblioteca ) di codesta autrice e non so, non mi aveva convinto
    Citazione Originariamente Scritto da Azad Visualizza Messaggio
    Sia la Meyer che la Hamilton sono due fangirl troppo cresciute che scrivono fanfiction Marysue-ose.
    Dove la prima, mormonicamente, l'ha buttata sulla pippa adolescenziale romanticosa, la seconda si è gettata di testa sul rancido/porno con orgione yaoi-ose, piselli grossi quanto un avambraccio, e via di questo passo.
    invece a me è parso, dal libro che ho letto, che l'elemento sovrannaturale di vampiri e mannari sia un po' troppo D&D-esco

    quindi in effetti concordo sull'aspetto fangirl, anche se te forse intendevi qualcosa di diverso


    Citazione Originariamente Scritto da King Elessar Visualizza Messaggio
    Ma i vampiridella hamilton non bevono sangue?
    come campano senza far male a nessuno, si riforniscono al reparto donatori degli ospedali?
    mah, non ricordo, ma forse una cosa sensata è che i vampiri non hanno bisogno di bere 10 litri di sangue al minuto come invece capita in certi film sui vampiri
    Citazione Originariamente Scritto da King Elessar Visualizza Messaggio
    intendevo chiedere, allora, come lo bevono senza essere perseguitati dagli umani?
    donazioni di sangue, mi pare di ricordare; i culti dei vampiri hanno molti umani che gli ronzano attorno, un po' come nei film di blade, intervista col vampiro e un altro film di cui non ricordo il nome in cui i vampiri prendono il ruolo di protettori dell'umanità
    Ultima modifica di Mr Yod; 12-12-09 alle 11:37:00

  11. #11
    Il Nonno L'avatar di Giubbo
    Data Registrazione
    15-11-06
    Località
    Il Ducato
    Messaggi
    4,001

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    Citazione Originariamente Scritto da Mr Yod Visualizza Messaggio
    mah, non ricordo, ma forse una cosa sensata è che i vampiri non hanno bisogno di bere 10 litri di sangue al minuto come invece capita in certi film sui vampiri
    donazioni di sangue, mi pare di ricordare; i culti dei vampiri hanno molti umani che gli ronzano attorno, un po' come nei film di blade, intervista col vampiro e un altro film di cui non ricordo il nome in cui i vampiri prendono il ruolo di protettori dell'umanità
    Più o meno così.
    Intanto come dice Yod non hanno la necessità di bere ogni ora una bottiglia di levissima di sangue , secondariamente il quantitativo ottimale non richiede che il donatore ci rimanga secco e i vampiri stessi non ne trarrebbero nessun beneficio nel fare secco ogni volta una persona.

  12. #12
    Moderatore BI BI DA L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    13-03-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    21,591

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    Così, per ridere:

    Mettiamo che un vampiro si nutra una volta a notte, e che ogni volta che si nutre uccida una persona (anche se appunto, in molte serie, come quelle della Rice, non ha alcun bisogno di farlo).
    Questo vorrebbe comunque dire che sarebbero necessari più di 200.000 vampiri che attuino questa pratica per mettere in pericolo la popolazione modiale, dato che nel 2009 c'è una stima (nascite-morti) positiva di circa 206.000 nuovi individui al giorno. Quindi potrebbe anche esserci un vampiro assassino ogni 34.000 abitanti della terra, ammesso che siano equamente distribuiti (in before: pieno di vampiLi cinesi)

    We need MOAR vampiri per il controllo della popolazione

  13. #13
    Ragnarokker
    ospite

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    o i vampiri o un olocausto nucleare, scegliete voi

  14. #14
    Shogun Assoluto L'avatar di Mr Yod
    Data Registrazione
    07-10-03
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    33,405

    Predefinito Riferimento: Laurell K. Hamilton - La serie di Anita Blake

    zombi

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato