+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 25 di 124
  1. #1

    Predefinito Travolto da un "autobus"

    Buongiorno a tutti, sono un long time lurker che ogni tanto ha raccontato qualche propria avventura su questi lidi. Vorrei condividere il seguente dramah con voi ragazzi, per aiutarmi a tirare le fila di questa storia e a farmi un po' di chiarezza.

    Premessa: ho 26 anni e sono uscito (dalla parte lesa) da quella che pensavo essere la "storia della mia vita" a fine 2011, dopo 4 anni intensi e progetti di convivenza insieme. Da quel momento, seguendo anche i buoni consigli dei guru della sezione, ho ripreso in mano la mia vita: mi sono iscritto in piscina e mi sono ammazzato di esercizio, mi sono lanciato in attività che fino a qualche mese prima non avrei mai intrapreso (snowboard, downhill), ho riallacciato contatti con vecchi amici e cominciato ad uscire con altri nuovi, ho fatto qualche serata ad uscire da solo e sono ritornato ad avere una vita sociale piena ed interessante, tutto sommato senza troppa fatica ma foriera di grandi soddisfazioni. Sentimentalmente, in questi 15 mesi si contano un paio di storielle passeggere e bon, tralasciando questo sabato, che sono finito a letto con un'amica dopo una festa ad elevato tasso alcoolico se a inizio dell'anno scorso ero partito placido senza aspettative nei confronti di storie con ragazze, ultimamente un piccolo tarlo che mi fa desiderare qualcosa di serio/stabile si sta insinuando nella testa. Manca, ovviamente, la materia prima.

    Veniamo al dramah: sabato scorso sono uscito a ballare con colleghi e ho conosciuto A, 23 anni, amica della mia collega. Serata carina (concerto dei Motel Connection, che zarri ) e tranquilla, finché non comincio a cercare contatto fisico con A, ballo con lei, "le faccio sentire la presenza" e la stringo vigorosamente a me. Le premesse sono ottime, e a fine serata mi faccio lasciare il di lei numero per risentirci e rivederci. Ci scambiamo qualche fugace sms domenica e lunedì, in uno dei quali le propongo di vederci il martedì, mia unica sera libera in una settimana davvero troppo impegnata. Lei nicchia dicendo prima che doveva vedere com'era messa con la tesi e poi che probabilmente avrebbe dovuto salutare qualche amico dell'Erasmus che partiva. Faccio un passo indietro e le ripropongo di sentirci per domenica. Inaspettatamente, martedì mattina mi scrive lei dicendo che sarebbe stata libera e chiedendo di poterci vedere la sera, come da accordi. Accetto dicendo che avrei avuto un aperitivo con un amico e che poi l'avrei raggiunta dalle sue parti, a 50 km dal mio lavoro e a 40 km da casa mia Stupendomi, insiste per raggiungermi a Milano in treno, che non voleva farmi fare tutta quella strada e blabla. Facendola breve, passiamo un'ottima serata discutendo di un fottiliardo di cose. Si fa tardi, lei perde l'ultimo treno per tornare (tanto non gliel'avrei mai fatto prendere) e mi offro di portarla a casa io, facendo tutta l'autostrada a 100 km/h dicendole: "Così dura un po' di più e mi godo la tua presenza ". Raggiungiamo casa sua, fa per salutarmi, mi avvicino e la bacio. Lei si freeza per un nanosecondo, poi cede e allunga un po' di lingua voluttuosa. Ci stacchiamo e mi gela con un "Si, ma adesso non montarti la testa" detto prima di scendere dalla macchina.
    "Non ti preoccupare", le rispondo io, senza sapere della shitstorm che mi avrebbe travolto da lì a qualche ora.

    Breve excursus per comprendere meglio la situazione: lei è in trasferta a Como per la specialistica, ma abita a Trieste. E' all'ultimo anno, le manca un esame + tesi. Nell'ordine, ci sono diverse problematiche da considerare: non sa per quanto ancora rimarrà a Como, perché probabilmente la prof della tesi non richiederà la sua presenza in loco, ma le farà fare tutto comodamente da remoto. Ergo, entro questo mese saprà se dovrà rimanere a Como o tornare a Trieste, anche perché l'affitto a Como lo pagano i suoi. Inoltre, a luglio parte per l'India e rimane due mesi per scambio culturale. Per chiudere in bellezza, una volta laureata vorrebbe farsi due mesi in US per un coast to coast e poi provare qualche mese di esperienza nel volontariato, prima di cominciare a lavorare. Ergo, i tempi di azione sono stretti e la sua vita la sta travolgendo in pieno.

    Riprendiamo da mercoledì: mi sveglio col chiodo fisso in testa. La giornata lavorativa sembra non passare mai, penso a lei e non vedo l'ora di rivederla. Ci sentiamo via sms, però mi rendo conto di calcare un po' la mano esagerando con l'appiccicosità. Esco dall'ufficio e la chiamo, failando completamente il discorso: "Eh ma oggi ti sei fatta sentire poco blablabla", come una checca isterica. Nonostante questo, chiusa la telefonata mi scrive subito: "Ansia di uomo! grazie per la telefonata". Io la sera vado allo stadio a Torino con un'amica a vedere Juve-Celtic (si son sprecate le frecciatine su quest'amica da parte di A, sia la sera che siamo usciti sia negli sms del giorno stesso).
    Giovedì si riprende con qualche sms: ero a casa in ferie e avrei voluto prendere la macchina e andare da lei, telefonarle, baciarla.. che fatica invece rimanere chiuso in casa a fare un lavoro con lei perennemente nei miei pensieri. Sentendoci, però, scopro che ci sarebbe stato margine per vederci la sera: lei sarebbe stata a Milano da un tizio che sta aiutando lei e il suo compagno di tesi con la tesi stessa. Dopo aver fatto un po' di menate per la tesi, avrebbero cenato e lei avrebbe preso il treno per tornare a Como. Le propongo di fermarsi a Saronno, che mi sarei fatto trovare lì e che saremmo tornati insieme. Tutta contenta accetta, promettendo di aggiornarmi sulla situazione di quella "riunione". Mi telefona, poi, praticamente all'ora in cui avrebbe dovuto prendere il treno, dicendo che non ce l'avrebbe fatta poiché avevano appena finito e dovevano ancora cenare. Un po' sconsolato le dico che capisco benissimo, lei mi dice "Dai, ci sentiamo per domani o sabato". E' tornata in treno col compagno di tesi, mi ha scritto quando è arrivata a casa.
    Venerdì io ho il meeting aziendale: vorrei essere più concentrato (dovendo anche presentare alle alte sfere il mio lavoro) ma continuo a pensare a lei, tanto che appena becco uno dei miei migliori amici che lavora con me, lo asciugo raccontandogli tutta questa strana storia. In pausa pranzo la chiamo per sapere come và (mi aveva scritto che avevano problemi con i dati a disposizione, chiedendomi se conoscevo/sapevo usare Matlab). Decido che a voce sarebbe stato più carino e veloce sentirci: parliamo un po' del suo problema, le racconto brevemente del meeting (avrei comunque presentato nel pomeriggio) e le chiedo che avrebbe fatto la sera, sperando ci fosse margine per vederci. Invece mi dice che và a ballare con qualche amica, serata organizzata per universitari.
    Sabato ci scambiamo qualche sms: per fortuna giornata piena di impegni per me, così riesco a tirare il fiato. La sera avrei avuto una festa e non ci saremmo sicuramente visti, quindi ero tranquillo e pensavo già al giorno dopo, sapendo che sarebbe stata la giornata giusta per vederci. Unico dettaglio di sabato: dopo la festa, ho fatto sesso con un'amica alla quale lo promettevo da tempo, complice il gin ingollato durante il party. E' stata cosa di una sera, che non penso riaccadrà mai più e mi ha lasciato davvero poco sotto tutti i punti di vista. Prima di finire a casa di quest'amica, scrivo ad A (che era già a letto) "Allora ci vediamo domani per un aperitivo?"
    Mi risponde domenica mattina: ok l'aperitivo, poi propone un concerto di Strauss a teatro. Accetto di buon grado e le do gli estremi per l'appuntamento. La raggiungo a teatro, mi avvicino sorridente per baciarla e lei mi porge la guancia facciamo due passi per raggiungere il posto dove fare l'aperitivo, parliamo di un sacco di cose e ci godiamo il momento. Tornando verso il teatro, le dico una cosa carina, si ferma, mi prende per la giacca e mi bacia. Siamo in anticipo per il concerto, quindi continuiamo a camminare per le strade di Como mano nella mano. Decido che è il momento di fare all in, e sposto il discorso su noi due. Lei ha cominciato a intavolare il solito discorso del cazzo "sono tutto fumo e niente arrosto, non sono così speciale..", che nella mia testa si è trasformato quasi immediatamente in un "mi piaci ma non abbastanza". Le ho risposto dicendo di non prendermi in giro e di dirmi le cose come stavano davvero, e così mi spiega. Aveva "nasato" che da mercoledì qualcosa era cambiato, che io mi comportavo quasi da fidanzatino nonostante avesse cercato di farmi capire che lei è una "complicata, che cambia spesso idea..". Mi ribadisce che col suo ex storico, col quale ha avuto una storia di 4 anni e mezzo, ha passato i primi 3 mesi a dargli carota e bastone, perché non era certa del loro rapporto blablabla. Mi spiega, inoltre, che vede difficile la nostra situazione, perché lei non sa dove sarà da qui a un mese, ha progetti che la porteranno lontano, e comunque anche adesso vedersi non è facile, essendo separati da 40 km ed essendo sotto tesi lei e sotto contratto lavorativo full time io le dico che non mi interessa, che fossero 2 giorni, 2 settimane o 2 mesi per lei avrei comunque voluto provare a vedere come andava, perché sento che ne vale la pena. Alla fine, Strauss è saltato perché non avevamo la riduzione della quale pensavamo di poter godere. Prendiamo la macchina e finiamo in un cinema di quelli vecchio stile. TUTTO il film lei si è attaccata come una cozza al mio braccio/spalla/collo, si sono sprecati i baci appassionati, le carezze, le paroline dolci.. Finisce il film e torniamo abbracciati alla macchina. La porto a casa, mi bacia e mi chiede: "quindi? ci rivediamo?" e io le rispondo "si, voglio rivederti" lei sorride e mi dice "con i piedi per terra, però". Mi accommiato con un "ci provo", sorridendo.

    Guido calmo fino a casa, ragionando su tutto: non pensavo in 7 giorni di poter prendermi un'imbarcata del genere per una ragazza. Voglio provarci davvero, a costo di scottarmi. So che sono fottutamente vicino al piacerle ma non abbastanza per farle provare ad impegnarsi seriamente con me, viste tutte le mirabolanti cose che la sua vita le prospetta nei prossimi mesi. Arrivato a casa, non le scrivo niente. Mi scrive lei stamattina, dandomi il buongiorno e ringraziandomi per la bella serata di ieri. ci scambiamo qualche sms, le dico che sono solo in ufficio perché il mio collega è a Lisbona e lei mi chiede "quand'è che vai tua da qualche parte che mi aggrego? ". Le dico "mah, un weekend last minute si potrebbe anche organizzare", al che lei nicchia di nuovo dicendomi "non è un po' troppo presto? e come lo spiego a mio padre?".

    La situazione è questa. Non è ancora definita al 100% ma in una settimana sono successe un sacco di cose, quindi mi aspetto che nel prossimo mese ne succedano milioni. Mi piacerebbe capire cosa ne pensate ed eventualmente come muovermi in maniera specifica per portare a casa il bottino pieno o se sto "entrando in una valle di lacrime con l'ingenuo ottimismo di un dodo".
    Ultima modifica di J.J. Lazlo; 11-03-13 alle 14:12:24

  2. #2
    La Borga L'avatar di arus
    Data Registrazione
    20-10-01
    Località
    Treviso
    Messaggi
    10,342

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    tu sei fuori se pensi che qualcuno legga anche una sola riga di questo wall of fucking text.

  3. #3
    Il Nonno
    Data Registrazione
    09-04-10
    Località
    Napoli
    Messaggi
    7,413

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    sono arrivato al secondo capoverso

  4. #4
    Shogun Assoluto L'avatar di The Great Guerra
    Data Registrazione
    03-12-03
    Località
    Ovunque
    Messaggi
    29,580

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    ma quindi vuoi un pat pat? non ho capito
    comunque ottimo modo per farsi del male

  5. #5
    Moderatore nel silenzio L'avatar di Mikk
    Data Registrazione
    17-11-01
    Località
    Van Diemen's Land
    Messaggi
    14,546

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Troppo lungo quindi non ho capito se l'hai fatto, ma per me devi prima di tutto darle quattro stecche fisse il prima possibile. Poi si vedrà.
    Il fatto è che, come hai notato, ti stai imbarcando come un giammotto, e questo è molto male, soprattutto considerato che ancora non avete condiviso un cazzo di niente. Lei pare piuttosto indecisa, e l'unico modo per farla decidere è darle una scossa. Però viste le premesse dei suoi piani io ci andrei con i piedi di piombo prima di farmi i film in testa che ti stai facendo. Ricordati che se in sette giorni stai così non è amore: è voglia di gnugna.

  6. #6
    Shogun Assoluto L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    03-04-02
    Messaggi
    31,051

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Citazione Originariamente Scritto da arus Visualizza Messaggio
    tu sei fuori se pensi che qualcuno legga anche una sola riga di questo wall of fucking text.
    Letto tutto

    Corri troppo, è un problema.

  7. #7
    La Borga L'avatar di arus
    Data Registrazione
    20-10-01
    Località
    Treviso
    Messaggi
    10,342

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    hai culo che non mi passa un cazzo e ho letto tutto. maria che sforzo...
    concordo con Mikk. a cui comunico che non hanno trombato. e pare nemmeno ci sia scappata la palpata. è proprio un giammotto.

  8. #8
    Lo Zio
    Data Registrazione
    22-02-08
    Località
    Pisa
    Messaggi
    3,518

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Citazione Originariamente Scritto da Mikk Visualizza Messaggio
    Ricordati che se in sette giorni stai così non è amore: è voglia di gnugna.
    Sarei incline a concordare se non fosse che nel mentre l'op dice di aver fatto la bestia con due schiene con un'altra tizia.

  9. #9
    La Borga L'avatar di arus
    Data Registrazione
    20-10-01
    Località
    Treviso
    Messaggi
    10,342

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    ma questa è una gnugna speciale! è diversa!

  10. #10
    Il Nonno
    Data Registrazione
    09-04-10
    Località
    Napoli
    Messaggi
    7,413

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Citazione Originariamente Scritto da arus Visualizza Messaggio
    è proprio un giammotto.
    io la palpata l'ho fatta

    comunque ho letto tutto anche io, c'è da imparare quindi mi ritiro in silenzio

  11. #11
    FRIGG
    ospite

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Letto tutto, sbrigati a fartela finchè non parte per altri lidi

  12. #12

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Citazione Originariamente Scritto da The Great Guerra Visualizza Messaggio
    ma quindi vuoi un pat pat? non ho capito
    comunque ottimo modo per farsi del male
    mmm no, vorrei qualche schiaffo per capire quanto sono immerdato

    Citazione Originariamente Scritto da Mikk Visualizza Messaggio
    Troppo lungo quindi non ho capito se l'hai fatto, ma per me devi prima di tutto darle quattro stecche fisse il prima possibile. Poi si vedrà.
    Il fatto è che, come hai notato, ti stai imbarcando come un giammotto, e questo è molto male, soprattutto considerato che ancora non avete condiviso un cazzo di niente. Lei pare piuttosto indecisa, e l'unico modo per farla decidere è darle una scossa. Però viste le premesse dei suoi piani io ci andrei con i piedi di piombo prima di farmi i film in testa che ti stai facendo. Ricordati che se in sette giorni stai così non è amore: è voglia di gnugna.
    Tutto quel che è riportato è stato fatto e no, escluderei la voglia di gnugna.

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Corri troppo, è un problema.
    Questo assolutamente ma, come fatto notare, ho dell'ansia legata al fatto che il tempo per giocare bene con lei potrebbe essere troppo stretto, e non vorrei nextare così tanto per, visto che la figliuola mi ha stregato parecchio.

    Citazione Originariamente Scritto da arus Visualizza Messaggio
    hai culo che non mi passa un cazzo e ho letto tutto. maria che sforzo...
    concordo con Mikk. a cui comunico che non hanno trombato. e pare nemmeno ci sia scappata la palpata. è proprio un giammotto.
    Con lei no, solo a whole lot of sweetness non punto alla fica nell'immediato, comunque. O almeno, lo valuterò dalla prossima uscita

  13. #13
    Shogun Assoluto L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    03-04-02
    Messaggi
    31,051

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Comunque io ho letto "Trollato da un autobus"

  14. #14

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Mboh.

    Lei abita da sola, o ha coinquiline e ti fai problemi tipo tricecoso?

    Perché sinceramente credo che dopo il cinema sarei salito e avrei cercato di mettere in pratica il consiglio di Mikk.

    Saluti.

  15. #15

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    3 coinquiline, una nella stessa stanza il suo appartamento è impraticabile!
    Ricapitoliamo: l'unica è uscire il pesce? Se si, resta da organizzare una terza serata cercando di chiuderla con ginnastica da sedile posteriore

  16. #16

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Lettotutto

    Ci sono ottime probabilità che sia bipolare, come la maggior parte delle ragazze di Trieste che covano una doppia identità italo-slovena. Te lo dico per esperienza personale, ho frequentato una matta triestina una volta e stavo lì lì per finire al manicomio. You are entering a world of pain.

  17. #17
    La Borga L'avatar di Raytheon
    Data Registrazione
    25-11-04
    Località
    Vancouver
    Messaggi
    12,689

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    un wall of text per due baci e una cotta?

  18. #18

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Citazione Originariamente Scritto da Raytheon Visualizza Messaggio
    un wall of text per due baci e una cotta?
    purtroppo si
    bon, quindi i next steps sono: cena di sushi qua a Milano (la farei di nuovo arrivare in treno) poi la porto dove mi ha suggerito un collega poco fuori città, con castello arroccato su collina + un sacco di parcheggi infrattati dove fare le cosacce
    game. set. match. next

  19. #19
    La Borga L'avatar di bado
    Data Registrazione
    11-04-06
    Messaggi
    11,164

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Citazione Originariamente Scritto da arus Visualizza Messaggio
    tu sei fuori se pensi che qualcuno legga anche una sola riga di questo wall of fucking text.
    Letto tutto.

    E non me ne sono pentito: ottima prosa, trama intrigante, finale aperto.
    Cosa desiderare di più?

    Citazione Originariamente Scritto da J.J. Lazlo Visualizza Messaggio
    Mi piacerebbe capire cosa ne pensate ed eventualmente come muovermi in maniera specifica per portare a casa il bottino pieno o se sto "entrando in una valle di lacrime con l'ingenuo ottimismo di un dodo".
    Mi sembra che al momento l'atteggiamento più ragionevole sia il suo (di lei, ndr).
    Sta vivendo questa storia con tranquillità: sa che il futuro è incerto e non si è fatta film in testa.
    Non è neanche troppo pessimista o prevenuta: non ha escluso che con te possa nascere qualcosa nonostante tutte le difficoltà che hai elencato.
    Diciamo che il freno a mano è tirato a metà, considerando che vi conoscete da una settimana è una cosa che ci sta.

    Io non sono pessimistissimo sulla vicenda, l'unico consiglio che mi viene da darti è quello di fare un bel respiro e essere meno pressante.
    Secondo me le carte le stai giocando bene, solo non rovinare tutto togliendole l'ossigeno con il tuo appiccicume.

  20. #20
    La Borga L'avatar di bado
    Data Registrazione
    11-04-06
    Messaggi
    11,164

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Citazione Originariamente Scritto da J.J. Lazlo Visualizza Messaggio
    purtroppo si
    bon, quindi i next steps sono: cena di sushi qua a Milano (la farei di nuovo arrivare in treno) poi la porto dove mi ha suggerito un collega poco fuori città, con castello arroccato su collina + un sacco di parcheggi infrattati dove fare le cosacce
    Tutto ottimo.
    Basta che però poi, tra un punto e l'altro del programma, non l'ammorbi con i "discorsi su di voi" come l'altra volta.

  21. #21
    Don Luca
    ospite

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    La mia opinione sul cosa fare:

    Spoiler:


    E next.

    Prima però tenta di uscirle il pesce

  22. #22

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Citazione Originariamente Scritto da bado Visualizza Messaggio
    Letto tutto.

    E non me ne sono pentito: ottima prosa, trama intrigante, finale aperto.
    Cosa desiderare di più?
    Grazie, sommo, anche se rileggendo in pausa pranzo mi sono accorto di qualche errore sui tempi verbali. Shame on me, stavo scrivendo di sbieco dalla postazione di lavoro

    Citazione Originariamente Scritto da bado Visualizza Messaggio
    Mi sembra che al momento l'atteggiamento più ragionevole sia il suo (di lei, ndr).
    Sta vivendo questa storia con tranquillità: sa che il futuro è incerto e non si è fatta film in testa.
    Non è neanche troppo pessimista o prevenuta: non ha escluso che con te possa nascere qualcosa nonostante tutte le difficoltà che hai elencato.
    Diciamo che il freno a mano è tirato a metà, considerando che vi conoscete da una settimana è una cosa che ci sta.

    Io non sono pessimistissimo sulla vicenda, l'unico consiglio che mi viene da darti è quello di fare un bel respiro e essere meno pressante.
    Secondo me le carte le stai giocando bene, solo non rovinare tutto togliendole l'ossigeno con il tuo appiccicume.
    Ci siamo, secondo me queste righe centrano il punto. Sicuramente lei ha l'atteggiamento più giusto in questa situazione, e io non posso far altro che adeguarmi e rallentare un attimo la mia corsa disperata. Ho solo da perdere.
    E' il momento buono per ritirarmi nel mio antro e pianificare la mossa: ho alcune basi solide su cui far leva per organizzare una prossima uscita (sushi, planetario, teatro, ma anche gitarella fuoriporta ) che però a questo punto cercherei di tenere per il fine settimana.
    BTW, lei domenica mattina torna a Trieste per visite mediche/scartoffie di cui occuparsi lunedì. Penso che il rientro a Como sia previsto per il martedì seguente giocherei quindi una carta per vederci tra giovedì/venerdì, oppure scalerei a settimana prossima, con le problematiche legate all'ansia di avere poco tempo residuo che ciò comporterebbe.
    Il mio dubbio in tutto ciò è che lei voglia fare la profumaia ma, a mente fredda, non avrebbe senso. Potrebbe scegliersi un universitario della sua zona e rigirarselo tra le mani come le pare, senza scomodare uno che abita lontano e che non vuole fare lo scemetto.

    In the meantime, pochi minuti fa mi ha scritto di nuovo lei, con una scusa del cavolo. Direi buon segnale.

  23. #23
    Il Nonno L'avatar di Talenz
    Data Registrazione
    13-12-05
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,136

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Letto tutto. Direi che va tutto bene, a parte le menate che le attacchi a parole.
    Ok, ti piace? Bene, glielo stai dimostrando con i fatti. Che bisogno c'è di "parlare di noi" o altre cose pallosissime e pallosissime?

    Continua a comportarti come vai, che vai bene, ma non cercare di chiudere la partita con una dichiarazione del tipo "allora stiamo insieme". Vivila come viene e se qualcosa dovrà sbocciare sboccerà.

    E comunque dai Guru di TSM non hai imparato un cazzo se come nome fittizio usi A

  24. #24
    Moderatore nel silenzio L'avatar di Mikk
    Data Registrazione
    17-11-01
    Località
    Van Diemen's Land
    Messaggi
    14,546

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Citazione Originariamente Scritto da J.J. Lazlo Visualizza Messaggio
    Tutto quel che è riportato è stato fatto e no, escluderei la voglia di gnugna.
    Sia come sia, è impossibile attaccarsi a quella maniera con una conosciuta una settimana prima (come ti hanno già detto in molti e come pari aver compreso anche tu). Quindi dalle quattro stecche fisse e non ti appiccicare troppo.

  25. #25
    La Rikkomba
    ospite

    Predefinito Re: Travolto da un "autobus"

    Si' ma... l'adolescenza a un certo punto deve anche finire. Chisseneincula di dov'e' tra una settimana, c'e' gente che convive per anni e si molla all'altare. Trovati un secondo lavoro.

+ Rispondi alla Discussione
Pag 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato