Risultati da 1 a 17 di 17
  1. #1
    Il Nonno L'avatar di Ergo The Elf
    Data Registrazione
    07-12-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    7,784

    Predefinito Perchè la retromarcia?

    Perchè quando inserisco la retromarcia, anche se schiaccio la frizione fino in fondo, se non sono perfettamente fermo, sento grattare tipo come quando cambiano le donne?

    Voglio dire, la frizione stacca il cambio e il motore, come càzzo è possibile sta cosa?

  2. #2
    Shogun Assoluto
    Data Registrazione
    20-11-03
    Messaggi
    25,458

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Mhhh, suppongo sia perchè la retromarcia non funziona come le altre marce, variando semplicemente il rapporto di trasmissione, ma inserisce una ruota dentata in più proprio per invertire il senso di rotazione dell'albero di trasmissione e potrebbe non essere "coperto"dalla frizione, nel senso che a frizione premuta comunque questa ruota supplementare "tocca" l'abero motore, e gratta ma summoniamo Scott e amen

  3. #3
    Shogun Assoluto L'avatar di Scott
    Data Registrazione
    05-01-03
    Località
    Poccnr
    Messaggi
    55,300

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    dipende dall'auto e dal tipo di cambio, comunque lo schema più comune di trasmissione prevede che per mettere la retromarcia venga inserita (proprio in senso fisico) una ruota dentata folle tra una condotta e una motrice, allo scopo appunto di invertire il moto.
    quindi l'innesto è rumoroso e in genere un po' più difficoltoso proprio perchè occorre spingere una ruota contro altre due facendole ingranare contemporaneamente

    ci sono anche cambi più moderni nei quali gli ingranaggi della retromarcia sono sempre in presa, e si innestano come le marce avanti, e quindi possono addirittura essere sincronizzati

  4. #4
    L'Onesto L'avatar di pisto84
    Data Registrazione
    12-10-05
    Località
    Scandicci (FI)
    Messaggi
    778

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    SOstanzialmente dipende dal fatto che la rm non è mai sincronizzata( chi inserisce VOLONTARIAMENTE la RM mentre viaggia) quindi per inserire senza grattare bisogna avere il motore ad un certo numero di giri. DI solito il minimo.

    Nelle macchine molto vecchie nessuna marcia era sincronizzata e c'era bisgono di fare la "doppietta" cioè premere la frizione e aspettare che il motore fosse al giusto numero di giri per inserire la marcia successiva( per le marce in avanti il numero di giri ovviamente non era il minimo)

  5. #5
    Il Nonno L'avatar di Ergo The Elf
    Data Registrazione
    07-12-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    7,784

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Fantstico, grazie per aver risolto questo dubbio che mi attanagliava!

    Altra domanda facile facile, che succederebbe se inserissi la retro mentre viaggio a 150 kmh (la max velocità che riesce a raggiungere la mia macchina?)

  6. #6

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Ma la soluzione più semplice che hai la frizione andata non può essere?
    Invece che parlare di rapporti di ruote dentate eccetera... a me la retro quando la inserisco non fa rumore.. e ci mancherebbe altro, auto nuova se fa rumore gliela riporto indietro con le bestemmie alla concessionaria.

  7. #7
    La Borga
    Data Registrazione
    19-06-02
    Messaggi
    10,549

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    il rumore del grattare la retro la fa se la inserisci mentre non sei del tutto fermo.
    se andassi a 150, non riusciresti ad inserirla: il moto contrario non può essere invertito, quindi la leva del cambio ti sfuggirebbe dalle mani (a meno che tu non sia hulk, nel qual caso probabilmente riusciresti a far spezzare/strappare la leva stessa)

  8. #8
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,865

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Altra domanda facile facile, che succederebbe se inserissi la retro mentre viaggio a 150 kmh (la max velocità che riesce a raggiungere la mia macchina?)
    Nel caso fortunato non ci riesci
    Nel caso migliore distruggi la trasmissione
    Nel caso peggiore ti nuclearizzi

  9. #9
    Il Puppies L'avatar di MscG
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Monti abruzzesi
    Messaggi
    777

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Citazione Originariamente Scritto da Ronin Visualizza Messaggio
    il rumore del grattare la retro la fa se la inserisci mentre non sei del tutto fermo.
    se andassi a 150, non riusciresti ad inserirla: il moto contrario non può essere invertito, quindi la leva del cambio ti sfuggirebbe dalle mani (a meno che tu non sia hulk, nel qual caso probabilmente riusciresti a far spezzare/strappare la leva stessa)
    Secondo questa procedura, si può: cima di un discesone con macchina tenuta ferma dal freno, ingrani la retromarcia, tieni schiacciata la frizione, lasci il freno e prendi velocità grazie alla gravità. A quel punto accelleri il motori al massimo dei giri, lasci la frizione e...

    Ecco, cosa può accadere a quel punto non lo so di preciso però ci sono varie ipotesi:
    1. i due dischi della frizione gireranno in direzioni opposte a tale differenza di velocità da bruciare e cristallizzare il ferodo, facendogli perdere la capacità di fare presa, così che il motore e l'albero di trasmissione possano girare in direzioni diverse;
    2. la frizione resiste e il moto in direzione opposta si propaga fino alle bielle che cedono alla differenza di direzione di moto imposta dai pistoni da una parte e dall'albero di trasmissione dall'altro;
    3. le bielle reggono ma si spappolano i pistoni;
    4. reggono anche i pistoni che con un contraccolpo incredibile cambiano improvvisamente direzione di marcia.
    Se dovesse realizzarsi il punto 4, a rigor di logica a quel punto con la retromarcia innestate e continuando il moto, dovresti riuscire a muoverti comunque in avanti. In ogni caso è una cosa che non proverei mai sulla mia macchina... qualcuno ne ha una da prestarmi?

  10. #10
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,865

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    A parte che di solito si usa un solo disco per la frizione, hai dimenticato che potrebbero spappolarsi cambio, differenziale e semiassi...

    Non credo poi che un motore a 4 tempi riesca a muoversi al contrario... però succedeva con i motori a testa calda dei vecchi Landini

  11. #11
    Il Puppies L'avatar di MscG
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Monti abruzzesi
    Messaggi
    777

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Citazione Originariamente Scritto da aga04 Visualizza Messaggio
    A parte che di solito si usa un solo disco per la frizione, hai dimenticato che potrebbero spappolarsi cambio, differenziale e semiassi...

    Non credo poi che un motore a 4 tempi riesca a muoversi al contrario... però succedeva con i motori a testa calda dei vecchi Landini
    Si, hai ragione sugli altri possibili danni alla macchina ci stavo pensando giusto poco fa... comunque il discorso del ferodo della frizione che cristallizza è valido, sia con uno che con due dischi... in ogni caso poi la frizione la devi cambiare!!!
    Secondo me un motore 4 tempi (almeno uno monocilindrico) riesce a girare anche al contrario poichè il movimento sù-giù del pistone può trasformarsi sia in un moto orario che in un moto antiorario dell'albero. Un motore con più cilindri, forse, perde di sincronia se lo si fa girare al contrario, ma di questo non sono affatto sicuro... magari dovremmo testare cosa succede! Qualcuno ha un vecchio macinino da destinare al bene della scienza?

  12. #12
    alternat
    ospite

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Citazione Originariamente Scritto da MscG Visualizza Messaggio
    Secondo me un motore 4 tempi (almeno uno monocilindrico) riesce a girare anche al contrario
    non credo che esistano, visto che il motore a quattro tempi ha bisogno di due cicli per funzionare, e una sola esplosione non credo sia in grado di far fare due giri al motore.

  13. #13
    Il Puppies L'avatar di MscG
    Data Registrazione
    15-09-01
    Località
    Monti abruzzesi
    Messaggi
    777

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Citazione Originariamente Scritto da alternat Visualizza Messaggio
    non credo che esistano, visto che il motore a quattro tempi ha bisogno di due cicli per funzionare, e una sola esplosione non credo sia in grado di far fare due giri al motore.
    Esistono, esistono... sono usati a scopo didattico ma esistono: un mio amico si è laureato ieri portando uno studio sulla formazione di NOx in un motore monocilindrico che c'è nel laboratorio di meccanica della facoltà!

  14. #14
    Shogun Assoluto L'avatar di Scott
    Data Registrazione
    05-01-03
    Località
    Poccnr
    Messaggi
    55,300

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Citazione Originariamente Scritto da Ombra_Danzante Visualizza Messaggio
    a me la retro quando la inserisco non fa rumore.. e ci mancherebbe altro, auto nuova se fa rumore gliela riporto indietro con le bestemmie alla concessionaria.
    ehm... post poco sopra al tuo:

    Citazione Originariamente Scritto da Scott Visualizza Messaggio
    ci sono anche cambi più moderni nei quali gli ingranaggi della retromarcia sono sempre in presa, e si innestano come le marce avanti, e quindi possono addirittura essere sincronizzati


    Citazione Originariamente Scritto da alternat Visualizza Messaggio
    non credo che esistano, visto che il motore a quattro tempi ha bisogno di due cicli per funzionare, e una sola esplosione non credo sia in grado di far fare due giri al motore.
    esistono eccome, e ci fanno pure le moto da decenni mica solo scopi didattici

    un esempio a caso?
    Husqvarna TE450
    http://www.husqvarna.it/upload/Produ.../file/f_97.pdf
    Ultima modifica di Scott; 23-07-07 alle 23:14:06

  15. #15
    Shogun Assoluto
    Data Registrazione
    18-02-03
    Messaggi
    43,772

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Citazione Originariamente Scritto da Ergo The Elf Visualizza Messaggio
    Perchè quando inserisco la retromarcia, anche se schiaccio la frizione fino in fondo, se non sono perfettamente fermo, sento grattare tipo come quando cambiano le donne?
    Certo, scommetto che tu in quanto uomo non hai mai grattato in vita tua invece.

  16. #16
    La Borga L'avatar di Mister Zippo
    Data Registrazione
    02-10-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    12,173

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Citazione Originariamente Scritto da arguile66 Visualizza Messaggio
    Certo, scommetto che tu in quanto uomo non hai mai grattato in vita tua invece.
    Eh vabbè ma come grattano buona parte delle donne ...
    C'è una differenza anche se non è una regola ovviamente

  17. #17
    Il Nonno L'avatar di aga04
    Data Registrazione
    20-01-04
    Messaggi
    4,865

    Predefinito Re: Perchè la retromarcia?

    Secondo me un motore 4 tempi (almeno uno monocilindrico) riesce a girare anche al contrario poichè il movimento sù-giù del pistone può trasformarsi sia in un moto orario che in un moto antiorario dell'albero. Un motore con più cilindri, forse, perde di sincronia se lo si fa girare al contrario, ma di questo non sono affatto sicuro... magari dovremmo testare cosa succede! Qualcuno ha un vecchio macinino da destinare al bene della scienza?
    Non credo proprio che un motore a 4 tempi possa funzionare al contrario, per il semplice motivo che così facendo si aprirebbero prima le valvole di scarico e poi quelle di aspirazione.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato